venerdì 28 luglio 2017

Niente di Serio di Jay Northcote


Titolo: Niente di Serio
Titolo originale: Nothing Serious (2013)
Autore: Jay Northcote
Traduttore: Veronica Zana
Editore: Dreamspinner Press (prima edizione pubblicata da Libro Aperto International nell'agosto 2015)
Anno: 2017
Pagine: 122
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: UK
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: 2nd edizione
Mark O’Brien è finalmente riuscito a essere onesto con se stesso. La sua storia con Rachel è finita e lui sta lasciando la casa che hanno condiviso per sei anni. Sono sempre andati d’accordo, ma la loro relazione non può continuare, perché la persona con cui sta è del sesso sbagliato. Jamie Robertson, uno degli addetti ai traslochi, è un vero schianto e Mark ne è attratto a prima vista. Quando una scatola di cartone si rompe, rovesciando oggetti di natura personale che non avrebbe mai voluto mostrare a nessuno, Mark ne è mortificato, ma l’incidente dà inizio a una bella amicizia con benefici. Mentre Jamie inizia Mark alle gioie del sesso gay, i due uomini si affezionano sempre di più l’uno all’altro, e ciò che era nato come “niente di serio” diventa qualcosa di importante per entrambi. Ma la comunicazione non è il loro forte. Uno dei due troverà mai il coraggio di essere onesto riguardo ai propri sentimenti?

Mark O’Brien is finally being honest with himself. His relationship with Rachel is over and he’s moving out of the home they've shared for six years. They get along, but he can’t fix a relationship when the person he's with is the wrong gender. Jamie Robertson, one of the removal men, is huge and ridiculously gorgeous, and Mark is smitten at first sight. When a cardboard box splits, revealing items of a personal nature that Mark never wanted anybody to see, he's mortified. But it sparks the start of a beautiful friendship with benefits. As Jamie initiates Mark into the joys of gay sex, the two men get increasingly close and “nothing serious” turns into something rather important to both of them. But communication isn’t their strong point. Will either man ever find the courage to be honest about his feelings?

Questa storia di Jay Northcote mi ha colpita principalmente per un aspetto: la mancanza di drammi e angosce che accompagna le scelte di Mark. Non fraintendetemi: per Mark non è affatto facile decidere di dichiararsi, come non è una passeggiata lasciare la fidanzata storica alla quale è molto legato, ma il tutto avviene in maniera "naturale", grazie anche alla presenza importante e rassicurante di Jamie. Ho trovato molto ben bilanciata la trama, tra la scoperta lenta e delicata di una sessualità sempre negata da Mark e i sentimenti che pian piano si instaurano tra i due "amici".
È una lettura veloce, scorrevole e completa che lascia con il sorriso sulle labbra; se devo fare solo un piccolissimo appunto direi che i due protagonisti sono stati davvero troppo testoni a volte per accorgersi di ciò che avevano davanti agli occhi!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo? 

mercoledì 26 luglio 2017

Moto Perenne di Gene Gant


Titolo: Moto Perenne
Titolo Originale: Always Leaving (2014)
Autore: Gene Gant
Traduttore: Ciro Di Lella
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2017
Pagine: 227
Genere: Contemporaneo, M/M, YA, Romantic Suspense
Ambientazione: New Hanover, USA
Collegamenti con altri romanzi: no 
Livello di sensualità: solo baci

Trama: Dopo essersi svegliato all’improvviso nel bel mezzo di un bosco, Jason Barrett si ricorda solo una cosa: il proprio nome.
Spaventato e paranoico, inizia a spostarsi di città in città, senza mai fidarsi di nessuno. Passano mesi prima che riesca a formare un legame sincero con un ragazzo della sua età, che Jason aiuta in un momento di difficoltà nel parco della cittadina di New Hanover. Ravi Mittal non sa chi sia il suo aitante cavaliera, ma New Hanover è una città piccola ed è facile ritrovarsi. Come ringraziamento per la sua gentilezza, Ravi vorrebbe aiutarlo a risolvere il mistero del suo passato. Durante le loro ricerche, Jason inizia a sentirsi a casa. Con Ravi è a suo agio e ha nei suoi confronti un sentimento mai provato prima. Ma i pregiudizi del padre di Ravi riguardo Jason, afroamericano, minacciano di distruggere quello che sta nascendo tra i due… sempre che non ci pensi prima il mistero che avvolge il ragazzo.

When Jason Barrett wakes up, he remembers only one thing: his name. Frightened and driven by paranoia, Jason keeps moving, going from town to town working odd jobs and making no friends. When he stumbles onto an emergency in New Hanover and saves a fellow teenage boy, it offers him the first connection he’s felt in a while. All Ravi Mittal learns about his knight-in-shining armor is his name. Jason. But New Hanover is a small town and it is easy to reconnect. To return Jason’s kindness, Ravi wants to help solve the riddle of Jason’s missing past. As they work through clues, Jason begins to feel settled. He finds a place he belongs with Ravi—maybe something more. But Ravi’s father’s deep-seated prejudice against the African American teen threatens to tear Jason and Ravi apart… if the mystery chasing Jason doesn’t do it first.

Questa è stata una lettura molto dolce e  insolita. Jason non sa chi è, non sa da dove viene ed è perennemente spinto a scappare da una forza invisibile: a New Hanover trova, dopo tanto tempo, un rifugio sicuro e degli affetti. Ma le minacce per Jason e il suo amato Ravi sono in agguato...
Allora, innanzitutto questo è uno YA perciò narra le vicende di due adolescenti, seppur degli adolescenti molto maturi: ho apprezzato molto la modalità con cui l'autore approccia la trama dandoci, da un lato, una storia romatica da insta-love, e dall'altro una storia di crescita e riscatto che affronta temi difficili come il razzismo, la discriminazione, l'intolleranza e la violenza. Aggiungiamo poi al tutto un pizzico di suspense ed avremo una lettura intrigante, dolce ed avvincente.
Impossibile non affezionarsi a Jason e a Ravi, dua adolescenti alle prese con la difficoltà di crescere, unita alle difficoltà legate al loro essere "diversi" dagli altri sotto molti aspetti: sessualità, religione, etnia, interessi...
Mi sento di consigliare questo libro a chi cerca qualcosa di diverso nel panorama del romance M/M, a chi ama le storie difficili e a chi non disdegna un basso contenuto di sensualità nelle sue letture.
Voto: 8


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 21 luglio 2017

The Mystery of Nevermore di C.S. Poe


Titolo: The Mystery of Nevermore
Autore: C.S. Poe
Editore: DSP Publications.
Anno: 2016
Pagine: 216
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
Ambientazione: New York, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Snow&Winter", attualmente così composta
  1. The Mystery of Nevermore
  2. The Mystery of the Curiosities
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: È Natale, e tutto ciò che l'antiquario Sebastian Snow vuole è che la sua attività vada a gonfie vele e di riuscire a salvare il suo rapporto con il detective della scientifica non dichiarato Neil Millett. Quando qualcuno entra nell'Antico Emporium di Snow e lascia un cuore sotto le tavole del pavimento, Sebastian non può lasciare il mistero irrisolto. Presto si ritrova intrappolato nelle indagini di omicidi che rispecchiano le storie macabre di Edgar Allan Poe. Per rendere le cose peggiori, le indagini amatoriali di Sebastian stanno sgretolando la sua relazione con Neil, mentre allo stesso tempo si sta velocemnte innamorando del detective leader del caso, Calvin Winter. Sebastian e Calvin devono lavorare insieme per svelare il mistero dietro le uccisioni, nonostante il pericolo e la tensione sensuale crescenti, prima che Sebastian diventi la prossima vittima. Alla fine, tutto ciò che Sebastian vuole è uscire da questo brutto caso vivo e vivere per sempre felice con Calvin.
  
It’s Christmas, and all antique dealer Sebastian Snow wants is for his business to make money and to save his floundering relationship with closeted CSU detective, Neil Millett. When Snow’s Antique Emporium is broken into and a heart is found under the floorboards, Sebastian can’t let the mystery rest. He soon finds himself caught up in murder investigations that echo the macabre stories of Edgar Allan Poe. To make matters worse, Sebastian’s sleuthing is causing his relationship with Neil to crumble, while at the same time he’s falling hard for the lead detective on the case, Calvin Winter. Sebastian and Calvin must work together to unravel the mystery behind the killings, despite the mounting danger and sexual tension, before Sebastian becomes the next victim. In the end, Sebastian only wants to get out of this mess alive, and live happily ever after with Calvin.

