lunedì 29 giugno 2015

Murder and Mayhem di Rhis Ford


Titolo: Murder and Mayhem
Autore: Rhys Ford
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2015
Pagine: 236
Genere: Contemporaneo, M/M; Romantic Suspense
Ambientazione: Los Angeles, USA
Collegamenti con altri romanzi: si è il primo (e attualmente unico) libro della serie "Murder and Mayhem". E' collegato anche al racconto "Guardie e Ladri" pubblicato nell'antologia "Grand Adventures" (QUI) perchè Rook è il cugino di Alex.
Livello di sensulità: hot
Inedito in Italia

Trama: Le donne morte non parlano. L'ex ladro Rook Stevens ha rubato molte cose inestimabili in passato, ma non è mai stato accusato di omicidio, fino ad ora. Un discorso è stato trovare un'ex socia all'interno di "Potter's Field", il suo negozio di memorabilia della cultura pop, un'altra inciampare sul suo cadavere. Il detective Dante Montoya pensava di non rivedere mai più Rook Stevens, non dopo che il suo ex partner aveva falsificato le prove per intrappolare il ladro di gioielli e Stevens l'aveva fatta franca. Così, quando ha bloccato un sospetto in fuga da un omicidio, Dante era rimasto scioccato nello scoprire che l'uomo coperto di sangue non era altro che il ladro che aveva cercato di mettere in prigione e che ancora faceva cantare il suo sangue. Rook è determinato a scrollarsi di dosso l'accusa di omicidio contro di lui, anche se questo significa mettere distanza tra lui e il robusto detective cubano-messicano che lo ha catturato. Come se un'artista dell'imbroglio morta non bastasse, altri presto la seguono, e mentre i corpi si accumulano intorno ai piedi di Rook, lui è costretto a chiedere aiuto all'ultimo uomo che si aspetta credere nella sua innocenza, e l'unico uomo che sia mai riuscito ad entrargli sotto la pelle.

Dead women tell no tales.
Former cat burglar Rook Stevens stole many a priceless thing in the past, but he’s never been accused of taking a life—until now. It was one thing to find a former associate inside Potter’s Field, his pop culture memorabilia shop, but quite another to stumble across her dead body. Detective Dante Montoya thought he’d never see Rook Stevens again—not after his former partner’d falsified evidence to entrap the jewelry thief and Stevens walked off scot-free. So when he tackled a fleeing murder suspect, Dante was shocked to discover the blood-covered man was none other than the thief he’d fought to put in prison and who still made his blood sing. Rook is determined to shake loose the murder charge against him, even if it means putting distance between him and the rugged Cuban-Mexican detective who brought him down. If one dead con artist wasn’t bad enough, others soon follow, and as the bodies pile up around Rook’s feet, he’s forced to reach out to the last man he’d expect to believe in his innocence—and the only man who’s ever gotten under Rook’s skin.

Recensione di Anita:

Ve l'ho già detto che adoro quest'autrice? L'ho conosciuta leggendo la sua serie "Sinners" e da allora non mi ha mai deluso. Non fa eccezione la sua ultima opera che narra una storia d'amore difficile ed improbabile tra un poliziotto e il criminale a cui sta dando la caccia da anni. Nelle mani di qualcun'altro questa storia avrebbe rischiato di diventare troppo zuccherosa o poco credibile, invece la Ford riesce a infondere nella narrazione la giusta dose di dramma, dolcezza, humor e avventura. Rook e Dante non potrebbero essere più diversi ma si sa, gli opposti si attraggono. In questo caso, però, l'attrazione deve fare i conti con un passato difficile, con traumi indelebili e con la paura di essere feriti nuovamente. Un romanzo che mi ha emozionta, mi ha fatto ridere e mi ha incuriosita tenendomi incollata alla pagina fino alla fine per scoprire il colpevole... cosa posso chiedere di più?
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

sabato 27 giugno 2015

Un Buono Scheletro di Kim Fielding


Titolo: Un Buono Scheletro
Titolo Originale: Good Bones (2012)
Autore: Kim Fielding
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2015
Pagine: 234
Genere: Contemporaneo, M/M, Urban Fantasy, Romance
Ambientazione: Oregon, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Scheletri" attualmente così composta
  1. Un Buono Scheletro - Good Bones: protagonisti Dylan e Chris
  2. Buried Bones: Dylan e Chris
  3. Bone Dry: Ery e Karl
Livello di sensualità: hot

