giovedì 28 luglio 2016

Le Viaggiatrici d'Inverno di S.M. May


Titolo: Le Viaggiatrici d'Inverno
Autore: S.M. May
Editore: Self Publishing
Anno: 2016
Pagine: 221
Genere: Antologia Fantasy/Fantascienza
Ambientazione: /
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: leggero

Trama: Sette creature per sette racconti.
Guerriere, streghe e fate.
Capitani d’astronave, sognatrici e ladre d’anime.
Tutte in viaggio, durante un lungo e gelido inverno,
verso una meta.
O, forse, verso nessun luogo.
L’amore poggia su un piatto, ma la bilancia ne ha due.
E il peso di una carezza è in grado di affossare anche il più difficile degli equilibri.

Se mi seguite già da un po' sapete che amo molto le opere e lo stile della May, ma devo ammettere che ho iniziato questa lettura con un po' di trepidazione: la raccolta di racconti non è tra i miei generi preferiti perchè faccio un po' fatica a lasciar andare i personaggi alla svelta per passare alla storia successiva (mi sembra di non avere il tempo di metaboilizzare il tutto)... ma queste storie me le sono bevuta tutto d'un fiato una dopo l'altra!!!
Alcune le ho trovate più avventurose, altre più introspettive, alcune mi hanno entusiasmata ed altre ancora mi hanno un po' intristita ma tutte, indipendentemente dalla lunghezza e dall'ambientazione, mi hanno emozionata.
Il leitmotiv della raccolta sono le donne con le loro mille sfaccettature: donne forti, determinate, spietate ma anche fragili, delicate e amorevoli, donne che vivono in ambienti ostili e donne che in qualche modo ne fanno parte.
Consiglio la lettura di "Le Viaggiatrici d'Inverno" sia a chi ha già avuto il piacere di conoscere questa autrice con altre sue opere, sia a chi ancora non la conosce perchè ritengo che questi racconti siano davvero un ottimo esempio della sua bravura.
Voto: 8

Avete letto questa antologia? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerla?

Anteprima: Morte di un Re Pirata di Josh Lanyon


Titolo:Morte di un Re Pirata
Titolo Originale: Death of A Pirate King (2008)
Autore: Josh Lanyon
Traduttore: Chiara Messina
Editore: Triskell Edizioni
Data di Pubblicazione Prevista: 29 Luglio 2016
Pagine: 278
Genere: Contemporaneo, M/M, Mystery, Romantic Suspense
Ambientazione: Los Angeles, USA
Collegamenti con Altri Romanzi: si, è il quarto libro della serie "Adrien English Mystery", così composta:
  1. Ombre Fatali - Fatal Shadows (QUI) e (QUI)
  2. Una Cosa Pericolosa - A Dangerous Thing (QUI)
  3. La Mossa del Diavolo - The Hell You Say (QUI) e (QUI)
  4. Morte di un Re Pirata - Death of a Pirate King (QUI)
  5. The Dark Tide (QUI)
Livello di sensualità: warm

Trama: Quarto capitolo dell’acclamata serie Adrien English, nata dalla penna del pluripremiato autore Josh Lanyon. La carriera di scrittore di Adrien English, libraio gay e investigatore dilettante, è sul punto di decollare. I diritti del suo primo romanzo, Il delitto sarà svelato, sono stati acquistati da Paul Kane, una celebre star del cinema. Ma quando l’omicidio fa il suo debutto a una cena hollywoodiana, a indagare sul caso viene chiamato proprio l’ex amante di Adrien, l’avvenente Jake Riordan, ora tenente della polizia di Los Angeles e più che mai determinato a tenere nascosta la propria omosessualità. La sua comparsa, però, rischia di spingere il nuovo compagno di Adrien, il fascinoso professore universitario Guy Snowden, a commettere a sua volta un omicidio…

Gay bookseller and reluctant amateur sleuth Adrien English's writing career is suddenly taking off. His first novel, Murder Will Out, has been optioned by notorious Hollywood actor Paul Kane. But when murder makes an appearance at a dinner party, who should be called in but Adrien's former lover, handsome closeted detective Jake Riordan, now a Lieutenant with LAPD -- which may just drive Adrien's new boyfriend, sexy UCLA professor Guy Snowden, to commit a murder of his own.

Rileggere questo quarto romanzo della serie (potete trovare QUI la mia prima recensione) è sempre e comunque come fare un giro sulle montagne russe! Certo, rispetto alla prima volta, certe situazioni mi lasciano meno basita e sofferente, ma le emozioni che questa storia riesce a trasmettermi sono invariate. Questo quarto capitolo delle vicende di Adrien è sicuramente il mio preferito, e per diversi motivi:
  1. Abbiamo il ritrovarsi di Adrien e Jake: se nel romanzo precedente avevo a tratti odiato il bel poliziotto, qui la sua sofferenza e la sua forza sono tali da farmi perdonare e, perchè no, anche comprendere il suo comportamento fin qui (e noterete che rimango volutamente vaga per non rischiare spoiler!);
  2. Adrien è diventato più maturo ma, purtroppo, anche più "acido" e cinico. Se da un lato non fossero bastati i problemi sul piano sentimentale, la sua salute è stata gravemente compromessa da una brutta polmonite dalla quale sta cercando di riprendersi. Questo però non gli toglie la voglia di continuare le sue indagini amatoriali;
  3. Parecchi nodi vengono al pettine, in maniera del tutto inaspettata (e probabilmente anche non voluta...), e i due dovranno mettere in gioco tutto ciò che sono e tutte le risorse che hanno per uscirne vincenti, senza scendere a compromessi inaccettabili con la loro coscienza.
La scrittura della Lanyon è come sempre magistrale, mentre stranamente la parte mystery in questo romanzo è solo un tramite o un mezzo per arrivare alla riscoperta dei sentimenti e della propria integrità morale: ne risulta un giallo più facilmente risolvibile ma sempre perfettamente orchestrato.
Voto: 9,5

Leggerete questo romanzo? Cosa ne pensate? E della serie "Adrien English"?

mercoledì 27 luglio 2016

L'Equilibrista di Mary Calmes


Titolo: L'Equilibrista
Titolo Originale: Acrobat (2012)
Autore: Mary Calmes
Traduttore: Rebecca Cornia
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2016
Pagine: 227
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Chicago, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di Sensualità: hot