Ho un debole per gli investigatori dilettanti che si trovano invischiati in pericolose indagini e che fanno prima infuriare, poi innamorare, i detective che si occupano del caso. Detta così potrebbe assomigliare alla trama della serie Adrien English di Josh Lanyon ma, anche se alcune similitudini ci sono, mi sono goduta pienamente questa lettura.
Sebastian è un antiquario con dei seri problemi alla vista causati da una rara malattia congenita, l'acromatopsia, che gli impedisce di vedere i colori e gli provoca un'elevata sensibilità alla luce; è invischiato ormai da quattro anni in una relazione con un detective non dichiarato, con il quale convive da sei mesi. Tutto precipita quando trova un cuore nel suo negozio e decide di dedicarsi alle indagini. Pur dimostrando spesso un'impulsività al limite della stupidità, sa essere anche molto acuto nelle sue ricerche e riuscirà a dare una svolta al caso seguito dal burbero agente Winter. La trama mystery è strettamente collegata all'opera di Edgar Allan Poe e, anche se a tratti ho percepito questa parte piuttosto prevedibile, devo dire che ho apprezzato molto gli intrecci e gli sviluppi della relazione tra Sebastian e Calvin. Ho trovato molto dolce il modo in cui il detective si occupa di Snow ed ho amato particolarmente l'ironia e l'autoironia dell'antiquario.
Se avete adorato Adrien English sono certa che vi pacerà molto anche questa nuova serie di un'autice che non conoscevo ma che si è rivelata una bella sorpresa.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Vi piacerebbe leggerlo?  

venerdì 14 luglio 2017

Gli Omicidi della Sirena di Josh Lanyon


Titolo: Gli Omicidi della Sirena
Titolo Originale: The Mermaid Murders (2016)
Autore: Josh Lanyon
Traduttore: Raffaella Arnaldi
Editore: JustJoshin Publishing, Inc.
Anno: 2016
Pagine: 252
Genere: Contemporaneo, M/M, Mystery, Romantic Suspense
Ambientazione: Massachusetts, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "L'Arte di Uccidere", attualmente così composta
  1. Gli Omicidi della Sirena - The Mermaid Murders
  2. The Monet Murders
Livello di sensualità: warm

Trama: L’agente speciale Jason West, distaccato dalla squadra Crimini artistici, viene mandato ad affiancare temporaneamente – e disgraziatamente – il leggendario Sam Kennedy quando si scopre che il caso più famoso di Kennedy, conclusosi con la cattura e la condanna di un serial killer conosciuto come il Cacciatore, potrebbe essere stato invece un fallimento disastroso. Il Cacciatore è ancora là fuori… e gli omicidi sono ripresi.

Special Agent Jason West is seconded from the FBI Art Crime Team to temporarily partner with disgraced, legendary “manhunter” Sam Kennedy when it appears that Kennedy’s most famous case, the capture and conviction of a serial killer known as The Huntsman, may actually have been a disastrous failure. For The Huntsman is still out there… and the killing has begun again.

Io amo i romanzi di Josh Lanyon: li amo per le storie credibili e avvincenti che riesce a creare ma anche per il suo stile unico e per i suoi personaggi meravigliosi. In questo romanzo abbiamo Jason, giovane agente dell'FBI esperto in crimini artistici e Sam, una leggenda del bureau caduto ultimamente in disgrazia. Jason si trova a dover portare a termine il difficile compito di tener d'occhio Sam e di aiutarlo nelle indagini: i due devono capire se "Il Cacciatore" è tornato, se c'è un imitatore o se c'è qualcosa di più. Tra omicidi, sparizioni, vecchi rancori e nuovi sospetti i due dovranno imparare a fidarsi del proprio partner e a lavorare in team per assicurare un pericoloso assassino alla giustizia.
Ho trovato perfetta la sottile tensione sensuale tra i due fin dal primo incontro ed ho trovato altresì perfetto il modo in cui questa esplode. Ho apprezzato molto anche il finale che, seppur chiude perfettamente il cerchio per quanto riguarda l'indagine, lascia aperto più di qualche spiraglio di speranza anche per la nascente storia d'amore tra i due agenti.
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 7 luglio 2017

Blogtour e Giveaway: Gay for Pay di TM Smith



Ed eccoci arrivati all'ultima tappa del Blogtour con Giveaway di "Gay for Pay" di TM Smith! Oggi, assieme a "Emozioni di una Musa" e alla "Biblioteca del Libraio", vi propongo la recensione:


Titolo: Gay for Pay
Titolo Originale: Gay for Pay (2015)
Autore: TM Smith
Traduttore: Valentina Volpi
Editore: Quixote Edizioni
Anno: 2017
Pagine: 185
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: New York, USA 
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo romanzo della serie "All Cocks Stories", in cui ogni romanzo ha dei protagonisti diversi che però ruotano nel mondo del gay porn online. La serie è attualmente così composta
  1. Gay for Pay
  2. Fame and Fortune
  3. How to Deal
  4. Dare to Hope
  5. Live for Love
  6. Hide and Seek
  7. Choices and Changes
Livello di sensualità: hot

Trama: Christopher Allan Roberts pensava di avere un futuro promettente: una borsa di studio in Alabama, Amanda, la sua ragazza al proprio fianco e il supporto e l’amore della famiglia. Una notte, un errore, e tutto cambia. Chris si trasferisce a New York, solo e alla deriva. Una passeggiata notturna lo porta per caso nel club Berlin, dove trova un volantino che promette fama e ricchezza per chiunque sia disposto a mettersi davanti a una telecamera e fare sesso con un altro uomo. I soldi sono pur sempre soldi e, in fondo, quanto può essere difficile? Christopher Allan Roberts diventa Kris Alen, l’ultimo arrivo su All Cocks, una pornostar che diventa gay dietro compenso.
Lincoln Carter è sempre stato sincero con tutti, compresa la famiglia, riguardo a chi sia e alle proprie inclinazioni sessuali. Linc Larson, pornostar gay nonché bisessuale dichiarato, è pronto a fare qualunque cosa con chiunque, il che gli apre tutte le porte in un settore in cui la versatilità è tenuta in alta considerazione. Ciò che ora Linc vuole è la possibilità di girare una scena con l’ultimo acquisto di All Cocks, Kris Alen, ma non sa se ad attrarlo sia il desiderio di “provare il giocattolo nuovo”, oppure l’espressione distante e ferita che risiede nella profondità degli occhi di Kris. Linc scopre presto che Kris sta lavorando come gay a pagamento solo per racimolare un po’ di soldi. Può un bisessuale con problemi di fiducia rompere le barriere che Kris ha eretto intorno a sé, e aiutare quindi Christopher a superare il doloroso passato da cui sta scappando? Gay for Pay è la storia di due uomini che dovranno fare i conti con gli errori commessi in passato, se vogliono rimanere insieme e avere un futuro.

Christopher Allan Roberts thought he had a promising future; Captain of the football team with the promise of a scholarship to play for Alabama. His high school sweetheart and best friend for as long as he could remember, Amanda, by his side, and the love and support of his family. One night, one mistake changed everything. Chris moves to New York, adrift and alone. A walk one night brings him to the flashing lights, loud music and thrumming bodies at club Berlin. A flyer in the men’s room promises fame and fortune for anyone willing to go on camera and have sex, with another man. Money is money, and how hard could it be, right? Christopher Allan Roberts becomes Kris Alen, All Cocks newest addition, a gay for pay porn star. Lincoln Carter is honest with everyone in his life, including his family, about who he is and about his sexual preferences. Linc Larson, the openly bi-sexual gay porn star will do anything with anyone, which pretty much writes his ticket in a versatility charged industry. It’s not his sexuality that interferes with his personal life; it’s his inability to trust. What Linc wants right now, more than anything, is the chance to do a scene with All Cocks newest acquisition, Kris Alen. Six foot two with Auburn hair, an exquisitely toned and inked up body, Kris Alen is sex personified. Linc doesn’t know if it’s the “I want the shiny new toy” aspect that calls to him, or the distant and wounded expression that haunts Kris’s eyes. Linc figures out early on that Kris is only working the gay for pay angle that All Cocks brings to his bank account. Can a bi-sexual man with trust issues break down the barriers that Kris has built around himself and help Christopher overcome the painful past he is running from. Gay for Pay is a gay for you story about two men that will have to come to terms with the mistakes they made in their past, if they want to stick around and have a chance at a future.