Trama: Dylan Warner è giovane, colto e conduce una vita del tutto normale. Non è il tipo che si nota facilmente, fino al giorno in cui, dopo una serata movimentata con un affascinante sconosciuto, non diventa un lupo mannaro. Nonostante tutto, però, Dylan vuole solo continuare a vivere la sua tranquilla – seppur solitaria – esistenza da architetto. Cerca di tenere sotto controllo gli impulsi selvaggi, ma ben presto decide che ne ha abbastanza della città e si trasferisce in campagna, dove gli sarà più difficile far del male al prossimo. La sua nuova casa è un po’ decrepita, ma promettente, e corredata per di più da un nuovo vicino: il sexy, anche se un po’ rozzo, Chris Nock. Dylan assume Chris perché lo aiuti a ristrutturare casa, ma presto si accorge che le sue prime impressioni su di lui erano sbagliate e che Chris, così come la casa, potrebbe diventare un elemento fisso nella sua nuova vita. Tra il mostrare al suo capo quanto vale, resistere al seducente richiamo del suo pericoloso ex-amante e la sua limitata esperienza nel campo delle relazioni sentimentali, per Dylan è molto difficile capire come comportarsi… Come giustificare poi l’irresistibile voglia di ululare alla luna piena che lo coglie ogni mese?

Skinny, quiet hipster Dylan Warner was the kind of guy other men barely glanced at until an evening’s indiscretion with a handsome stranger turned him into a werewolf. Now, despite a slightly hairy handicap, he just wants to live an ordinary—if lonely—life as an architect. He tries to keep his wild impulses in check, but after one too many close calls, Dylan gives up his urban life and moves to the country, where he will be less likely to harm someone else. His new home is a dilapidated but promising house that comes with a former Christmas tree farm and a solitary neighbor: sexy, rustic Chris Nock. Dylan hires Chris to help him renovate the farmhouse and quickly discovers his assumptions about his neighbor are inaccurate—and that he’d very much like Chris to become a permanent fixture in his life as well as his home. Between proving himself to his boss, coping with the seductive lure of his dangerous ex-lover, and his limited romantic experience, Dylan finds it hard enough to express himself—how can he bring up his monthly urge to howl at the moon?

Recensione di Anita:

La Fielding riesce a prendere una classica storia con protagonisti licantropi e a declinarla in maniera magistrale.  Dylan è diventato lupo suo malgrado, dopo essersi innamorato dell'uomo sbagliato. Nei due anni trascorsi dal morso sono cambiate parecchie cose per lui: è diventato irresistibile agli occhi degli altri uomini ma deve anche convivere con il terrore costante di fare del male a persone innocenti. Per quest'ultima ragione decide di trasferirsi in mezzo alla campagna dell'Oregon... e lì incontra Chris. Chris è stato per me la vera sorpresa del romanzo: apparentemente rude, spigoloso e solitario nasconde in realtà una vulnerabilità e un'insicurezza che lo rendono un personaggio unico e dolcissimo.
L'irresistibile mix di forza, debolezza, coraggio e paura che contradistingue i due protagonisti è uno degli aspetti che ho amato di più in questo libro, oltre al modo graduale e naturale in cui la Fielding fa evolvere la storia d'amore tra due uomini complessi e feriti come Dylan e Chris.
Da leggere!!!
Voto: 8


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate?

giovedì 25 giugno 2015

Dove Finisce il Cielo di Gaby Crumb


Titolo: Dove Finisce il Cielo
Autore: Gaby Crumb
Editore: Triskell Edizioni (gratis sul sito della casa editrice: www.triskelledizioni.it)
Anno: 2015
Pagine: 81
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: /
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: Niente avrebbe mai potuto separare Jake e Mark. Tranne la morte. Jake ha amato sempre e solo Mark, da quando aveva sedici anni. Ma un incidente cambia tutto. Quell’incidente che li separa per sempre. Jake deve passo dopo passo, giorno dopo giorno, affrontare il lutto, il dolore della perdita e ricominciare a vivere. Non è da solo però in questo cammino. Accanto a lui, Sam. Amico di entrambi, Sam, sarà per Jake non solo un amico ma un'ancora. A lungo andare, però, la vicinanza di Sam diventerà ben più della semplice amicizia per Jake, che dovrà affrontare la confusione di amare due persone contemporaneamente. Una che non potrà più avere ma che rimarrà per sempre dentro il suo cuore e l’altra che nel suo cuore vi è entrata in punta di piedi travolgendolo e facendolo sentire di nuovo vivo. E servirà un periodo di lontananza e un uomo nuovo nella vita di Sam per far capire definitivamente a Jake che il suo cuore batte ancora, che è di nuovo, dopo tanto tempo, pronto ad amare.