Trama:  Il quarantacinquenne professore d’inglese Nathan Qells sa come far sentire importanti tutti quelli che lo incontrano. Gli riesce meno bene, però, rimanere nei paraggi dopo. È una brava persona, ma non percepisce le cose come fanno gli altri. Ha passato molto tempo a prendersi cura di Michael, il ragazzo che abita alla porta accanto, senza rendersi conto che il mafioso e muscoloso zio e tutore di Michael, Andreo Fiore, si è lentamente innamorato di lui. Fare in modo che Nate lo veda come un potenziale partner è forse il problema minore di Dreo. Sta crescendo il nipote e sta cercando di lasciare il suo losco lavoro e aprire un’attività in proprio, un progetto che si complica infinitamente quando dei sicari eliminano alcuni personaggi chiave della malavita. Eppure, Dreo è determinato a costruire una vita di cui andare fiero, una vita con Nate come fondamento, una vita che sta cominciando ad assomigliare esattamente a ciò che Nate sta cercando. Sfortunatamente per Dreo – e per Nate – i recenti omicidi fanno parte di una profonda riorganizzazione, e l’amore di Dreo ha trasformato Nate in un bersaglio.

Forty-five-year-old English professor Nathan Qells is very good at making people feel important. What he’s not very good at is sticking around afterward. He’s a nice guy; he just doesn’t feel things the way other people do. So even after all the time he’s spent taking care of Michael, the kid across the hall, he doesn’t realize that Michael’s mob muscle uncle and guardian, Andreo Fiore, has slowly been falling in love with him. Dreo has bigger problems than getting Nate to see him as a potential partner. He’s raising his nephew, trying to leave his unsavory job, and starting his own business, a process made infinitely more difficult when a series of hits takes out some key underworld players. Still, Dreo is determined to build a life he can be proud of—a life with Nate as a cornerstone. A life that is starting to look like exactly what Nate has been looking for. Unfortunately for Dreo—and for Nate—the last hits were just part of a major reorganization, and Dreo’s obvious love for Nate has made him a target too.

La Calmes è una delle mie scrittrici-rifgugio e, a parte qualche rarissima eccezione, adoro tutto ciò che scrive. Anche tra i suoi romanzi però ce ne sono alcuni che mi sono entrati nel cuore più di altri: "L'Equilibrista" è unoi di questi e mi ha conquistato con un'intensità pari al primo "Questione di Tempo".
Certo, alcune situazioni e alcuni canovacci si ripetono in qualche modo nei suoi libri, ma questo non mi disturba affatto e vi spiego il perchè: è proprio la consapevolezza che troverò certe caratteristiche a farmi scegliere a scatola chiusa un romanzo della Calmes!
In questo libro i protagonisti sono Nate (uno "Jory" più adulto e anche più maturo) e Andreo (no, vi prego sorvoliamo sull' "italianissimo" nome): il primo è un professore quarantacinquenne, divorziato, padre di un figlio ormai adulto, mentre il secondo è poco meno che trentenne ed è invischiato in affari poco leciti. I due si conoscono già da quattro anni poichè sono vicini di casa e poichè spesso Nate si prende cura di Michael, il nipote/figlio adottivo di Andreo, ma fin'ora non è scattato nulla. Ora, complici le giuste circostanze e le giuste tempistiche i due si rendono conto che sono fatti l'uno per l'altro ma qualcuno mette i bastoni tra le ruote...
Se amate la Calmes, amate "Questione di Tempo", amate i romanzi dolci ma anche avventurosi, se cercate una lettura che vi scaldi il cuore e vi risollevi il morale... allora non potete lasciarvi sfuggire questo romanzo!!!
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

martedì 26 luglio 2016

Due Passi Avanti, un Passo Indietro di Manuela Chiarottino


Titolo: Due Passi Avanti, un Passo Indietro
Autore: Manuela Chiarottino
Editore: Amarganta
Anno: 2016
Pagine: 179
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Italia
Collegamenti con Altri Romanzi: no
Livello di Sensualità: warm

Trama: Davide è un imprenditore soddisfatto, con una donna che lo ama, una famiglia d’origine agiata e una vita che gli appare di un inspiegabile grigiore. Angelo è un barista squattrinato ma pieno di speranze, consapevole di se stesso e dei propri obiettivi, immerso in un mondo dai colori sgargianti. Una collisione casuale, un’attrazione che attanaglia da dentro, negata da Davide ancorato alle fondamenta della sua educazione, accolta da Angelo che tuttavia non vuole più soffrire per amore. Non sarà facile uscire dall’impasse di un sentimento tanto bello quanto sbagliato camminando due passi in avanti e un passo indietro.

Innanzitutto devo fare i complimenti a Manuela per l'eleganza e la raffinatezza della sua scrittura: ci racconta una difficile e tormentata storia d'amore con uno stile unico, quasi poetico in alcuni tratti, ma mai pesante o ridondante.
Davide e Angelo sono due ragazzi che potrebbero vivere su pianeti diversi, tanto sono lontani l'uno dall'altro per stile di vita, carattere e personalità: uomo in carriera, di buona famiglia, represso e ansioso il primo, barista/libraio, altruista e pieno di sogni il secondo. Si sa che gli opposti si attraggono ma i due dovranno lottare per capire chi sono veramente e cosa vogliono dalle loro vite.
È un romanzo scorrevole, delicato ed avvincente, che si legge velocemente e che ci fa conoscere due personaggi che rimangono nel cuore. Ho trovato poi sicuramente realista la descrizione delle difficoltà, dei dubbi e degli errori che commettono Davide e Angelo, ed è inutile dirvi che ho adorato il dolcissimo finale!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