Come dice perfettamente la sinossi, questa "è la storia di due uomini che dovranno fare i conti con gli errori commessi in passato, se vogliono rimanere insieme e avere un futuro", ma questa è anche, e principalmente, una dolcissima (e piccante!) storia di rinascita e ritorno alla vita, soprattutto per Chris.
Chris aveva tutto e aveva un futuro ancora più luminoso ad attenderlo ma, a causa dell'avventatezza e della stupidità di un momento perde tutto, letteralmente. Ora, dopo anni, si trova a New York, senza prospettive per il futuro e con la sola sicurezza dell'amicizia dei suoi due migliori amici. Una sera tutto cambia: grazie al caso e ad un volantino Chris entra nel mondo del porno, diventando un "gay for pay". Anche se dubito che il mondo del porno, gay o etero, sia come raccontato in questo romanzo, mi piace pensare che forse in qualche caso possa essere almeno in qualche modo simile, senza sfruttamento e senza utilizzo di sostanze stupefacenti. Chris trova molto di più di un lavoro: trova una famiglia, dei nuovi amici e un amore del tutto inaspettato.
A convincermi è stata soprattutto la dolcezza della storia e la possibilità di riscatto di un uomo che ha commesso un errore gravissimo, anche se dettato dalla giovane età e dall'imprudenza, che sta pagando a carissimo prezzo  anche dopo anni; ho apprezzato il fatto che l'autrice non cancelli con un colpo di spugna il vissuto e le colpe di Chris, ma gli faccia invece prendere lentamente coscienza del fatto che può anche permettersi di sognare nuovamente una vita, oltre alla sofferenza.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Calendario Blogtour

P.S.: Alcuni argomenti sono condivisi da più blog, ma ognuno ha dei contenuti esclusivi quindi vi conviene seguire tutte le tappe!
Ecco le date con i blog che partecipano:


Come partecipare al Giveaway?

Facile, basta seguire le regole e compilare il form di Rafflecopter qui sotto:

- Mettere mi piace alla pagina Quixote Edizioni;
- Mettere mi piace alla pagina dell'Autrice TM Smith
- Condividere il post del blog sul proprio profilo   Facebook.
a Rafflecopter giveaway  
Il Giveaway rimmarrà attivo fino alla mezzanotte di oggi, venerdì 7 luglio.
Il vincitore verrà annunciato sulla pagina Facebook
della Quixote Edizioni domani, sabato 8 luglio.


lunedì 3 luglio 2017

Il Principe Prigioniero di C.S. Pacat


Titolo: Il Principe Prigioniero
Titolo Originale: Captive Prince (2012)
Autore: C.S. Pacat
Traduttore: Claudia Milani
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2017
Pagine: 186
Genere: M/M, Fantasy
Ambientazione: Regno di Vere
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo romanzo della serie "Captive Prince", attualmente così composta
    1. Il Principe Prigioniero - Captive Prince
    2. Prince's Gambit
    3. Kings Rising
    Livello di sensualità: hot

    Trama: Damen è un guerriero e un eroe per il suo popolo, nonché il legittimo erede al trono di Akielos. Ma quando il fratellastro si impadronisce del potere, Damen viene catturato, privato del suo nome e spedito a servire il principe di una nazione nemica come schiavo di piacere.
    Bellissimo, manipolatore e pericoloso, il suo nuovo padrone, il principe Laurent di Vere, rappresenta tutto il peggio della corte di quel paese. Ma all'interno di quella letale ragnatela politica niente è come sembra, e quando Damen si trova, suo malgrado, invischiato nelle macchinazioni per il raggiungimento del potere, è costretto a collaborare con Laurent per sopravvivere e salvare la sua casa.
    Per il giovane condottiero, a quel punto vige una sola regola: non rivelare mai, in nessun caso, la propria identità, perché l’uomo da cui dipende è anche colui che, più di chiunque altro, ha motivo di odiarlo… 

    Damen is a warrior hero to his people, and the rightful heir to the throne of Akielos. But when his half brother seizes power, Damen is captured, stripped of his identity, and sent to serve the prince of an enemy nation as a pleasure slave. Beautiful, manipulative, and deadly, his new master, Prince Laurent, epitomizes the worst of the court at Vere. But in the lethal political web of the Veretian court, nothing is as it seems, and when Damen finds himself caught up in a play for the throne, he must work together with Laurent to survive and save his country. For Damen, there is just one rule: never, ever reveal his true identity. Because the one man Damen needs is the one man who has more reason to hate him than anyone else…

    Questo romanzo fa parte della mia wish-list praticamente da quando ho iniziato a leggere M/M; non so dirvi, però, perchè non lo avessi mai letto fin'ora. Con delle premesse del genere capirete la mia immensa gioia nello scoprire che la Triskell Edizioni avrebbe tradotto il libro e che le mie aspettative erano a dir poco enormi: "Il Principe Prigioniero" è riuscito a sorprendermi e a farmi passare attraverso una gamma incredibile di emozioni fino a giungere ad un finale...
    Ma andiamo per ordine: Damen viene spedito come schiavo nel regno di Vere dal suo fratellastro nonchè usurpatore del trono. Fin dal suo arrivo capisce di trovarsi in un covo di vipere pronte a tutto per il potere; non fa eccezione il principe Laurent, tanto bello e dall'aspetto delicato quanto crudele e letale. Ma capiamo subito che non tutto è come ci viene mostrato...
    Tra intrighi di palazzo, lotte, manipolazioni e tradimenti questo primo capitolo della saga ha il merito di farci entrare in questo mondo e di farci conoscere i suoi aspetti peculiari e i suoi protagonisti. Non posso dirvi di aver amato Laurent (ma su di lui mi riservo il giudizio dopo i prossimi capitoli), mentre ho provato subito molta simpatia per Damen ed ho sofferto per lui e con lui.
    Ritengo che il romanzo non convincerà tutti ma sono anche sicura che non lascerà indifferenti, anche per gli argomenti delicati trattati.
    Voto: 8,5

    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    mercoledì 28 giugno 2017

    Carry On di Rainbow Rowell


    Titolo: Carry On
    Titolo Originale: Carry On (2017)
    Autore: Rainbow Rowell
    Traduttore: F. Merani
    Editore: Edizioni Piemme
    Anno: 2017
    Pagine: 538
    Genere: Contemporaneo, M/M, Fantasy Romance, YA
    Ambientazione: UK
    Collegamenti con altri romanzi: il personaggio di Simon Snow compare anche in altri romanzi dell'autrice ma "Carry On" è uno stand-alone
    Livello di sensualità: solo baci

    Trama: Simon Snow è il peggior prescelto di sempre. Questo è ciò che sostiene Baz, il suo compagno di stanza. Baz potrà anche essere un vampiro e un nemico, ma ha probabilmente ragione. Per la maggior parte del tempo infatti Simon non sa far funzionare la sua bacchetta, oppure non sa controllare il suo inestinguibile potere mandando tutto a fuoco. Il suo mentore lo evita, la sua ragazza lo ha lasciato, e un mostro con la sua faccia si aggira per Watford, la scuola di magia in cui frequentano l'ultimo anno. Allora perché Baz non riesce a fare a meno di stargli sempre intorno?

    Simon Snow is the worst Chosen One who's ever been chosen. That's what his roommate, Baz, says. And Baz might be evil and a vampire and a complete git, but he's probably right. Half the time, Simon can't even make his wand work, and the other half, he starts something on fire. His mentor's avoiding him, his girlfriend broke up with him, and there's a magic-eating monster running around, wearing Simon's face. Baz would be having a field day with all this, if he were here — it's their last year at the Watford School of Magicks, and Simon's infuriating nemesis didn't even bother to show up. 
    Carry On - The Rise and Fall of Simon Snow is a ghost story, a love story and a mystery. It has just as much kissing and talking as you'd expect from a Rainbow Rowell story - but far, far more monsters.