Recensione di Anita:

Una storia che mi ha colpito subito, forte come un pugno e che mi è restata dentro. Potremmo definire il dolore per la perdita di Mark come terzo protagonista del romanzo; un dolore vivo, tremendo, totale. Ma piano piano, con i tempi fisiologici necessari, Jake inizia a fare piccoli passi avanti nel ricominciare a vivere, grazie sopratutto alla vicinanza e al supporto di Sam. Sam era amico di entrambi e, soffrendo anche lui per la perdita di Mark come amico, riesce ad essere tutto ciò di cui Jake ha bisogno.
I sentimenti che nascono tra i due sono un messaggio di speranza e ottimismo per non mollare nemmeno nei momenti più bui.
Una storia breve ma intensa, vissuta e dolcissima; una storia che consiglio a tutti di leggere.
Voto: 8

Avete letto questo racconto? Cosa ne pensate?

martedì 23 giugno 2015

Winter Kill di Josh Lanyon


Titolo: Winter Kill
Autore: Josh Lanyon
Editore: just Joshin
Anno: 2015
Pagine: 181
Genere: Contemporaneo, M/M, Mystery
Ambientazione: Oregon, USA
Collegamenti con altri romanzi: No
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: Intelligente e ambizioso, l'agente speciale Adam Darling (sì, ha già sentito tutti gli scherzi a proposito del suo cognome) era lanciato verso la promozione e il successo fino a quando una cattiva gestione di un'operazione ad alto profilo non è terminata con un morto e con Adam nei guai. Ora ha un nuovo partner, un nuovo caso, e una nuova possibilità per resuscitare la sua carriera dando la caccia ad un serial killer leggendario conosciuto come The Crow, in una remota località di montagna nell'Oregon. Il vice sceriffo Robert Haskell può sembrare rilassato, ma è un poliziotto duro ed efficiente - e non è troppo entusiasta di vedere i federali nel suo terreno - anche se uno degli agenti è intelligente, bello, e probabilmente gay. Ma un corpo mutilato all'interno del museo dei nativi americani è fuori dalla portata del suo piccolo dipartimento. Del resto anche il freddo, rigido Adam Darling è fuori dalla portata di Rob, ma questo non significa che Rob non tenterà il suo colpo migliore.

Clever and ambitious, Special Agent Adam Darling (yeah, he's heard all the jokes before) was on the fast track to promotion and success until his mishandling of a high profile operation left one person dead and Adam "On the Beach." Now he's got a new partner, a new case, and a new chance to resurrect his career, hunting a legendary serial killer known as The Crow in a remote mountain resort in Oregon. Deputy Sheriff Robert Haskell may seem laid-back, but he's a tough and efficient cop -- and he's none too thrilled to see feebs on his turf -- even when one of the agents is smart, handsome, and probably gay. But a butchered body in a Native American museum is out of his small town department's league. For that matter, icy, uptight Adam Darling is out of Rob's league, but that doesn't mean Rob won't take his best shot.

Recensione di Anita:

Era da un sacco di tempo che aspettavo questa nuova uscita di Josh Lanyon e, ancora una volta, meritava tutta l'attesa!
Il romanzo narra la caccia ad un presuto serial killer da parte della polizia di una piccola e (apparentemente) tranquilla cittadina di montagna nell'Oregon. Quando le cose si fanno difficili lo sceriffo chiede l'aiuto dell'FBI, ed ecco entrare in gioco Adam. Adam è un agente dell'FBI dedito alla sua cariera; putrtroppo dopo che un caso è finito in maniera tragica questa ha subito una brusca frenata. Rob è il vice sceriffo della città ed è il mio personaggio preferito del romanzo: simpatico, con la battuta sempre pronta ma anche leale, altruista e sinceramente affezionato ai suoi concittadini. Tra Adam e Rob l'attrazione è immediata ed è difficilissimo resistere per entrambi, creando sviluppi inaspettati.
Ho amato moltissimo l'intreccio mistery ma ho amato ancora di più le dinamiche che si instaurano tra due uomini all'apparenza così diversi.
Lanyon non mi delude mai: adoro le sue storie, i suoi personaggi e le sue ambientazioni. E adoro il modo in cui scrive... per me un autore che è una garanzia assoluta!
Voto: 8,5


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate?

lunedì 22 giugno 2015

Sacrati di Kate Sherwood


Titolo: Sacrati
Autore: Kate Sherwood
Editore: Riptide Publishing
Anno: 2015
Pagine: 407
Genere: M/M, Fantasy Romance
Ambientazione: Impero di Torian ed Elkat
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: Come membro dei Sacrati, l'élite della possente armata Torian, Theos è benedetto da una città piena di donne che vogliono avere i suoi figli, e una caserma piena di uomini fieri di combattere al suo fianco e di condividere il suo letto. Ha tutto quello che di cui ha bisogno, fino a quando non cattura Finnvid in un raid. Finnvid è in missione segreta per evitare l'invasione Torian della sua terra, Elkat. Essere ridotto in schiavitù dai soldati Torian non era nei suoi piani. Né è la sua orripilata fascinazione verso la promiscuità casuale dei guerrieri Sacrati. Gli uomini non dovrebbero stare con altri uomini, e lui non dovrebbe essere così attratto quando lo fanno. E sicuramente non dovrebbe essere incuriosito dal capo dei soldati che lo hanno catturato e progettano di invadere la sua casa. Per Theos, tutto sarebbe stato più facile se l'esasperante, bugiardo, sconcertante Elkati non fosse mai entrato nella sua vita, ma non riesce a stargli lontano. Quando tradimento e slealtà minacciano entrambe le loro nazioni, devono lavorare insieme per fermare una guerra che potrebbe distruggere le loro case per sempre, anche quando cominciano a mettere in discussione tutto ciò per cui stanno combattendo.