sabato 23 luglio 2016

Unhinge the Universe di L.A. Witt e Aleksandr Voinov


Titolo: Unhinge the Universe
Autore: Alexandr Voinov e L.A. Witt
Editore: Self Publishing
Anno: 2016 (già pubblicato nel 2013 dalla Riptide Publishing)
Pagine: 294
Genere: Storico, M/M, Romance
Ambientazione: Francia, seconda guerra mondiale
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Il Tenente delle SS Hagen Friedrichs è l'unico superstite della squadra inviata a recuperare suo fratello, e le informazioni altamente sensibili che porta con se, da dietro le linee nemiche. Ma il suo audace tentativo di salvataggio fallisce, e Hagen viene fatto prigioniero. Il comando alleato ha ordinato al capitano John Nicholls di estrarre le informazioni di vitale importanza dal loro nuovo prigioniero di guerra nazista. I suoi segreti potrebbero cambiare le sorti della guerra, ma sono reali? John è determinato a scoprirlo. . . e a distruggere il prigioniero che ha ucciso il suo amante durante l'attacco alla loro piccola base. Più profondamente scava, però, più si rende conto che il soldato sotto l'uniforme delle SS è proprio come lui: uno spaventato ed esausto giovane uomo che ha perso i propri cari e che vuole solo andare a casa. Mentre il carceriere e il prigioniero formano un legame inaspettato, le linee sfumano rapidamente tra nemici, amici e amanti. E quando le orribili voci si diffondono dal fronte e i soldati americani vogliono vendicarsi delle SS, John potrebbe essere l'unica speranza di sopravvivenza per Hagen.

SS Lieutenant Hagen Friedrichs is the sole survivor of a party sent to retrieve his brother—and the highly sensitive information he’s carrying—from behind enemy lines. But his daring rescue attempt fails, and Hagen becomes the prisoner. Allied command has ordered Captain John Nicholls to extract critical intelligence from their new Nazi POW. His secrets could turn the tide of the war, but are they real? John is determined to find out . . . and to shatter the prisoner who killed his lover during the attack on their tiny base. The deeper he digs, though, the more he realizes that the soldier under the SS uniform is just like him: a scared, exhausted young man who’s lost loved ones and just wants to go home. As captor and captive form an unexpected bond, the lines quickly blur between enemy, friend, and lover. And as horrifying rumors spread from the front lines and American soldiers turn their sights on the SS for vengeance, John may be Hagen’s only hope for survival.

Allora, sapete già che adoro questi due scrittori ed adoro lo stile unico di entrambi: provate ora ad immaginarvi un romanzo scritto a quattro mani dai due... fatto? Ok, adesso moltiplicate per cento ciò che avete immaginato ed otterrete questo duro, meraviglioso e struggente romanzo storico.
Stiamo parlando di una storia ambientata durante la seconda guerra mondiale in cui i protagonisti sono due nemici combattenti, feroci e spietati che vivono in un mondo dove non c'è spazio per i sentimenti. Hagen è un soldato delle SS che viene catturato dagli alleati durante il suo tentativo di salvataggio del fratello, un pezzo grosso della Germania nazista. Il compito di estorcergli informazioni è affidato a John che, guarda caso, è anche l'amante segreto dell'uomo che Hagen ha ucciso per infiltrarsi nella base. Gli incontri tra i due sono duri, spietati come la guerra che stanno combattendo, ma, in qualche modo, li avvicinano, li portano a scoprire segreti e passioni nascoste e permettono la nascita di un legame: un legame che nemmeno la guerra con i suoi orrori riuscirà a spezzare e che, anzi, lo renderà più forte.
Hagen prende coscienza a poco a poco che ciò in cui ha sempre creduto era completamente sbagliato e vede crollare il suo mondo, ma la sua forza sarà proprio la sua capacità di capire e superare errori ed orrori. John è all'apparenza più forte, inscalfibile, ma nasconde dietro una maschera un uomo passionale, ferito e stanco nell'animo, sfinito dalla guerra e da ciò che ha vissuto.
Ho apprezzato lo sviluppo della vicenda, le prese di coscienza, la capacità di rivalutare valori e credenze e la grande maturazione dei due.
Una storia originale, struggente, dolorosa ma anche dolce e ricca di speranza.
Voto: 9

Avete letto questo romanzo? Vi piacrebbe leggerlo? Cosa ne pensate?


giovedì 21 luglio 2016

Fuori nel Freddo di L.A. Witt


Titolo: Fuori nel Freddo
Titolo Originale: From Out in the Cold (2015)
Autore: L.A. Witt
Traduttore: Raffaella Arnaldi
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2016
Pagine: 206
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Chicago, USA
Collegamenti con Altri Romanzi: no
Livello di Sensualità: hot

Trama: Quello di Neil Dalton è un equilibrio precario. Da quando, un anno prima, un crimine orribile ha distrutto la sua esistenza, il dolore, il senso si colpa e la sindrome da stress post traumatico sono le sue uniche compagne. Ma il Natale è alle porte, e Neil è costretto suo malgrado a tornare a casa dai suoi familiari. Poi qualcuno riemerge dal suo passato, scuotendo le già instabili fondamenta della sua vita. Jeremy Kelley è stato quasi distrutto dalla guerra e la sua famiglia lo ha rinnegato proprio nel momento del bisogno. Emotivamente a pezzi, l’uomo spende il suo ultimo dollaro per andare a Chicago, pregando che quello che un tempo è stato il suo migliore amico non lo lasci fuori, al freddo.
Neil e Jeremy si trovano così a trascorrere le festività nella casa dei Dalton e a fare i conti con le rispettive famiglie, con i traumi subiti e con sentimenti mai del tutto dimenticati. Ma possono due uomini spezzati e fragili costruire insieme un solido futuro, appoggiandosi l’uno all’altro?

Neil Dalton’s foundation is already cracking. Grief, guilt, and PTSD have ruled his life since a terrible crime tore his world apart last year, and he’s dreading a holiday visit with the family he simultaneously needs and resents. Then someone from his past shows up and rattles that shaky foundation right out from under him. First a war nearly destroyed Jeremy Kelley, then his family threw him out when he needed them the most. Now he’s barely holding on emotionally. He spends his last dollar to get to Chicago and prays his former best friend won’t leave him out in the cold. Neil and Jeremy spend the holidays with Neil’s family in their hometown of Omaha. They struggle to deal with families, flashbacks… and feelings that haven’t even begun to fade since their last failed attempt at more than friends. As they try to repair their fractured psyches and rebuild damaged bridges, they rely on each other more than ever, but they can’t deny the mutual attraction that’s existed since before they were both emotionally battered and scarred. If they couldn’t make it work back then, how in the world can they pull it off now?