    Sto ancora pensando a cosa dire riguardo questo romanzo. Era da molto tempo che non leggevo uno YA ma la trama mi intrigava molto ed ho deciso di dargli una possibilità: non posso dire che mi abbia convinta al 100%.
    Devo ammettere che non ho mai letto la saga di Harry Potter ma ho visto comunque tutti i film (lo so, lo so, non è la stessa cosa...): l'ambientazione di "Carry On" mi ha ricordato molto Hogwarts e le vicissitudini subite da bambino da Simon ricordano un po' l'infanzia infelice di Harry, ma poi la storia prende tutta un'altra piega. Simon e Baz sono diventati compagni di stanza loro malgrado, non si sopportano ma entrambi sono al sicuro l'uno dall'altro grazie a dei potenti incantesimi. Il primo è il più potente mago mai vissuto ma non sa controllare la sua magia, mentre il secondo appartiene ad una delle più antiche e prestigiose famiglie di maghi. Tra intrighi politici, rapimenti, minacce e ritorni dal passato scopriranno una verità assolutamente inaspettata ma molto dolorosa.
    La trama è carina, i personaggi sono complessi al punto giusto e il ritmo si mantiene incalzante per tutto il romanzo ma ho trovato quasi buttate li certe situazioni:

    ATTENZIONE POSSIBILI SPOILER

    Ad esempio la storia di Lucy, Nicodemus ed Ebb, la fine del cattivo che ho trovato troppo frettolosa...
    Ma ciò che mi ha lasciato l'amaro in bocca alla fine della lettura è l'atmosfera triste e di rimpianto che permea il romanzo.
    Voto: 7


    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    venerdì 23 giugno 2017

    Polvere d'Oscurità di Agnes Moon


    Titolo: Polvere d'Oscurità
    Autore: Agnes Moon
    Editore: Self Publishing
    Anno: 2017
    Pagine: 253
    Genere: Contemporaneo, Paranormal Romance, M/M
    Ambientazione: River Town
    Collegamenti con Altri Romanzi: si, è il quarto libro della serie "Legami di Sangue", attualmente così composta
    1. L'Acrobata: protagonisti Liam e Vincent (potete leggere QUI la mia recensione)
    2. Legami di Famiglia: Mal e Boris (potete leggere QUI la mia recensione)
    3. In Trappola: Philip e James (potete leggere QUI la mia recensione))
    4. Polvere d'Oscurità: Daniel e Bastien, Thomas e Aidan 
    Livello di Sensualità: hot

    Trama: Da quando è stato testimone delle efferatezze compiute dai Cacciatori dell’Occulto, Daniel Whitmore non riesce più a darsi pace, specie dopo l’incontro con un prigioniero molto speciale, un giovane vampiro che sostiene di conoscerlo. Un “buco” di trenta giorni nella sua vita, un affascinante signore della notte di nome Bastien che sembra sapere tutto di lui e una missione suicida in cui venderà cara la pelle, stravolgeranno il suo mondo e la sua visione della vita. Mentre l’intero Clan è sulle sue tracce, Thomas scopre di essere al centro di un piano orribile e malvagio, qualcosa che potrebbe distruggere per sempre il suo spirito. A volte lo sguardo di un nemico nasconde un animo puro, a volte dietro una vita eterna può celarsi un tormento infinito. Aidan è un essere misterioso e pieno di segreti, ma Thomas è convinto di poter arrivare al suo cuore… Un mix di romance, avventura e mistero ci accompagna verso l’epilogo della serie Legami di sangue, e quando infine l’ultima battaglia infurierà, vecchi e nuovi amici si scontreranno all’ultimo sangue contro un’entità diabolica e sfuggente, finché non resterà altro che… polvere d’oscurità.

    Non poteva esserci finale migliore per una serie che ho veramente adorato! Innanzitutto, oltre ad essere la storia di due coppie, è anche un libro molto corale in cui ritroviamo e in cui hanno un peso importante anche i protagonisti dei capitoli precedenti: Liam, Mal ma anche Philip e il suo bel lupacchiotto. I nostri eroi sono alle prese con la perfida entità che li ha fatti soffrire e che ha cercato di distruggerli fin'ora, ma si troveranno davanti il male assoluto con poteri devastanti. Per fortuna i buoni hanno dalla loro parte la forza dell'amore e la potenza del gruppo (nonchè il potere di un master come Vincent!).
    Le due storie trattate principalmente in questo romanzo sono fortemente intrecciate tra loro, ed ho trovato come sempre molto equilibrato il mix di azione, avventura, sentimento ed erotismo che ha saputo creare Agnes. Inutile dirvi che sento già la mancanza di questo eterogeneo gruppo di vampiri ed altre creature soprannaturali, che mi mancano le battute irriverenti di Liam e la dolcezza di Mel, l'astuzia di Philip, la protettività dei loro compagni...
    Perchè? Perchè dev'essere l'ultimo romanzo della serie??? Me infeliceeee!
    P.S.: nonostante la mia enorme sofferenza per la fine della saga di "Legami di Sangue" devo dire che veramente Agnes ha superato se stessa per un finale assolutamente perfetto!
    Voto: 8/9

    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    lunedì 19 giugno 2017

    Blogtour e Giveaway: "Il Principe Prigioniero" di C.S. Pacat


    Eccoci alla terza tappa del Blogtour con Giveaway per l'uscita del romanzo "Il Principe Prigioniero" di C.S. Pacat. Oggi "Le Letture di Anita" e "Leggere è Magia" vi propongono un estratto ciascuno.
    Buona lettura!

    "- Volete provocarmi affinchè mi batta contro di voi? - chiese Damen con un tono nuovo, che sembrò risalire dalle profondità del suo essere.
    Laurent si scostò dal muro. - Non mi rotolo nel fango asssieme ai maiali, - ribatté con freddezza. - Sono qui solo per fare un bagno. Non mi pare di aver detto nulla di strano. Vieni qui. -
    Damen impiegò un secondo prima di decidersi ad obbedire. Nel momento in cui era entrato nella sala, aveva preso in considerazione l'idea di provare ad avere la meglio su Laurent, ma l'aveva subito scartata. Non sarebbe uscito vivo dal palazzo se avesse ferito o ucciso il principe ereditario. Non era stata, tuttavia, una scelta indolore.
    Andò a mettersi a due passi di distanza dal suo antagonista e notò, con un po' di sconcerto, che la sua espressione non era solo superba, come si sarebbe aspettato, ma anche un po' guardinga. Ovvio, le guardie erano fuori dalla porta e al primo grido del loro principe si sarebbero precipitate dentro, spade alla mano, ma non c'erano garanzie che Damen non avrebbe perso la pazienza, uccidendolo prima che potessero intervenire. Un altro uomo avrebbe potuto vagliare quell'alternativa. Un altro uomo avrebbe potuto pensare che il prezzo da pagare - un qualche tipo di esecuzione pubblica che si sarebbe conclusa con la sua testa infilzata su una lancia come trofeo - valesse il piacere di torcere il collo a Laurent.
    - Spogliati, - ordinò il principe.
    La nudità non era mai stata un problema per Damen. Aveva però appreso, sin dal suo arrivo, che era proibita alla nobiltà veriana. Ma anche se si fosse preoccupato di rispettare i costumi di Vere, tutto quello che c'era da vedere era già stato abbondantemente mostrato, e in pubblico. Tolse la spilla dai suoi vestiti e li lasciò cadere. Non aveva ben chiaro lo scopo di quella richiesta, a meno che lo scopo non fosse proprio spiazzarlo.
    - Ora spoglia me, - proseguì Laurent."

    Ecco a voi tutte le tappe del Blogtour: 
    P.S.: alcune tappe sono doppie ma ogni blog ha dei contenuti diversi perciò vi consiglio di seguirli tutti!!!

    10 Giugno - Rachel Sandman Author
    Cover Reveal e Apertura del Giveaway

    15 Giugno - M/M e dintorni
    Presentazione del romanzo

    20 Giugno - Le Letture di Anita - Leggere è magia
    Estratto

    26 Giugno - Feel The Book
    Presentazione dei personaggi

    29 Giugno - Letture Sale & Pepe
    Proclamazione vincitore del Giveaway

    30 Giugno - Tre Libri sopra il cielo - Reading Rainbow Books
    Recensione

    Come partecipare al Giveaway:

     1. Mettere mi piace alla pagina Triskell Edizioni https://www.facebook.com/TriskellEdizioni
    2. Condividere l'evento sul vostro profilo (https://www.facebook.com/events/1758057997819771/), facendo attenzione che la privacy sia impostata come "pubblica".
    3. Lasciare un commento all'evento che conferma la partecipazione e aggiungere il link della condivisione.
    A ciascun partecipante che posterà nell'evento rispettando le regole scritte sopra sarà assegnato un numero, e l'estrazione
    del vincitore avverrà tramite il sito random.org
    Il nome verrà annunciato il 29 Giugno sul blog Letture Sale e Pepe. Il vincitore potrà richiedere la copia omaggio scrivendo a promozione@triskelledizioni.it specificando il formato preferito (mobi, epub, PDF).