As an elite Sacrati fighter in the mighty Torian military, Theos is blessed with a city full of women who want to bear his children, and a barracks full of men proud to fight at his side and share his bed. He has everything he needs—until he captures Finnvid on a raid. Finnvid is on a secret mission to prevent the Torian invasion of his homeland Elkat. Being enslaved by Torian soldiers wasn’t in his plans. Neither is his horrified fascination with the casual promiscuity of the Sacrati warriors. Men should not lie with other men—and he should not be so intrigued when they do. He definitely should not be most intrigued by the leader of the soldiers who captured him and plan to invade his home. For Theos, everything would have been easier if the infuriating, lying, bewildering Elkati had never come into his life, but he can’t stay away. When betrayal and treachery threaten both their nations, they must work together to stop a war that could destroy their homes forever—even as they begin to question everything they’re fighting for.

Recensione di Anita:

Ho sempre avuto un debole per le storie con protagonisti ostaggi/carcerieri e per le dinamiche che si instaurano tra di loro... questa storia mi ha "catturato" (per restare in tema!) fin dalle primissime pagine. Theos e Finnvid non potrebbero essere più diversi: dedito alle battaglie il primo, riflessivo e più portato alla sottile arte della spia il secondo. Ma messi di fronte a sfide, tradimenti e pericoli rusciranno a cementare il riluttante attaccamento che nasce tra di loro.
Devo ammettere però che chi mi ha sorpresa di più è stato sicuramente Theos: dato il tipo di personaggio me lo aspettavo tutto muscoli, poco cervello e zero umorismo. Invece Theos è un uomo complesso, dalle mille sfacettature, che sorprende per la sua bontà d'animo, il suo rigore e la sua simpatia. E' un uomo semplice e tutto ciò che ha sempre voluto dalla vita è combattere fianco a fianco ai suoi uomini; è anche giusto e generoso ma si trova suo malgrado alle prese con tradimenti e intrighi politici.
Ho trovato molto affascinante il mondo fantasy creato dall'autrice, sopratutto l'impero Torian in cui uomini e donne sono divisi e "autonomi", in cui ognuno ha i suoi compiti e i suoi doveri per il bene più ampio della società.
Un romanzo che consiglio agli amanti del fantasy ma anche a chi cerca una storia d'amore condita con avventure e intrighi.
Voto: 8

Vi piacerebbe leggerlo? Cosa ne pensate?

giovedì 18 giugno 2015

Anteprima: Risk it All di Megan Derr


Titolo: Risk it All
Autore: Megan Derr
Editore: Less Than Tree Press
Data di Pubblicazione prevista: 15 Luglio 2015
Pagine: 68
Genere: Contemporaneo, M/M, Urban Fantasy
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: anche se questa novella è leggibilissima da sola fa parte dell'universo creato per la serie "Dance with the Devil" di cui è il settimo libro
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Kipling non si pente di aver ucciso il suo Alpha. Qualsiasi cosa è meglio che continuare a vivere come un roughskin, sottoposto a lotte brutali e abusi giornalieri. Ma scappare costantemente per salvarsi la vita, guardarsi sempre le spalle, e non aver nessun posto da chiamare casa non è poi molto meglio. Quando trova una baracca abbandonata in montagna, sembra il luogo ideale per nascondersi finchè il suo branco non rinunci alla sua ricerca. Tutto quello che gli serve sono viveri, e un breve viaggio in città dovrebbe sistemare anche questo. Invece di viveri, tuttavia, trova Tori, che sembra tutto ciò che Kipling ha sempre voluto... e troppo bello per essere vero. E se Tori non è una trappola allora lui, e i suoi bei draghi, sono solo un altro ostacolo da abbattere per il branco di Kipling.

Kipling doesn't regret murdering his Alpha. Anything is better than continuing to live as a roughskin, subjected to brutal pit fights and abuse day after day. But constantly running for his life, always looking over his shoulder, and having nowhere to call home isn't much better. When he finds an abandoned cabin in the mountains, it seems the ideal place to hide until his pack gives up the search. All he needs is supplies, and a quick trip into town should take care of that. Instead of supplies, however, he encounters Tori, who seems like everything Kipling has ever wanted—and far too good to be true. And if Tori's not a trap then he, and his beautiful dragons, are just one more obstacle to be taken down by Kipling's pack.