Questo romanzo parla di due ragazzi traumatizzati e dei danni che possono fare le famiglie, sia involontariamente che in maniera cosciente. Neil e Jeremy sono amici fin da ragazzini ma, a causa della vita e di situazioni imbarazzanti, si sono un po' persi di vista. Ora stanno entrambi soffrendo di disturbo post traumatico da stress, anche se per motivi diversi, e fanno fatica da andare avanti. Si ritrovano, e sarà proprio la loro solida amicizia ad aiutarli. Non li aiutano invece, le rispettive famiglie apertamente o velatamente omofobe. Mi ha fatto arrabbiare come al solito vedere la soffrenza causata dalla stupidità e dall'ignoranza di chi dovrebbe solo amarti e proteggerti. Per fortuna, a volte, le persone capiscono i loro errori e, grazie all'amore, si riesce a guarire vecchie e nuove ferite.
Questa è una lettura più emozionale che hot: non fraintendetemi, non mancano le scene sensuali, ma sono in secondo piano (giustamente) rispetto alla crescita emozionale e alla guarigione di Jeremy e Neil.
Voto: 8


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 18 luglio 2016

Anteprima: Vero o Falso di KC Burn


Titolo: Vero o Falso
Titolo Originale: Cover Up (2012)
Autore: KC Burn
Traduttore: Martina Nealli
Editore: Dreamspinner Press
Data di Pubblicazione Prevista: 19 Luglio 2016
Pagine: 205
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Toronto, Canada
Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo romanzo della serie "Toronto Tales", attualmente così composta
  1. Dentro o Fuori - Cop Out: protagonisti Davy e Kurt (potete leggere QUI la mia recensione)
  2. Vero o Falso - Cover Up: Ivan e Parker
  3. Cast Off: Ian e Rick
Livello di sensualità: hot

Trama: Il detective Ivan Bekker sta toccando il fondo. Non solo deve ancora riprendersi dalla rottura col fidanzato fedifrago, ma è stato anche coinvolto in una brutta retata durante la quale ha dovuto uccidere un uomo, e il suo migliore amico ora lotta fra la vita e la morte. Pur essendo sotto indagine per il ruolo giocato nella sparatoria, il suo capo lo spedisce in una missione ufficiosa sotto copertura che dovrebbe aiutarli a risolvere il caso. Il tempismo è fondamentale: solo intervenendo subito hanno qualche speranza di stanare la talpa che si nasconde al dipartimento. Privato del sostegno dei colleghi e della propria lucidità, Ivan si ritrova a recitare la parte di un divorziato per avvicinare Parker Wakefield, il ragazzo che gli affitta una stanza. Peccato che Parker – il dolce, ingenuo Parker – non abbia tanto l’aria di un criminale, specie non uno coinvolto nello spaccio di droga per conto della mafia russa. Ivan finisce così per abbassare la guardia; sa che quello che prova non è professionale, ma non riesce a resistere a Parker. Per questo, quando si imbatte nelle prove che il giovane è coinvolto in un’operazione illecita, deve fare una scelta: proteggere il loro rapporto, a prescindere dalle conseguenze, o salvare la propria carriera e mandare dietro le sbarre l’uomo che ama.

Detective Ivan Bekker has hit rock bottom. Not only is he recovering from a bad breakup with a cheating boyfriend, he’s also involved in a drug bust gone bad. Ivan had to kill a man, and his friend was shot and is now fighting for his life. Though Ivan is under investigation for his part in the shooting, his boss sends him on an off-the-books undercover operation to close the case. The timing is critical—this could be their chance to plug a leak in the department. Off-balance and without backup, Ivan finds himself playing a recent divorcé and becoming Parker Wakefield’s roommate. He finds it hard to believe that sweet Parker could possibly be a criminal, much less have ties to a Russian mafia drug-trafficking operation, and Ivan lets down his guard. His affection is unprofessional, but Parker is irresistible. When Ivan comes across clear evidence of Parker’s criminal involvement, he has to choose: protect their relationship, regardless of the consequences, or save his career and arrest the man he loves.

"Dentro o Fuori" è uno di quei romanzi che rileggo spesso e volentieri, anche per "riprendermi" da letture che mi lasciano un po' l'amaro in bocca. Inutile dirvi che dal seguito mi aspettavo molto: ebbene non mi ha delusa anche se non è esattamente ciò che mi sarei aspettata. Ivan sta attraversando un momento di profonda crisi: non ha ancora superato il tradimento dell'ex fidanzato, ha appena partecipato ad un'oprazione molto importante nella quale ha ucciso un sospettato e il suo migliore amico, Kurt è stato ferito. In tutto questo marasma il suo capo lo manda in missione sotto copertura. La missione? Indagare su Parker Wakefield, un ragazzo sospettato di essere in procinto di diventare un pezzo grosso nel traffico di droga. Ma Parker è dolce, timido, introverso ed attira immediatamente le simpatie e l'affetto di Ivan.
L'unica pecca che mi sento di rilevare sono i continui equivoci che si creano tra i due: se in alcune circostanze sono comprensibili, in altre mi hanno fatto sollevare gli occhi al cielo. Un romanzo che ho letto molto volentieri, che mi ha emozionato e che mi ha appassionato e che, anche se non ho amato come il primo, è sicuramente meritevole, non fosse altro che per Ivan e Parker.
Voto: 7,5


Leggerete questo romanzo? Cosa ne pensate?

venerdì 15 luglio 2016

Anteprima: Staged di Kim Fielding


Titolo: Staged
Autore: Kim Fielding
Editore: Riptide Publishing
Data di Pubblicazione Prevista: 18 Luglio 2016
Pagine: 255
Genere: Dystopian, M/M, Dark Romance
Ambientazione: New York/ San Francisco, USA
Collegamenti con altri romanzi: fa parte della serie "Belonging", scritta da più autori ed ambientata nello stesso mondo, ma ogni romanzo è leggibile come stand alone.
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia


Trama: L'ex secondo arrivato a "My Slave's got Talent", Sky Blue ha passato gli ultimi anni a cantare in un decadente nightclub di New York. Sky non ha mai avuto controllo sul suo destino, ma la sua vita sembra prendere una svolta per il peggio quando viene strappato dal comfort familiare e venduto ad un uomo ricco ed enigmatico. Morgan Wallace porta il suo schiavo appena acquistato a San Francisco, ma le sue intenzioni sono poco chiare. Da un lato, tratta Sky con più gentilezza di quanta egli abbia mai conosciuto, lo tratta come una persona reale. D'altra parte, egli condivide Sky a feste organizzate dai suoi sadici nuovi amici. Uno schiavo confuso è uno schiavo in pericolo, e Sky non è nemmeno sicuro del vero nome del suo padrone. Lui è Morgan Wallace, ricco e crudele, o Mackenzie Webster, attento e compassionevole? Preso tra la speranza, la paura, e un attaccamento innegabilmente in crescita, Sky fatica a districare quali parti sono reali e quali sono soltanto una performance. Il suo futuro, il suo cuore, e anche la sua vita potrebbero dipendere da esso.