    Titolo: Il Principe Prigioniero
    Titolo Originale: Captive Prince (2012)
    Autore: C.S. Pacat
    Traduttore: Claudia Milani
    Editore: Triskell Edizioni
    Data di Pubblicazione Prevista: 30 Giugno 2017
    Pagine: 186
    Genere: M/M, Fantasy
    Ambientazione: Regno di Vere
    Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo romanzo della serie "Captive Prince", attualmente così composta
    1. Il Principe Prigioniero - Captive Prince
    2. Prince's Gambit
    3. Kings Rising
    Livello di sensualità: hot

    Trama: Damen è un guerriero e un eroe per il suo popolo, nonché il legittimo erede al trono di Akielos. Ma quando il fratellastro si impadronisce del potere, Damen viene catturato, privato del suo nome e spedito a servire il principe di una nazione nemica come schiavo di piacere.
    Bellissimo, manipolatore e pericoloso, il suo nuovo padrone, il principe Laurent di Vere, rappresenta tutto il peggio della corte di quel paese. Ma all'interno di quella letale ragnatela politica niente è come sembra, e quando Damen si trova, suo malgrado, invischiato nelle macchinazioni per il raggiungimento del potere, è costretto a collaborare con Laurent per sopravvivere e salvare la sua casa.
    Per il giovane condottiero, a quel punto vige una sola regola: non rivelare mai, in nessun caso, la propria identità, perché l’uomo da cui dipende è anche colui che, più di chiunque altro, ha motivo di odiarlo… 

    Damen is a warrior hero to his people, and the rightful heir to the throne of Akielos. But when his half brother seizes power, Damen is captured, stripped of his identity, and sent to serve the prince of an enemy nation as a pleasure slave. Beautiful, manipulative, and deadly, his new master, Prince Laurent, epitomizes the worst of the court at Vere. But in the lethal political web of the Veretian court, nothing is as it seems, and when Damen finds himself caught up in a play for the throne, he must work together with Laurent to survive and save his country. For Damen, there is just one rule: never, ever reveal his true identity. Because the one man Damen needs is the one man who has more reason to hate him than anyone else…


    giovedì 15 giugno 2017

    Hot Wednesday#3 di Taylor Kinney


    Titolo: Hot Wednesday#3
    Autore: Taylor Kinney
    Editore: Self Publishing
    Anno: 2017
    Genere: M/M, BDSM, Racconto
    Pagine: 34
    Ambientazione: /
    Collegamenti con Altri Romanzi: si è il secondo libro "Hot Wednesday", attualmente così composta
    1. Hot Wednesday#1 (potete leggere QUI la mia recensione)
    2. Hot Wednesday#2 (potete leggere QUI la mia recensione)
    3. Hot Wednesday#3
    Livello di Sensualità: Burning

    Trama: Ogni mercoledì è diverso dal precedente... ogni incontro una sorpresa... cosa avrà escogitato Julian questa settimana per mettere alla prova il povero Gabriel? Una cena insieme potrebbe sconvolgere la loro routine, ma potrebbe dargli la spinta necessaria per cambiare le cose. Riusciranno a fare qualche passo avanti nel loro rapporto? Troveranno il modo di parlare senza nascondersi dietro le loro paure?
    Racconto erotico M/M di genere BDSM. Non adatto a chi non ama questo genere.

    In questo terzo capitolo della storia tra Julian e Gabriel abbiamo una svolta che potrebbe finalmente portare i due verso il meritato HEA. Julian è deciso a non risparmiare nulla all'uomo che ama e durante la loro sessione del mercoledi lo spingerà deliberatamente a testare i suoi limiti... Ma questa volta vediamo i due interagire anche al di fuori della camera da letto, in una cena che riserva delle belle sorprese. Non posso dirvi altro se non che sono iper-curiosa di sapere cosa aspetta ancora i due!
    Voto: 7

    Avete letto questo racconto? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    martedì 13 giugno 2017

    A Nudo di Manuela Chiarottino


    Titolo: A Nudo
    Autore: Manuela Chiarottino
    Editore: Self Publishing
    Anno: 2017
    Pagine: 289
    Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
    Ambientazione: USA
    Collegamenti con Altri Romanzi: no
    Livello di Sensualità: hot
     
    Trama: Recitare, sorridere, dimenticare. Queste sono tre parole che Alex Bohlen ha imparato bene e, all’alba del suo nuovo film, sembra non esserci altro che questo mantra. E l’alcool: la panacea per tutti i suoi mali. Un passato da cancellare, un futuro ancora troppo nebuloso e una sessualità da tenere nascosta, per non perdere la fama ottenuta, sono tutto ciò che caratterizza la sua vita. Almeno finché non gli viene messo alle calcagna il giovane Niyol, assistente dalle origini navajo, assunto dal suo agente per non permettere ad Alex di eccedere nel bere e portare a termine le riprese del nuovo film.
    Ma Niyol è troppo serio, troppo ligio al dovere: troppo bello. Una tentazione continua che rischia di far esplodere ogni sicurezza, ogni punto certo. Se un punto certo è mai esistito prima di lui…


    Inizialmente ho fatto un po' fatica ad entrare nella storia e ad affezionarmi ad Alex: lo trovavo viziato e str@nz@ e non riuscivo a provare empatia per lui. Poi, poco a poco, l'autrice ci mostra la sofferenza e il dolore che stanno dietro alla star, ci rende partecipi dei costi e delle rinunce che è costretto ad affrontare per mantenere il suo personaggio e per non perdere ciò che ha faticosamente raggiunto: ci mostra il vero volto di Alex Bohlen.
    Anche Niyol è un personaggio molto particolare: un ragazzo maturo e deciso, nonostanete la giovane età.
    Non ci può però essere felicità nella menzogna e senza fare i conti con i propri fantasmi e lo scoprirà ben presto anche il povero Alex.
    Una buona prova per Manuela Chiarottino che ancora una volta sa rendere bene i suoi personaggi, attraverso un buon approfondimento psicologico e attraverso una storia a tratti dolorosa ma come sempre emozionante.
    Voto: 7,5

    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    venerdì 9 giugno 2017

    Il Canto di Oestend di Marie Sexton


    Titolo: Il Canto di Oestend
    Titolo Originale: Song of Oestend (2011)
    Autore: Marie Sexton
    Traduttore: Rita Demaria
    Editore: Triskell Edizioni
    Anno: 2017
    Pagine: 492
    Genere: Paranormal Romance, M/M, Fantasy
    Ambientazione: Oestend
    Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo romanzo della serie "Oestend", attualmente così composta
    1. Il Canto di Oestend - Song of Oestend
    2. Saviours of Oestend
    Livello di sensualità: hot

    Trama: I simboli hanno potere… Aren Montrell ha sentito parlare degli spettri di Oestend: misteriose creature che sbucano di notte e uccidono chiunque si trovi all’aperto. Non ha mai avuto ragione di credere alle storie, ma dopo aver accettato un posto come contabile al BarChi, un polveroso ranch nella remota prateria di Oestend, Aren impara presto quanto gli spettri siano reali. Di colpo, si ritrova a vivere in una presunta casa infestata, sigilli e generatori sono le sue uniche protezioni contro le creature invisibili della notte. Come se non bastasse, deve fare i conti con una burbera, vecchia signora cieca, “mucche” mai viste prima, oltre al fatto di essere apparentemente diventato lo scapolo più desiderato dei dintorni. Aren diventa anche l’unico confidente di Deacon, il nerboruto capomastro del BarChi. Deacon dirige il ranch con il pugno di ferro, ed è felice di avere finalmente qualcuno con cui parlare. Mentre la loro relazione si fa sempre più stretta, Aren scopre che c’è molto di più in Deacon e nel BarChi di quanto osasse sospettare. Deacon sembra determinato a negare sia le sue origini sia ogni diritto sul BarChi, ma se Aren vuole sopravvivere ai pericoli di Oestend, dovrà convincere il cowboy a smettere di fuggire dal suo passato e a reclamare finalmente ciò che gli spetta.
    Best Gay Fantasy 2011 – Rainbow Awards

    Aren Montrell has heard tales of the Oestend wraiths - mysterious creatures which come in the night and kill anyone who's not indoors. Aren's never had reason to believe the stories, but when he takes a job as a bookkeeper on the BarChi, a dusty cattle ranch on the remote Oestend prairie, he soon learns that the wraiths are real. Aren suddenly finds himself living in a supposedly haunted house and depending on wards and generators to protect him from unseen things in the night. As if that's not enough, he has to deal with a crotchety old blind woman, face "cows" that look like nothing he's ever seen before, and try to ignore the fact that he's apparently the most eligible bachelor around. Aren also finds himself the one and only confidante of Deacon, the BarChi's burly foreman. Deacon runs the BarChi with an iron fist and is obviously relieved to finally have somebody he can talk to. As their relationship grows, Aren learns there's more to Deacon and the BarChi than he'd anticipated. Deacon seems determined to deny both his Oestend heritage and any claim he may have to the BarChi ranch, but if Aren is to survive the perils of Oestend, he'll have to convince Deacon to stop running from the past and finally claim everything that's his.