Recensione di Anita:

Conoscevo già quest'autrice perchè avevo letto alcune sue opere (tra cui il bellissimo "The Prisoner") e devo ammettere che questa novella non ha deluso le mie aspettative! Kipling è solo, gli danno la caccia e conduce una vita miserabile; quando incontra per caso un Alpha come Tori che è anche interssato a lui non può credera alla sua fortuna.Tori non si fa scrupoli nel far sapere al mutaforma che ciò che vuole è lui. Kipling è talmente abituato a cavarsela da solo e a prendersi cura di se stesso che fa davvero molta fatica a lasciarsi amare (anche se è ciò che più desidera). Ho trovato questi due protagonisti davvero adorabili: forti, coraggiosi, pronti al sacrificio...
Prendete un mutaforma lupo disperato, un Alpha deciso e due bei mutaforma draghi birichini, mescolate il tutto con una buona dose di dolcezza e di sesso ed otterrete una lettura breve ma divertente e avvincente!
Voto: 7,5


Leggerete questa novella? Cosa ne pensate?

martedì 16 giugno 2015

Miraggi di Elena Taroni Dardi


Titolo: Miraggi
Autore: Elena Taroni Dardi
Editore: Emma Books
Anno: 2015
Pagine: 173
Genere: Contemporaneo, M/F, Romantic Suspense
Ambientazione: Europa/USA 
Collegamenti con altri romanzi: si, è il terzo libro della serie "Sisters", attualmente così composta
  1. Riflessi (QUI)
  2. Conflitti (QUI)
  3. Miraggi
Livello di sensualità: warm

Trama: Europa. Non sembra esserci pace per Ana che, alle prese con una scioccante rivelazione, si sente sola e isolata nonostante l’appoggio di Nico. Stati Uniti. Le ragioni di servizio dividono Chad e Mariah: l’agente FBI riceve infatti un incarico poco chiaro su cui Chad viene chiamato a indagare. A cavallo dei due continenti, Sergej Loszich è determinato a riorganizzarsi per portare avanti i suoi progetti criminali e megalomani. Tra oscuri segreti che vengono alla luce e nuovi inquietanti scenari, saranno ancora una volta le Sisters a pagare il prezzo più alto per inseguire lo sfuggente miraggio della felicità. Miraggi è il terzo e ultimo episodio della serie Sisters.

Recensione di Anita:

Se possibile, il terzo capitolo della serie "Sisters" è ancora più adrenalinico dei precedenti! Ritroviamo tutti i protagonisti ed abbiamo finalmente una chiusura... almeno per alcuni di loro. Ed è proprio da qui che nasce l'unico appunto che mi sento di fare alla bravissima autrice: un finale un pochino troppo frettoloso con alcune situazioni che avrei preferito fossero sviluppate un pò di più.
Ma, a parte questo, con il suo stile inconfondibile Elena ci regala un'altro pezzo di questa storia da gustare tutto d'un fiato lasciandoci trascinare all'interno di un mondo in cui il presente è strettamente legato al passato, in cui scelte ed errori influiranno immancabilmente sul futuro di tutti.
Ci sono stati momenti in cui ho veramente trattenuto il fiato ed altri in cui ho temuto il peggio, ma, per fortuna, questa scrittrice non mi delude mai!
Ed ora una domanda (che è più una speranza da parte mia!): ci sarano in futuro dei racconti legati alla serie? Chissà...
Voto: 8

Avete letto questa serie? Cosa ne pensate? 

domenica 14 giugno 2015

Anteprima: Peccato e Seduzione di Allison Cassatta


Titolo: Peccato e Seduzione
Titolo Originale: Sin & Seduction (2012)
Autore: Allison Cassatta
Editore: Dreamspinner Press
Data di pubblicazione prevista: 16 Giugno 2015
Pagine: 259
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: New Orleans, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Sin & Seduction", attualmente così composta
  1. Peccato e Seduzione: Sin & Seduction: protagonisti Dorian e Jansen
  2. Lies & Seduction: Jason e Bradley
  3. The Final Seduction: Lance e Davi, Jason e Bradley, Dorian e Jansen
Livello di sensualità: hot

Trama: Dorian Grant è il re della malavita di New Orleans, ma non è un mafioso e non gli piace essere considerato tale. È semplicemente uno spietato uomo d’affari che chiunque con un po’ di cervello ci penserebbe due volte prima di tentare di fregare. La vita a New Orleans si fonda tutta sul peccato e il violento e irascibile Dorian i peccati li ha commessi tutti. Ma non tutti i peccati a New Orleans lasciano l’amaro in bocca: una notte Dorian scopre un uomo, dal nome d’arte di Sweet Heat, che entra nella sua vita ballando in un locale chiamato Peccato e Seduzione. Dorian si aspetta un incontro piccante. Sicuramente non sta cercando una relazione, e di certo non con qualcuno come Jansen, che mette sottosopra il cupo mondo organizzato di Dorian. Ora Dorian si trova a fare pressione su Jansen perché questi lasci il suo lavoro, dal momento che non riesce a sopportare il pensiero che altri uomini tocchino ciò che è suo. Ovvio, Jansen vuole un compromesso – dopotutto, anche il lavoro di Dorian è pericoloso. Ma il ballerino si renderà conto di quanto lo sia davvero solo quando sarà troppo tardi.