Once the second-prize winner on My Slave’s Got Talent, Sky Blue has spent the past few years singing at a failing New York nightclub. While Sky has never had control over his fate, his life seems to take a turn for the worse when he’s torn from the familiar comfort of performing and sold to a rich and enigmatic man. Morgan Wallace takes his newly purchased slave to San Francisco, his intentions unclear. On the one hand, he treats Sky with more kindness than Sky has ever known—treats him like a real person. On the other hand, he shares Sky at parties hosted by his sadistic new friends. A confused slave is an endangered slave, and Sky isn’t even sure of his master’s real name. Is he Morgan Wallace, wealthy and cruel, or Mackenzie Webster, caring and compassionate? Caught between hope, fear, and an undeniably growing attachment, Sky struggles to untangle which parts are real and which are merely a performance. His future, his heart, and even his life may depend on it.

Dimenticatevi i romanzi precedenti di questa autrice: se pur alcune costanti della sua scrittura rimangono, in questo libro non c'è spazio (o è davvero molto limitato) per la dolcezza e la tenerezza. "Staged" è un dark romance ed è ambientato in un mondo quasi identico al nostro, se non fosse per il fatto che la schiavitù è legale. Sky ha trascorso la vita come schiavo, forse gli è andata anche meglio rispetto ad altri grazie al suo talento canoro, ma il fatto di essere un cantante non lo ha protetto da abusi fisici e psicologici. Ora si trova venduto all'enigmatico Morgan Wallace che lo porta con se a San Francisco, dove sarà subito chiaro che l'uomo ha un piano ed un ruolo molto importante da far giocare a Sky.
Devo ammetere che certe scene e certe situazioni mi hanno disturbata, questa lettura non è una passeggiata ma ho apprezzato molto i toni e la capacità della Fielding di raccontare situazioni anche difficili senza scadere nello scabroso o nel volgare.
Per concludere direi che è stata una lettura emozionante ma non credo adatta a tutti palati, con un finale soddisfacente nonostante tutta la sofferenza passata.
Voto: 8


Leggerete questo romanzo? Cosa ne pensate?

mercoledì 13 luglio 2016

Se il Mare Prende Fuoco di L.A. Witt


Titolo: Se il Mare Prende Fuoco
Titolo Originale: If the Seas Catch Fire (2016)
Autore: L.A. Witt
Traduttore: Cornelia Grey
Editore: Self Publishing
Anno: 2016
Pagine: 407
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: California, USA
Collegamenti con Altri Romanzi: no
Livello di Sensualità: hot

Trama: Sergei Andronikov era solo un bambino quando la mafia ha sterminato la sua famiglia, lasciandolo senza niente eccetto la sua sete di vendetta. Anni dopo, grazie a una spietata strategia e alla sua infinita pazienza, lavora come sicario per le tre famiglie che dominano Cape Swan… ed è quasi nella posizione di poterle annientare tutte dall’interno. Domenico “Dom” Maisano è un mafioso di alto rango, un uomo d’onore e… un killer. È intrappolato in una vita violenta a cui non può sfuggire, lottando per difendere un’immagine che non vuole e per reprimere dei desideri che non può soddisfare. Un incontro casuale fa incrociare le strade dei due assassini. Anche se Dom sa che è un gioco pericoloso, è affascinato e continua a tornare da Sergei. Anche Sergei non riesce a resistergli… Dom rappresenta tutto ciò che ha intenzione di distruggere, ma è anche tutto ciò che ha sempre desiderato in un uomo. Quindi, Sergei riceve l’incarico che stava aspettando… l’omicidio che potrebbe mettere in ginocchio la mafia di quella città. Ma quando un boss fa una mossa inaspettata, Sergei deve scegliere se sferrare il colpo mortale alle famiglie che ha giurato di eliminare o se proteggere l’uomo che si è ripromesso di non amare. E la scelta sbagliata… o anche quella giusta… li distruggerà entrambi.

Sergei Andronikov was a child when the Mafia wiped out his family, leaving him with nothing but a hunger for revenge. Years later, through ruthless strategy and tireless patience, he’s a contract killer working for the three families ruling Cape Swan… and he’s nearly in position to bring them all down from the inside. Domenico “Dom” Maisano is Mafia royalty, a made man… and a hitman. He’s caught up in a violent life he can’t escape, struggling to maintain an image he doesn’t want, and suppressing desires he can’t have. A chance encounter throws the killers into each other’s paths. Though Dom knows he’s playing a dangerous game, he’s intrigued and keeps coming back. Sergei can’t resist him either—Dom is everything he set out to destroy, but he’s also everything he’s ever ached for in a man. Then Sergei gets the contract he’s been waiting for—the hit that promises to bring the town’s Mafia to its knees. But when a capo makes an unexpected move, Sergei must choose between dropping the hammer on the families he vowed to annihilate, and protecting the man he swore he wouldn’t love. And the wrong choice—or even the right one—will destroy them both.