    Una nuova grande prova per la bravissima Marie Sexton: questo romanzo ha saputo sorprendermi ed emozionarmi come non credevo possibile leggendo la trama.
    Il punto forte è l'ambientazione in una terra dura e spietata come gli uomini che la abitano: l'Oestend è un territorio che non fa sconti a nessuno, dov'è possibile morire semplicemente dimenticandosi di chiudere le finestre di notte. Lo scopre fin dal suo arrivo il giovane contabile Aren che ha accettato il posto vacante al BarChi soprattutto per sfuggire ad una vita che lo ha sempre fatto sentire inadeguato. Aren deve far ricorso a tutte le sue risorse per sopravvivere e mantenere la sua sanità mentale nell'Oestend, ma avrà anche modo di dimostrare il suo valore più e più volte. La sua amicizia con Deacon, poi, aiuterà entrambi e avrà degli sviluppi molto interssanti.
    Non posso dirvi che leggere questo romanzo sia stato una passeggiata ma "Il Canto di Oestend" è sicuramente uno di quei libri che ti "arriva": con la potenza di un pugno nello stomaco e che non può lasciare indifferenti.
    Voto: 9

    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo? 

    lunedì 5 giugno 2017

    Amor Eretico: In vita omnis finis novum principium est di Cathlin B


    Titolo: Amor Eretico: In vita omnis finis novum principium est
    Autore: Cathlin B
    Editore: Self Publishing
    Anno: 2017
    Genere: M/M, Storico, Medioevale, Racconto
    Pagine: 53
    Ambientazione: Via Franchigena, 1037
    Collegamenti con Altri Romanzi: no
    Livello di Sensualità: solo baci 

    Trama: Storico MM
    Anno Domini 1037.
    Un giovane monaco in viaggio verso Roma. Un cavaliere sulla via per Vercelli, sua città natale. Il loro incontro sembra voluto dal destino, ma c'è qualcuno che li osserva ed è pronto per giudicarli. Sulle Alpi dell'XI secolo qualcosa sta nascendo, qualcosa di proibito. Quando essere scoperti vuol dire rischiare tutto, come può un amore eretico sopravvivere?

    Pur essendo un racconto "Amor Eretico" racchiude in sè una gamma di emozioni davvero forte; non da poco poi la ricerca e l'accuratezza storica da parte dell'autrice.
    La storia ci trasmette tutta la difficoltà, il dolore e la paura che provano sia il giovane monaco, obbligato suo malgrado a prendere i voti per celare e "curare" la sua omosessualità, sia il bel cavaliere. Costretti a nascondere chi amano per salvarsi la vita, sapranno però ritagliarsi una possibile felicità.
    Il racconto si legge velocemente ma lascia il segno. Consigliato a chi cerca accuratezza e ricerca in uno storico, ma anche a chi cerca emozioni.
    Voto: 7,5

    Avete letto questo racconto? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?  

    lunedì 29 maggio 2017

    Due Cuori e Un Detective: Chicago Summer di Sarah Bernardinello


    Titolo: Due Cuori e Un Detective: Chicago Summer
    Autore: Sarah Bernardinello
    Editore: Triskell Edizioni 
    Anno: 2017
    Pagine: 126
    Genere: Contemporaneo, M/M, Urban Fantasy, Paranormal Romance
    Ambientazione: Chicago, USA
    Collegamenti con altri romanzi: al momento è l'unico romanzo della serie "Chicago Season"
    Livello di sensualità: warm

    Trama: Angel Mallory è il titolare di un'agenzia investigativa a Chicago. In una calda sera di luglio, viene assunto da Adonais Malthus, un affascinante miliardario, per recuperare un oggetto prezioso. Seguendo i passi del ladro, Angel incappa prima in un'aggressione e poi in un attraente poliziotto.
    Seth Rogers, detective della CPD, si ritrova suo malgrado a soccorrere quel giovane sconosciuto. L'attrazione e il senso di protezione che prova nei confronti di Angel lo sorprendono, ma non così tanto da riuscire a farlo restare lontano dal pericolo che percepisce intorno a lui.
    Per niente scoraggiato dall'azione violenta nei propri confronti, il giovane investigatore continua a indagare, scoprendo l'esistenza, per lui sconcertante, di creature che credeva sepolte nella leggenda.

    Sarah ci trasporta in una Chicago rovente, nella quale si mescolano umani e creature sovranaturali. Angel Mallory è un investigatore privato che, anche se a tratti si comporta proprio da sprovveduto, gode di un'ottima fama per la sua integrità e onestà; è anche un tipo impulsivo e ciò lo porta a mettersi spesso nei guai. Sta attraversando momenti difficili a causa della morte del padre, finchè non bussa alla sua porta il bel Adonais e gli offre un lavoro. Da qui in poi la sua vita cambierà radicalmente, grazie anche all'incontro con il duro poliziotto Seth.
    Questo romanzo è stato una lettura veloce e piacevole, pur con qualche piccola perplessità...

    Attenzione possibili lievi spoilers!

    perchè un uomo ricco come Adonais e con un'intera agenzia di sicurezza ai suoi ordini chiama proprio Angel per risolvere una situiazione potenzialmente letale, mettendolo a conoscenza di informazioni top-secret?

    A parte ciò devo dire che mi sono goduta questa vicenda e ho trovato credibile (cosa che non sempre mi capita) l'ambientazione straniera data dalla scrittrice: Chicago con il suo caldo soffocante diventa un elemento fondamentale del racconto.
    Voto: 7,5

    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?  

    sabato 27 maggio 2017

    Il Cameo di Ossidiana di Virginia de Winter


    Titolo: Il Cameo di Ossidiana
    Autore: Virginia de Winter
    Editore: HarperCollins Italia
    Collana: eLit
    Anno: 2016
    Pagine: 245
    Genere: Storico, M/M, Paranormal Romance, Mystery
    Ambientazione: Londra, UK fine '800
    Collegamenti con altri romanzi: no
    Livello di sensualità: solo baci

    Trama: Londra, fine 1800 - Raven Armitage non si dà pace per la morte improvvisa dell'amata sorella Elizabeth ed è disposto a tutto pur di venire a capo del mistero che l'avvolge, dunque anche a carpire i segreti di Sebastian Fane, l'uomo che avrebbe dovuto sposarla, oltre che il più affascinante libertino del ton dopo Dorian Gray. Il loro primo incontro, sul selciato umido di una strada di Mayfair, non sembra nascere sotto i migliori auspici, e neppure quelli successivi, che culminano in un duello tra i brumosi prati di Battersea. Miracolosamente usciti quasi indenni dallo scontro, Raven e Sebastian capiscono che il destino ha legato le loro esistenze. Scoprono così la passione dopo la violenza, il tocco caldo sulla pelle dopo il gelo della voce, i segreti celati dietro un battito di ciglia e la dolcezza di un sorriso fatto per sedurre. Ma il tempo dell'amore dovrà aspettare perché le ricerche sull'inspiegabile morte di Elizabeth, che ruota intorno a un elegante cammeo di ossidiana, fa compiere loro un pericoloso viaggio nelle più oscure perversioni dell'animo umano...

    Era da un po' che questo romanzo mi tentava e finalmente mi sono decisa a leggerlo. Cosa ne penso? L'ho letteralmente divorato!!!
    Ecco cosa mi ha conquistata:
    1. L'atmosfera fumosa e misteriosa di una Londra "magica" e disincantata;
    2. Il freddo distacco di Sebastian: un uomo misterioso, all'apparenza arrogante e superficiale, ma che si capisce ha sofferto molto e che cerca di proteggersi contro il mondo ammantandosi di un'aria di superiorità e di indifferenza.
    3. La dolce determinazione di Raven: un ragazzo coraggioso e deciso, che non si ferma davanti a nulla per ottenere la verità che cerca, nemmeno davanti ai sentimenti.
    4. La simpatica scanzonatezza di Colin: riesce a rendere più leggeri anche i momenti drammatici.
    5. Il tocco paranormale/horror che ho trovato assolutamente perfetto nel racconto.
    È un romanzo per il quale avevo grosse aspettative che sono state mantenute, anche perchè ho trovato perfettemente adatto alla storia lo stile particolare dell'autrice che a tratti ci lascia solo delle "pennellate" della vicenda, rendendo la narrazione fluida e vivace.
    Voto: 8,5

    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    mercoledì 24 maggio 2017

    Per un Solo Sospetto di C.K. Harp


    Titolo: Per un Solo Sospetto
    Autore: C.K. Harp
    Editore: Self Publishing
    Anno: 2017
    Pagine: 230
    Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense, Thriller
    Ambientazione: USA
    Collegamenti con Altri Romanzi: è il secondo romanzo della serie "Davis & Green", attualmente così composta
    1. Prima della Fine (potete leggere QUI la mia recensione)
    2. Per un Solo Sospetto
    Livello di Sensualità: hot

    Trama: Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
    Queste sono le parole che probabilmente ha ascoltato Elan Williams nel corso della sua vita. Ma è durata troppo poco, la sua esistenza, e qualcuno ha posto fine a quei giorni in una maniera atroce.
    Il primo caso a West Allis come agente speciale dell’FBI sembra essere complicato per Jaxon Davis, assolutamente privo di soluzioni, eppure risolverlo non ha solo il sapore della giustizia, ma anche della rivalsa. Non può sottrarsi al proprio dovere. A soli due mesi dal trasferimento a Washington, quindi, per lui è già ora di partire, ma il pensiero di lasciare da solo Landon, il compagno, si mescola al livore per non aver ancora dissolto i fantasmi del passato.
    Di entrambi. E se fosse troppo presto? E se il dolore fosse ancora troppo vivo?
    Dall’autrice de La colpa di Dre e Sono solo un ricordo, il secondo episodio della serie Davis & Green.
    Perché un solo sospetto può determinare un’intera esistenza.