Dorian Grant is king of the New Orleans underworld, but he isn’t mafia and doesn’t appreciate the assumption. He’s simply a crude businessman anyone in his right mind would think twice about screwing over. Life in the Big Easy is all about sin, and violent, short-tempered Dorian has committed them all. But not all New Orleans sins leave a bad taste in the mouth, as Dorian discovers the night a man stage-named Sweet Heat dances into his life at a club called Sin and Seduction. Dorian was expecting a hot lay. He damn sure wasn’t looking for a relationship, and certainly not with someone like Jansen, who turns Dorian’s grimly organized world upside down. Now Dorian finds himself pressuring Jansen to quit his job because he can’t stand the thought of other men touching what’s his. Of course, Jansen wants a little quid pro quo—after all, Dorian’s job is dangerous. Jansen just doesn’t realize how dangerous until it’s too late.

Recensione di Anita:

Questo è uno di quei romanzi in cui sai che non dovrebbe piacerti il protagonista ma, nonostante le sue azioni, la sua spietatezza e la sua negatività, non puoi fare a meno di fare il tifo per lui! Non parlo di Jansen, ovviamente, lui è un bel personaggio, positivo al 100%, anche se un pò ingenuo e avventato. Parlo di Dorian, un uomo duro, spietato che è a tutti gli effetti un criminale e un assassino. Ho fatto molta fatica a "digerire" certi suoi comportamenti ed ho fatto ancora più fatica a farmelo piacere, anche se ovviamente, speravo nel suo happy end. 
"Peccato e Seduzione" è un romanzo che tutto sommato mi è piaciuto anche se mi ha lasciato un retrogusto amaro nonostante il lieto fine. Credo che questo sia legato al fatto che, al contrario di quanto successo in altri romanzi con personaggi simili, Dorian non si riscatta agli occhi del lettore: lui è un delinquente (anche se forse non completamente per sua scelta) e agisce come tale, fino alla fine. Posso dire comunque che il rovescio della medaglia è il fatto che il suo personaggio non si snatura o cambia radicalmente con l'amore.
Consiglio comunque la lettura di questo che definirei quasi un dark romance, anche se credo che non soddisferà tutti i palati.
Voto: 7,5

Leggerete questo romanzo? Cosa ne pensate?


giovedì 11 giugno 2015

Blogtour: Il Segreto di Ashley John


Titolo: Il Segreto
Titolo Originale: The Secret
Autore: Ashley John
Traduttrice: Francesca Giraudo
Cover Artist: Ashley John
Genere: Romance, M/M
Formato: Ebook
Pagine: 102
Prezzo: € 1,99
Serie: George e Harvey – Libro 1
Data uscita: 7 luglio 2015

TRAMA: Quando l’autore George Lewis, trentaduenne sposato, vede il diciannovenne Harvey Jasper leggere uno dei suoi libri in una libreria locale, non può fare a meno di sentirsi attratto da lui. Dopo avergli dato il suo numero di cellulare, riceve ben presto una chiamata dal ragazzo, il quale gli chiede se può fargli da stagista. Pur non del tutto convinto, George accetta e si impegna a farlo lavorare con lui, in casa sua, per un mese intero.
Man mano che passano del tempo insieme, Harvey condivide la sua vita problematica con George, che apre gli occhi su un mondo nuovo ricco di emozioni. George scopre qualcosa che non pensava di trovare in un altro uomo... l'amore.

Attenzione: Questo è il primo romanzo della serie “George & Harvey” e avendo un finale aperto, non può essere letto come autoconclusivo poiché conduce direttamente al secondo libro, “La verità”. Il romanzo racconta una storia d’amore tra due adulti consenzienti, di cui uno sposato, e tra i quali c’è una differenza di età di tredici anni.

Seguite tutte le tappe del tour:


- 12 Giugno 2015 - 1^ Tappa - Le Letture di Anita - PROMOZIONE
- 19 Giugno 2015 - 2^ Tappa - Romanticamente Fantasy - ESTRATTO;
- 26 Giugno 2015 - 3^ Tappa - Tre libri sopra il cielo - CHAT
- 3 Luglio 2015 - 4^ Tappa - Emozioni fra le pagine - GIVEAWAY.