Ancora una volta devo inchinarmi davanti alla bravura di questa autrice: questo corposo romanzo si è rivelato all'altezza delle grandi aspettative che mi ero fatta e anche di più!
Fin dalle prime pagine veniamo calamitati in una città californiana dove la mafia comanda: se pur con qualche comprensibile clichè al riguardo, la Witt ci racconta di un mondo duro, spietato dove non c'è posto per l'amore e i sentimenti ma solo per l'onore e il denaro. Domenico Maisano è il nipote/figlio adottivo del boss Corrado, è un uomo che all'apparenza si inchina ad ogni volere del suo capo ma che in realtà nasconde molti segreti che, se scoperti, gli costerebbero la vita. Entra poi in scena Sergei, un killer spietato e votato ad una terribile vendetta che si nasconde sotto le sembianze di un innocuo spogliarellista; i due si conoscono per caso ma nonostante le numerosissime e comprensibilissime riserve a lasciarsi andare, nulla possono contro l'alchimia magnetica che li spinge l'uno verso l'altro. Una cosa la devo chiarire: Sergei e Dom non sono brave persone. Certo, sono quel che sono a causa di traumi e violenze passate, ma sono anche il frutto di scelte personali sbagliate: ebbene, nonostante ciò, e nonostante i pochi alibi a loro favore, li ho amati fin dal principio ed ho trepidato durante tutta la lettura chiedendomi come avrebbe potuto la Witt creare per loro il meritato happy end. Non voglio svelarvi altro, vi dico solo di prepararvi ad un viaggio che vi terrà costantemente sulle spine ma che, una volta terminato, non vedrete l'ora di rivivere.
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 11 luglio 2016

Anteprima: Acqua Pulita di Amy Lane


Titolo: Acqua Pulita
Titolo Originale: Clear Water (2011)
Autore: Amy Lane
Traduttore: Livin Derevel
Editore: Dreamspinner Press
Data di Pubblicazione Prevista: 12 Luglio 2016
Pagine: 225
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: California, USA
Collegamenti con Altri Romanzi: no
Livello di Sensualità: hot

Trama: Ecco a voi Patrick Cleary: festaiolo, perdente e schizzato. Patrick cerca disperatamente di trasformare se stesso e i risultati sono così straordinari che per poco non ne rimane ucciso. Ora ecco a voi Wes ‘Whiskey’ Keenan: biologo da campo che si chiede quando arriverà il momento giusto per sistemarsi e mettere radici. Quando il giorno peggiore della vita di Patrick si conclude col salvataggio da parte di Whiskey, i due si trovano a condividere un frammento di vita e una minuscola cuccetta sulla casa galleggiante più kitsch del mondo.
Patrick ha bisogno di dare una svolta alla sua vita e Whiskey decide di aiutarlo, ma il ragazzo non è del tutto convinto di riuscirci. Anzi, è abbastanza sicuro di essere uno scherzo della natura. Ma Whiskey, che lavora con veri e propri scherzi della natura, pensa che l’unica cosa di cui Patrick ha davvero bisogno è riconoscere la bellezza dentro quel guscio strambo, e non si è mai tirato indietro di fronte a una missione. Tra rane anomale, un ex ragazzo delinquente e i complessi di Patrick, Whiskey dovrà armarsi di tutta la pazienza possibile prima che Patrick scopra il meglio di sé. Solo allora si troveranno a nuotare finalmente nell’acqua pulita.

Meet Patrick Cleary; party boy, loser, and spaz. Patrick's been trying desperately to transform himself, and the results have been so spectacular, they've almost killed him. Meet Wes "Whiskey" Keenan; he's a field biologist wondering if it's time to settle down. When the worst day of Patrick's life ends with Whiskey saving it, Patrick and Whiskey find themselves sharing company and an impossibly small berth on the world's tackiest houseboat.
Patrick needs to get his life together and Whiskey wants to help but Patrick is not entirely convinced it's doable. He's pretty sure he's a freak of nature. But Whiskey, who works with real freaks of nature, thinks all Patrick needs is a little help to see the absolute beauty inside his spastic self, and Whiskey is all about volunteering. Between anomalous frogs, a homicidal ex-boyfriend, and Patrick's own hangups, Whiskey's going to need all of his patience and Patrick's going to need to find the best of himself before these two men ever see Clear Water.

Questo romanzo appartiene al filone che io chiamo "ottimista" della Lane. Traduzione: dramma al minimo, emozioni, sentimenti e anche qualche sana risata!
Patrick entra subito nel cuore del lettore: è parecchio incasinato ma è anche dolce, gentile, altruista e sensibile. Ha, purtroppo, la pessima abitudine di fidarsi delle persone sbagliate, anche per la scarsissima fiducia in se stesso causata dall'abbandono della madre e dalle limitate attenzioni e sensibilità del padre. Per fortuna in uno dei suoi momenti peggiori Patrick trova sulla sua strada Whiskey, che veste i panni di un super-eroe sui generis e lo salva da morte certa prima, e da se stesso poi. Saranno infatti l'infinita pazienza, la dolcezza, la fiducia e l'amore di questo ruvido ricercatore che permetteranno finalmente al giovane anatroccolo di sbocciare in uomo meraviglioso.
Questo romanzo si fa leggere tutto d'un fiato ed ho amato il fatto che per una volta quest'autrice non mi abbia fatto a brandelli il cuore (anche se devo ammettere che adoro comunque ogni suo romanzo!) ma mi abbia trasmesso una ventata di ottimismo. Da non sottovalutare, poi, anche il modo in cui la Lane tratta un tema delicato come quello dell' ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività): si vede che lo conosce bene e ne parla con sensibilità e cognizione di causa.
Voto: 8,5

Leggerete questo romanzo? Cosa ne pensate?

sabato 9 luglio 2016

Ranocchio di Mary Calmes


Titolo: Ranocchio
Titolo Originale: Frog (2012)
Autore: Mary Calmes
Traduttore: Fran Macciò
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2013
Pagine: 157
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: San Francisco, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di Sensualità: hot

Trama: Weber Yates ha sempre sognato di diventare un professionista del rodeo, ma si ritrova a lavorare come garzone in un ranch in Texas. La sua unica relazione è con un uomo completamente diverso da lui, così al di fuori della sua portata che, fosse stato sulla luna, sarebbe stato più vicino. O a San Francisco, dove Weber si ferma per salutarlo un’ultima volta, prima di cercare di sistemarsi e di vivere una vita umile e solitaria, proprio come quella – pensa lui – di un ranocchio. Cyrus Benning è un neurochirurgo di successo che non si fa sfuggire un solo dettaglio. Ha messo gli occhi sul principe, vestito da povero cowboy, sin dall’inizio. Ma ogni volta che Weber se ne va, si fa sempre più difficile per Cyrus, che non sa fino a che punto il suo cuore potrà resistere. Ora il dottore ha un’ultima possibilità per dimostrare a Weber che non è certo il suo lavoro a renderlo l’uomo perfetto per lui, bensì Weber stesso. Con l’aiuto di sua sorella e della sua famiglia in pezzi, Cyrus è pronto a dimostrare a Weber che la casa e la vita che ha sempre cercato sono lì con lui, davanti ai suoi occhi. Cyrus gli ha dato un ultimatum, una volta, è vero, ma ora questo si è trasformato in un voto solenne: non lascerà che Weber esca dalla sua vita, mai più.