    Che dire? Se il primo romanzo della serie mi aveva entusiasmata devo dirvi che il secondo ha mantenuto tutte le aspettative che mi ero creata nei suoi confronti. Ritroviamo Jax e Lan a pochi mesi dalla fine del romanzo precedente; stanno assieme e convivono in una nuova città, Washington. Si sono trasferiti a causa del nuovo lavoro di Jax che è diventato un agente speciale dell'FBI... ma non è tutto oro ciò che luccica...
    L'agente deve partire per la sua prima missione lasciando solo il suo bel fidanzato: una lontananza e una solitudine che porteranno entrambi a fare i conti con il passato e il presente di una storia fortissima nata in circostanze tutt'altro che favorevoli. Ho trovato davvero interessante l'approfondimento psicologico dei personaggi (soprattutto dei due protagonisti) e, anche se stiamo parlando di un thriller con i fiocchi, a volte la parte introspettiva e le difficoltà tra i due hanno messo in secondo piano la parte gialla della vicenda.
    Ho trovato un notevole passo avanti anche nello stile di scrittura dell'autrice: non che prima non mi convincesse, ma qui trovo che sia riuscita ad amalgamare benissimo uno stile quasi poetico con un ritmo che rimane incalzante fino al finale.
    Voto: 8,5

    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    lunedì 22 maggio 2017

    Anteprima: Segreti di Provincia di Poppy Dennison


    Titolo: Segreti di Provincia
    Titolo Originale: Spring Fever (2016)
    Autore: Poppy Dennison
    Traduttore: Valentina Andreose
    Editore: Dreamspinner Press
    Data di Pubblicazione Prevista: 23 Maggio 2017
    Pagine: 66
    Genere: Romance, M/M, Contemporaneo
    Ambientazione: USA
    Collegamenti con Altri Romanzi: si, è il secondo libro della serie "Holly Creek", attualmente così composta
    1. Reporter di provincia - Dogwood Days (potete leggere QUI la mia recensione)
    2. Segreti di Provincia - Spring Fever 
    Livello di Sensualità: warm

    Trama: Jefferson Lee Davis, il nuovo responsabile alle pubbliche relazioni di Holly Creek, si sta preparando per il prossimo grande evento in città, la Fiera delle Rose. Il lavoro fila liscio, ma il cammino del vero amore si presenta irto di difficoltà. Il suo bel fidanzato, lo sceriffo Zane Yarbrough, riceve delle misteriose telefonate di cui non vuole discutere. E mentre Jefferson Lee viene colto dalla gelosia, un misterioso e affascinante straniero si intrufola nella piccola comunità. In cerca di risposte, Jefferson Lee coinvolge la sua migliore amica Clover Crofton, che lo aiuta a ideare un piano per svelare i segreti dello sceriffo. Ma i due amici finiscono nei guai, mettendo alla prova la relazione tra Jefferson e Zane, che dovranno affrontare i loro problemi di fiducia. E forse anche Clover si troverà a imparare una cosetta o due.

    Jefferson Lee Davis, Holly Creek’s new Director of Publicity, is gearing up for the next big town event, the summer Rose Festival. The job is running smoothly, but the course of true love has hit a rocky patch. His hunky boyfriend, Sheriff Zane Yarbrough, is receiving mysterious phone calls he doesn’t want to discuss. While Jefferson Lee is blindsided by jealousy, the second shoe drops with the appearance of a handsome stranger in the small tight-knit community. Needing answers, Jefferson Lee enlists his best gal-pal Clover Crofton to help find out what secrets Zane is hiding. When they land themselves in more trouble than Jefferson Lee bargained for, he and Zane face the first big test of their relationship. Zane and Jefferson Lee must work through their trust issues if they’re going to make it as a couple, and Clover may just have a thing or two to learn herself.

    È stato uno spasso tornare a Holly Creek e ritrovare tutti i suoi pazzi abitanti, Jefferson Lee e Zane in testa! I due stanno vivendo la loro storia molto intensamente ma, l'arrivo in città di un misterioso personaggio, metterà alla prova la stabilità e la profondità dei loro sentimenti... il tutto in chiave divertente e molto dolce! Jefferson Lee e la sua migliore amica Clover sono un duo combinaguai che stavolta rischia di spingersi un po' troppo oltre, ma per fortuna possono contare su chi ha la testa sulle spalle per venirne fuori. Zane e Jefferson Lee sono una coppia perfetta in quanto a opposti che si attraggono e, tra una fiera da preparare, un comitato da convincere e un uomo da pedinare, in città non c'è mai un attimo di noia!
    Ho trovato molto divertente questo secondo capitolo della serie e, anche se la fine arriva un po' troppo velocemente per i miei gusti, ci lascia con delle aspettative interessanti nei confronti degli sviluppi futuri.
    Voto: 8
      
    Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    martedì 16 maggio 2017

    Rilettura: Gioie e Dolori di Abigail Roux


    Titolo: Gioie e Dolori
    Titolo Originale: Ball & Chain (2014)
    Autore: Abigail Roux
    Traduttore: Caterina Bolognesi
    Editore: Triskell Edizioni
    Data di Pubblicazione Prevista: 15 Maggio 2017
    Pagine: 319
    Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
    Ambientazione: USA
    Collegamenti con altri romanzi: si, è il nono romanzo della serie "Cut & Run", così composta
    1. Armi e Bagagli - Cut & Run (potete trovare QUI la mia recensione) con Madeleine Urban
    2. Forza e Coraggio - Sticks & Stones (potete trovare QUI la mia recensione) Con Madeleine Urban
    3. Bulli e Pupe - Fish & Chips (potete tovare QUI la mia recensione) con Madeleine Urban
    4. Luci e Ombre - Divide & Conqueror (potete trovare QUI la mia recensione) con Madeleine Urban
    5. D'Amore e D'Accordo - Armed & Dangerous (potete trovare QUI la mia recensione)
    6. Dine & Dash (racconto)
    7. Stars & Stripes (potete trovare QUI la mia recensione)
    8. Touch & Geaux (potete trovare QUI la mia recensione)
    9. Ball & Chain (potete trovare QUI la mia recensione)
    10. Crash & Burn(potete trovare QUI la mia recensione)
    Livello di sensualità: Hot

    Trama: Tornati a casa dopo l’inatteso richiamo in servizio attivo, i membri della squadra Sidewinder delle Forze di Ricognizione dei Marines si possono finalmente riunire ai loro cari e raccogliere i pezzi delle vite che erano stati costretti a lasciarsi alle spalle. Ty Grady torna da Zane Garrett solo per scoprire che tutto attorno a lui è cambiato… persino gli uomini con cui era andato in guerra. Ha appena il tempo di riabituarsi alla propria vita che suo fratello, Deuce, gli chiede di fargli da testimone al suo matrimonio. Ma non è la sua unica richiesta e Ty è costretto a chiamare aiuto per affrontare i problemi che il futuro suocero del fratello sembra aver attirato. Nick O’Flaherty e Kelly Abbot accompagnano Ty e Zane al matrimonio, che si svolgerà su un’isola della Scozia, pensando di trovarsi lì solo per assecondare la paranoia di Deuce. Ma quando cominciano a spuntare i primi cadaveri e le barche iniziano ad affondare, i quattro si scoprono più coinvolti nei festeggiamenti di quanto avessero previsto. Con il tempo che scorre veloce e il killer bloccato sull’isola insieme a loro, Ty e Zane devono attraversare un vero e proprio campo minato di amici, parenti e nemici per impedire che l’intera isola venga distrutta.