A un Passo dalla Vita di Thomas Melis


Titolo: A un Passo dalla Vita
Autore: Thomas Melis
Editore: Lettere Animate
Anno: 2014
Pagine: 326
Genere: Contemporaneo, Noir
Ambientazione: Firenze, Italia
Collegamenti con altri romanzi: esiste un racconto, spin-off, che si intitola "Platino Blindato"

Trama: È una Firenze fredda, notturna e mai nominata quella che fa da palcoscenico alla storia di Calisto e dei suoi sodali, il Secco e Tamagotchi. La città è segnata dalla crisi globale, dietro l’opulenza pattinata del glorioso centro storico si nasconde la miseria dei quartieri periferici. Calisto è intelligente, ambizioso, arriva dal Meridione con un piano in mente e non ha intenzione di trasformarsi in una statistica sul mondo del precariato. Vuole tutto: tutto quello che la vita può offrire. Vuole lasciarsi alle spalle lo squallore della periferia – gli spacciatori albanesi, la prostituzione, il degrado, i rave illegali –, per conquistare lo scintillio delle bottiglie di champagne che innaffiano i privè del Nabucco e del Platinum, i due locali fashion più in voga della città. Calisto vuole tutto e sa come vincere la partita: diventando un pezzo da novanta del narcotraffico. Cupamente, nella rappresentazione di un dramma collettivo della “generazione perduta”, schiava di un sistema socioeconomico degenere e illusa dalle favole di una televisione grottesca, si snoda questa storia di ingiustizie e tradimenti, ma anche di amicizie e amori forti tragicamente condannati. Perché il male non arriva mai per caso e la vita non dimentica mai nulla, non perdona mai nessuno.

Recensione di Maria:

La premessa essenziale di questa recensione è che parliamo del romanzo d'esordio di un giovane autore. Detto ciò, due sono le cose che mi hanno colpito, una in positivo, l'altra in negativo. L'incipit del romanzo è veloce, scorrevole e interessante, come la prima parte del testo; Thomas ha un vocabolario ricco e riesce a materializzare persone, luoghi e situazioni, con una scrittura vivida e mai scontata. Ma a un certo punto la storia rallenta a causa di concetti, descrizioni e sottolineature di personaggi, ribaditi, a mio avviso, eccessivamente, avendo già etichettato per bene il tutti fin da subito. Fortunatamente, quando la storia si avvia verso svolte decisive e conclusive, la narrazione riacquista velocità e la lettura risulta nuovamente piacevole.
Il mio voto per Thomas è 7, il commento conclusivo quello tipico dei colloqui scolastici (senza presunzione, ma con spirito di incoraggiamento): hai fatto bene, ma sono certa tu possa fare di più! :-)


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate?

mercoledì 10 giugno 2015

Libertà Condizionata di B.A. Tortuga


Titolo: Libertà Condizionata
Titolo Originale: The Terms of Release (2014)
Autore: B. A. Tortuga
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2015
Pagine: 300
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Texas, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: Si dice che un uomo può sempre tornare a casa. Sage Redding, dopo essere stato in prigione, torna al ranch di famiglia nel nordest del Texas per aiutare il padre malato con i cavalli. Adam (Win) Winchester è un agente di contea e il cugino di uno degli uomini rimasti uccisi nell’incidente che ha spedito Sage in prigione per quasi dieci anni. I suoi zii Jim e Teddy sono determinati a farla pagare a Sage e a tutta la famiglia Redding per il loro lutto, ma Win pensa che Sage abbia onorato i suoi debiti e che abbia bisogno di un amico. Forse più che un amico. Anzi, Win ci conta. Nessuno nega che Sage sia un ex detenuto andato in prigione per omicidio colposo. A dispetto dell’amore per il padre, Sage è tornato sapendo che le cose sarebbero probabilmente andate male per lui. Forse un uomo può sempre tornare a casa, ma non è detto che riesca a restarci.

They say a man can always come home. So after doing hard time, Sage Redding heads to his family’s northeast Texas ranch to help his ailing daddy with the cutting horses. Adam (Win) Winchester is a county deputy and the cousin of one of the men killed in the incident that sent Sage to prison for almost a decade. While Win's uncles, Jim and Teddy, are determined to make Sage and the entire Redding family pay for their loss, Win just figures Sage has paid his dues and maybe needs a friend. Maybe he needs more than a friend. In fact, Win’s counting on it. No one’s denying Sage is an ex-con who went to prison for manslaughter. Regardless of the love he has for his father, he’s returned knowing things will likely go badly for him. Maybe a man can always come home, but he may not be able to stay.