Weber Yates's dreams of stardom are about to be reduced to a ranch hand's job in Texas, and his one relationship is with a guy so far out of his league he might as well be on the moon. Or at least in San Francisco, where Weber stops to see him one last time before settling down to the humble, lonely life he figures a frog like him has coming. Cyrus Benning is a successful neurosurgeon, so details are never lost on him. He spotted the prince in a broken-down bull rider's clothing from day one. But watching Weber walk out on him keeps getting harder, and he's not sure how much more his heart can take. Now Cyrus has one last chance to prove to Weber that it's not Weber's job that makes him Cyrus's perfect man, it's Weber himself. With the help of his sister's newly broken family, he's ready to show Weber that the home the man's been searching for has always been right there, with him. Cyrus might have laid down an ultimatum once, but now it's turned into a vow-he's never going to let Weber out of his life again.

Questo è un romanzo nella migliore tradizione della Calmes: romantico, piccante e che ti scalda il cuore! Ho finalmente posto rimedio a questa mia imperdonabile mancanza: non avevo ancora letto "Ranocchio"!!! (e, lo so, lo so sembra incredibile!)
Web e Cy li ho amati fin dalle primissime righe e la loro storia mi ha riempito di gioia e speranza. Web ha vissuto una vita nomade e priva di affetti, fino al suo incontro con Cyrus che, per tre anni, è l'unica costante nel suo mondo. Ma Web è un uomo orgoglioso e testardo e si rifiuta di stare con il bel dottore senza essere in qualche modo alla pari. Per fortuna Cy non demorde e, grazie anche alla sua meravigliosa famiglia, riuscirà a far capire a Web le sue ragioni.
Siete tristi? Avete bisogno di una storia che vi rallegri e vi riempia di dolcezza? "Ranocchio" è il romanzo che fa per voi!
Voto: 8

Avete letto "Ranocchio"? Cosa ne pensate? Vi piacerbbe leggerlo?

mercoledì 6 luglio 2016

Al Cuor si Comanda di Shira Anthony


Titolo: Al Cuor si Comanda
Titolo Originale: First Comes Marriage (2016)
Autore: Shira Anthony
Traduttore: Emanuela Cardarelli
Editore: Dreamspinner Press - Collana Dreamspun Desires
Anno: 2016
Pagine: 254
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: no

Livello di sensualità: warm

Trama: Il loro matrimonio doveva essere solo una questione d’affari… Quando Chris Valentine, scrittore in cerca di editore, incontra Jesse Donovan, è interessato a un contratto letterario o magari a un appuntamento. L’ultima cosa che si aspetta è una proposta di matrimonio dallo scapolo d’oro di New York!
Jesse è nei guai. Per mantenere il controllo della sua compagnia deve sposarsi, perciò offre a Chris un accordo: dovrà vivere nella sua splendida villa per un anno e recitare la parte del marito devoto. In cambio avrà tutto il tempo per scrivere e, al termine del contratto, se ne andrà via con un milione di dollari. Chris ce la può fare. Sì, ce la può fare a vivere con l’uomo più bello e affettuoso che abbia mai incontrato, un uomo che lui desidera disperatamente e non può avere. Perché, quando serve, al cuor si comanda. O forse no?

Their marriage was supposed to be all business.... 
When struggling novelist Chris Valentine meets Jesse Donovan, he’s interested in a book contract, or possibly a date. The last thing Chris expects is a marriage proposal from New York City’s most eligible bachelor! Jesse’s in a pinch: to keep control of his company, he has to marry. So he has valid reasons for offering Chris this business deal. In exchange for living in a gorgeous mansion for a year, playing the doting husband, Chris gets all the writing time he wants and walks away with a million dollar payoff. Surely Chris can handle that. He can handle living with the most handsome and endearing man he’s ever met, a man he immediately knows he wants in the worst way and can’t have. Or can he?

Avete presente quei momenti bui in cui vi sentite giù di morale ed avete bisogno di dolcezza e amore? Io trovo che la collana Dreamspun Desires sia nata proprio per quei momenti! La storia di Chris e Jesse parte subito con il turbo: il giovane miliardario chiede allo squattrinato ma talentuoso scrittore di sposarlo. Ma il loro matrimonio sarà solo di convenienza (o forse no?) poichè Jesse è costretto a sposarsi a causa del testamento del nonno. Chris, dopo un'iniziale titubanza accetta... ma ben presto entreranno in gioco i sentimenti!
Ho letto questo romanzo tutto d'un fiato e l'ho trovato perfetto per farmi dimenticare per qualche ora i problemi e le difficoltà del quotidiano facendomi vivere un'emozionante e dolcissima storia d'amore, sicuramente non priva di ostacoli ma piena di risorse e aiuti inaspettati.
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi paicerebbe leggerlo?

lunedì 4 luglio 2016

Anteprima: Inferno di Scarlet Blackwell


Titolo: Inferno
Titolo Originale: Inferno (2012)
Autore: Scarlet Blackwell
Traduttore: Stefania Trivelloni
Editore: Triskell Edizioni
Data di Pubblicazione Prevista: 6 Luglio 2016
Pagine: 343
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
Ambientazione: California, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: All’Inferno la passione brucia più delle fiamme infernali… Dopo l’omicidio di un noto prostituto nel nuovo locale gay Inferno, Zack Stewart, agente di polizia, e la sua collega Claire Keaton hanno davanti una serie confusa di sospettati, tutti collegati alla vittima.
L’indiziato numero uno di Zack è l’arrogante proprietario del locale, Dante Jardine, un uomo difficile da capire e ancora di più da decifrare. Ben presto i poliziotti si trovano completamente coinvolti nell’indagine, e Zack è sempre più turbato dalla vicinanza a Dante. Quando la vita professionale e quella privata cominciano a collidere, Zack si trova a dover mantenere un pericoloso equilibrio tra essere un poliziotto modello e cedere ai propri desideri...