    Home from their unexpected deployment, the former members of Marine Force Recon team Sidewinder rejoin their loved ones and try to pick up the pieces of the lives they were forced to leave behind. Ty Grady comes home to Zane Garrett, only to find that everything around him has changed—even the men he went to war with. He barely has time to adjust before his brother, Deuce, asks Ty to be his best man. But that isn’t all Deuce asks Ty to do, and Ty must call for backup to deal with the business issues of Deuce’s future father-in-law. Nick O’Flaherty and Kelly Abbott join Ty and Zane at the wedding on an island in Scotland, thinking they’re there to assuage Deuce’s paranoia. But when bodies start dropping and boats start sinking, the four men get more involved with the festivities than they’d ever planned to. With the clock ticking and the killer just as stuck on the isolated island as they are, Ty and Zane must navigate a veritable minefield of family, friends, and foes to stop the whole island from being destroyed.

    In occasione dell'uscita in Italia del nuovo romanzo di una delle mie serie preferite, la "Cut & Run", vi ripropongo la mia recensione:

     "Mi ero riproposta di aspettare a leggere questo romanzo almeno qualche mese, perchè sapevo già che sarei stata sopraffatta dall'astinenza non appena l'avessi terminato (il fatto che dovrò aspettare probabilmente il prossimo anno per sapere cosa combineranno ancora i miei due agenti dell'FBI preferiti mi distrugge!) ed invece, appena preordinato alla casa editrice me lo sono ritovato disponibile, e non ho potuto fare altro che divorarlo!
    Sebbene questo nuovo capitolo abbia i suoi momenti difficili e le sue sofferenze, sono lieta di potervi dire che l'atmosfera e le interazioni tra i due protagonisti assomiglia più a "Stars & Stripes" che a "Touch & Geaux" (non come trama però!). L'ambientazione è abbastanza inusuale: abbiamo una remota isola scozzese che si ritrova isolata dal resto del mondo senza possibilità di comunicazioni e in balia di un assassino (devo dire che tutto ciò mi ha ricordato "Dieci Piccoli Indiani" della grandissima Agatha Christie!). Ma venendo a noi, questo nuovo capitolo della "Cut & Run" è pieno di azione e di misteri di risolvere, di vecchie amicizie rinsaldate e di chiarimenti dolorosi ma necessari.
    Contrariamente a quanto accaduto nei romanzi precedenti qui viene dato largo spazio anche al rapporto tra Kelly e Nick: conosciamo meglio i due (sopratutto Nick) e capiamo cosa hanno dovuto passare per diventare gli uomini che sono. Tutto ciò, se da un lato mi ha fatto piacere, dall'altro ha tolto in qualche modo spazio a Ty e Zane...
    Inutile dire che vorrei leggere immediatamente il seguito!
    Voto: 8/9"


             Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

    lunedì 15 maggio 2017

    Anteprima: Il Colpo di Royal Street di Scotty Cade


    Titolo: Il Colpo di Royal Street
    Titolo Originale: The Royal Street Heist (2014)
    Autore: Scotty Cade
    Traduttore: Claudia Nogara
    Editore: Dreamspinner Press
    Data di Pubblicazione Prevista: 16 Maggio 2017
    Pagine: 196
    Genere: Contemporaneo, M/M, Romance, Mystery
    Ambientazione: New Orleans, USA
    Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Bissonet & Cruz, Investigatori Privati", attualmente così composta
    1. Il Colpo di Royal Street - The Royal Street Heist
    2. Veiled Loyalties
    3. A Lethal Mistake
    Livello di sensualità: hot

    Trama: Quando due pregiati quadri risalenti alla Guerra Civile vengono rubati da una famosa galleria di New Orleans, l’investigatore capo della NOPD Montgomery “Beau” Bissonet e il suo collega sono chiamati a risolvere il caso. Nel frattempo, la compagnia assicurativa della galleria ha inviato in città Tollison Cruz affinché conduca un’indagine indipendente, ma non appena l’uomo incontra il detective, le loro personalità entrano in conflitto e lo scontro è inevitabile. Il furto diventa subito un caso da prima pagina che coinvolge persone importanti. Quando gli viene ordinato di farsi affiancare da Cruz per arrivare più velocemente a un arresto, Bissonet si infuria. Il rapporto tra i due però si incendia quando scoprono di avere più cose in comune di quanto avessero inizialmente pensato. Con i dissidi temporaneamente superati, Bissonet e Cruz iniziano a collaborare, ma non si limitano a un rapporto professionale. Tutto sembra arrestarsi bruscamente quando Beau scopre che Tollison ha omesso informazioni sul caso e nascosto un passato decisamente discutibile. Ciò che segue è così scottante da competere col caldo sole estivo della Louisiana.

    When valuable Civil War era art is stolen from a popular New Orleans gallery, NOPD Lead Detective Montgomery "Beau" Bissonet and his partner set out to solve the crime. When the gallery’s insurance company sends Tollison Cruz to the Big Easy to conduct their own independent investigation, personalities clash and battle lines are definitely drawn. The heist quickly becomes a politically driven high profile case, and Detective Bissonet is furious when he’s ordered to work along side Investigator Cruz to assure a timely arrest. The heat index soars to new levels when the two investigators discover they have a lot more in common then originally thought. With the tension between them temporarily sated, Bissonet and Cruz finally start to work together, on more then just a professional level. But everything comes to a screeching halt when Beau discovers his cohort in crime has been withholding information regarding the investigation and has been concealing a very questionable past. What happens next rivals the scorching summer heat.

    Ho trovato davvero godibilissimo questo romantic suspense ambientato in una città meravigliosa e con dei personaggi (non solo i protagonisti) davvero ben riusciti. Poco importa, poi, che la parte suspense della vicenda cada in secondo piano dopo un certo punto del romanzo, perchè è ben costruita e svolge benissimo la sua funzione di presentarci e farci conoscere e apprezzare Beau e Cruz.
    All'inizio le cose tra i due (ma anche per chi circonda il bel poliziotto!) sono veramente tese e spinose: Beau è rancoroso per com'è finita la sua storia precedente e non riesce a fidarsi e a lasciarsi andare. A farne le spese, come dicevo, tutti coloro che gli stanno attorno. Ma pian piano, complice anche una trasferta inaspettata, le cose tra i due iniziano ad ingranare, regalandoci momenti dolcissimi ed intensi.
    Ho apprezzato la storia, il modo in cui lo scrittore ci fa entrare nel vivo dell'azione e i personaggi: ho trovato molto profondi e interessanti anche gli "attori" secondari, cosa non scontata.
    Voto: 8

    Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?  

    venerdì 12 maggio 2017

    Broken di Dawn Blackridge


    Titolo: Broken
    Autore: Dawn Blackridge
    Editore: Self Publishing
    Anno: 2017
    Pagine: 195
    Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
    Ambientazione: California, USA
    Collegamenti con altri romanzi: no
    Livello di sensualità: warm

    Trama: Dean J. Kennard, tenente colonnello, Navy Seal, una vita difficile, trascorsa nascosto al mondo. Praticamente impossibile dichiararsi se si vuole continuare ad essere il comandante del Team8. A causa di una missione andata male, viene catturato e liberato dopo una lunga prigionia estenuante. Distrutto nel fisico e soprattutto nella mente, deve ricominciare a vivere, cercando di superare i gravi traumi subiti. Dopo sei mesi trascorsi nell’ospedale militare, nessun medico sembra in grado di aiutarlo a guarire.
    William Page, medico, si trasferisce in California dalla East Coast, con il preciso scopo di dare una svolta alla sua vita.
    L’incontro tra i due, fa nascere una scintilla di speranza in Dean, speranza di riuscire finalmente a stare bene.
    Tra ricordi di amori passati e incubi di torture, Dean percorrerà una strada difficile, costellata da ostacoli reali e da altri creati dalla sua mente. Basterà la connessione che si creerà tra il medico e il soldato a far superare a Dean i traumi subiti?

    A mio parere questo è il romanzo più maturo di Dawn Blackridge: pur avendo amato molto anche le sue opere precedenti, devo ammettere che "Broken" mi ha convinta pienamente, sotto ogni punto di vista.
    Dean mi ha conquistata fin dalla sua entrata in scena: costretto per una vita a nascondere chi è veramente per non perdere il lavoro che ama, vivrà drammi e sofferenze inenarrabili, ma saprà ritrovare comunque ancora una volta la sua incredibile forza interiore per "rinascere". Ad aiutare il nostro Seal nel suo lungo e difficile percorso c'è lo psichiatra William, un uomo che ha provato sulla sua pelle cosa significa non essere accettato e che sarà fonte di speranza per Dean.
    Leggendo questo romanzo ho provato profondo dolore per Dean e per ciò che deve passare ma, come abitudine nei romanzi di questa autrice, ho trovato soprattutto molti spunti di speranza per un futuro migliore.
    "Broken" è scritto bene, mantiene un buon ritmo per tutta la narrazione e trasmette delle fortissime emozioni: per me ormai Dawn è una sicurezza!
    Voto: 8,5

    Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacrebbe leggerlo?