In Inferno, passion burns hotter than hell... After the murder of a notorious rent boy in the relatively new gay nightclub Inferno, Moonlight Cove cop Zack Stewart and his partner Claire Keaton are presented with a bewildering array of suspects, all with links to the dead man. Zack's chief suspect is arrogant club owner Dante Jardine, a man not so easy to unravel, and even more difficult to pin down. Soon the cops are knee-deep in bodies and Zack's priorities become more muddled the longer he is around Dante. When his professional and personal lives begin to merge, Zack finds himself walking a dangerous road between being a good cop and giving in to his growing desire...

Ho iniziato questo romanzo alle dieci di sera, dopo una lunga e pesante giornata, con l'intenzione di leggerne giusto qualche pagina per rilassarmi prima di crollare addormentata. Risultato? Ho fatto la notte in bianco per finirlo! (e fortuna che il giorno dopo ero a casa!).
Zack e Dante sono due uomini impegnati in una lenta spirale autodistruttiva: poliziotto non dichiarato il primo, ex poliziotto dedito solo al piacere effimero il secondo. Zack sa che non dovrebbe provare attrazione nei confronti del suo primo sospettato per l'omicidio del giovane prostituto Corey, e soprattutto sa che non dovrebbe assolutamente assecondarla. Dante è granitico, all'apparenza inscalfibile ed inarrivabile, ma in realtà è un uomo che ha sofferto molto e che non lascia più avvicinare nessuno, se non per la mera gratificazione fisica. I due fanno scintille e la loro storia procede parallela all'indagine e alla lunga scia di omicidi che li accompagna. Ho amato moltissimo questo romanzo per tutti i suoi differenti piani di lettura: è un giallo ben congegnato (anche se un'idea sul colpevole ce l'avevo!), è una storia hot coinvolgente ed è un romance che ti fa arrabbiare e sospirare fino al meraviglioso finale. Ho amato questi due testoni ed ho amato il fatto che l'autrice non gli renda la vita facile e non gliela faccia passare liscia: commettono errori e ne pagano le conseguenze ma la possibilità di redenzione e riscatto viene giustamente garantita.
Voto: 8,5

Leggerete questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 1 luglio 2016

Paura, Speranza e Budino di Pane di Marie Sexton


Titolo: Paura, Speranza e Budino di Pane
Titolo Originale: Fear, Hope, and Brad Pudding (2013)
Autore: Marie Sexton
Traduttore: KillerQueen
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2016
Pagine: 125
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Germania/USA
Collegamenti con altri romanzi: si, fa parte della serie "Coda", attualmente così composta
  1. Promises - Promesse: protagonisti Jared e Matt (potete trovare QUI la mia recensione)
  2. A to Z - Dalla A alla Z: Zach e Angelo
  3. The Letter Z - La Lettera Z: Zach, Angelo, Matt e Jared
  4. The Promise (inedito in Italia): breve racconto con protagonisti Matt e Jared
  5. Strawberries for Dessert - Fragole per Dessert: Jonathan e Cole (potete trovare QUI la mia recensione)
  6. Putting out Fires (inedito in Italia): breve racconto con Matt e Jared
  7. Paris A to Z - Parigi dalla A alla Z: Matt, Jared, Zach, Angelo, Jonathan e Cole (potete trovare QUI la mia recensione)
  8. Fear, Hope and Bread Pudding - Paura, Speranza e Budino di Pane: Jonathan e Cole
  9. Shotgun (inedito in Italia): Dominic e Lamar
Livello di sensualità: hot

Trama: Le famiglie dovrebbero allargarsi, non restringersi. Jon Ketcher lo pensava ancora prima di convolare a nozze con il compagno, il milionario Cole Fenton. Ora che sperano di adottare, Jon e Cole cercano una futura mamma che lasci a loro un figlio da amare, ma l’attesa interminabile li sta snervando. Jon è vicino a suo padre, George, ma prima di Cole, non aveva nessun altro. Ora George sta spingendo Cole a riconciliarsi con la madre lontana. Quando i tre passano il Natale con lei a Monaco, i risultati sono disastrosi. Jon e Cole riescono a restare ottimisti, ma non c’è speranza senza paura, e non possono fare a meno di chiedersi se per loro il sogno di diventare genitori sia semplicemente destinato a non avverarsi.

Families should grow, not shrink. It's been on Jon Kechter's mind since before he tied the knot with his millionaire lover, Cole Fenton. Now hoping to adopt, Jon and Cole search for a mother-to-be willing to let them love her baby, but the interminable wait is wearing on them both.
Jon is close to his father, George, but until Cole, he didn’t have anyone else. Now George is pushing Cole to reconcile with his estranged mother. When the three of them spend Christmas with her in Munich, the results are disastrous. Jon and Cole resolve to stay positive, but no hope exists without a tinge of fear. Jon and Cole can’t help but wonder if their dream of being parents just wasn’t meant to be.

Questo romanzo è la perfetta ciliegina sulla torta nella storia di Cole e Jon. I due si sono sposati e si amano più che mai, ma Cole sente che manca qualcosa perchè possano essere veramente una famiglia. Questa storia parla di amore, pentimento e perdono, parla del difficile mestiere di essere genitori e delle seconde possibilità. Mi si è spezzato il cuore nel leggere della tristezza e del dolore della mia "crostatina" ma ho trovato conforto (proprio come Cole!) nella forza, nella pazienza e nell'amore incondizionato di Jon. Fondamentale, per più di un motivo, il sostegno di George, che si dimostra ancora una volta un uomo eccezionale ed amorevole. In questo romanzo non ritroviamo (se non in maniera indiretta) gli altri personaggi della serie, ma è giusto così: questa è la storia dolcissima e dolorosa di come Cole e Jon creano e cementano la loro famiglia. Se avete amato la serie "Coda" dovete leggere "Paura, Speranza e budino di Pane"!
Voto: 8,5

Avete letto questa serie? Cosa ne pensate?