Recensione di Anita:

Quanto deve pagare e soffrire un uomo per un'errore (nemmeno suo!) commesso quando aveva diciotto anni? Beh, Sage stà ancora pagando, pesantemente, ogni giorno, dopo dieci anni. E' dovuto rientrare in una cittadina che lo odia per aiutare il padre malato a mandare avanti il loro ranch ma vive giornalmente sulla sua pelle angherie e insulti. Per fortuna dalla sua parte c'è Adam, un poliziotto (nonchè cugino del famigerato Angel, morto nell'incendio per il quale è finito in prigione Sage): Adam è un uomo giusto che sa vedere oltre le apparenze e le maldicenze. Il rapporto che si instaura tra i due è un raggio di sole inaspettato per entrambi, anche se li porterà a dover fare scelte difficili. Un romanzo sulle seconde possibilità che ho apprezzato moltissimo, sopratutto per Sage: un uomo sfortunato ma molto coraggioso, assolutamente leale alla famiglia e ai valori in cui crede. Adam viene forse messo un pò in ombra dalla personalità complessa del suo cowboy ma ne risulta comunque un personaggio positivo e convincente. Tutto sommato è stata una lettura che mi ha piacevolmente sorpresa, e che mi ha regalato molte emozioni, dalla rabbia alla felicità, facendomi vivere una storia sofferta ma anche molto positiva.
Voto: 8


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacciono i romanzi con protagonisti cow-boy?

lunedì 8 giugno 2015

Top Men di G.A. Hauser


Titolo: Top Men
Titolo Originale: Top Men (2013)
Autore: G.A. Hauser
Editore: autopubblicato, disponibile in tutti i principali store on-line
Anno: 2015
Pagine: 224
Genere: Contemporaneo, M/M. Erotico, Romance
Ambientazione: Los Angeles, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il terzo libro della serie "Hero" (ed attualmente anche l'unico tradotto in italiano), così composta
  1. Man to Man: protagonisti Josh e Tanner
  2. Two In Two Out: Blake e Hunter
  3. Top Men: Jeff e Mickey
Livello di sensualità: burning

Trama: Non appena il poliziotto Mickey Stanton, del Dipartimento di Polizia di Los Angeles, conosce Jeff Chandler, precedentemente operativo nel Dipartimento di Polizia di Seattle e da poco trasferito nella sua divisione, capisce di essere pazzo di lui. Vengono assegnati alla stessa auto di pattuglia e Mickey non riesce a credere alla sua buona stella quando, una sera, al termine del loro turno di lavoro, si confidano di essere entrambi gay. Da quel momento in poi i due iniziano una relazione focosa che sfocia spesso nel sesso durante i turni di lavoro. Attratto fortemente dai gusti sessuali di Mick, Jeff sa di poter trovare in lui un ottimo compagno di lavoro e di letto, ma dopo una brutta esperienza avuta a Seattle con un suo collega, Jeff non si sente pronto a impegnarsi con Mickey. Si troveranno a dover dividere lunghi turni di lavoro, situazioni molto pericolose e nonostante Jeff si fidi del suo compagno con tutto se stesso sul piano lavorativo, non riesce a farlo su quello affettivo, affidandogli il suo cuore.
Dal canto suo Mickey vuole l’amore vero, un rapporto esclusivo e un compagno con cui dividere il resto della sua vita. Quando la stanchezza e lo stress per il lavoro interferiranno con la loro precaria relazione, Mick e Jeff lotteranno per mantenere vivo il rapporto con appassionate schermaglie d’amore sia dentro che fuori dal letto. Riusciranno questi due giaguari a farcela? O il lavoro e la rabbia prenderanno il sopravvento? A volte la risposta è proprio seduta lì accanto a te, nell’auto di pattuglia.

LAPD cop Mickey Stanton knew the minute the new guy, Jeff Chandler, a transfer from Seattle PD ended up in his division, he was crazy about him. Ending up in the same patrol car working as partners, Mickey couldn’t believe his luck when one late evening at the end of shift, they revealed to each other their sexual preference. From that moment on, the two of them began a fiercely wild love affair which included risqué sex on duty. Craving Mick’s violent style of sex, Jeff knew he’d found a compatible partner on the job as well as in the bedroom, but after being burned by another lover, an officer in Seattle, Jeff was hesitant to commit to Mickey. Working long shifts, getting into dangerous situations together, Jeff trusted Mickey with his life, but not his heart. And Mickey craved that one true love, an exclusive pairing, and a life partner to share his life with. As the exhaustion and stress of the job compete with their volatile relationship, Mick and Jeff struggle to keep what they have alive as the battles between them are as passionate as the sexual bouts. Can the two big cats, the sworn officers of LAPD make it happen? Or will the job and the anger separate these top men? Sometimes the answer is sitting in a patrol car by your side.

Recensione di Anita:

Essendo un romanzo erotico, il sesso, ovviamente, gioca un ruolo molto importante in questa storia: un sesso spesso violento o estremo e vissuto in luoghi o situazioni pericolosi.
Ma non c'è solo il sesso: ci sono anche i sentimenti fortissimi che prova Mick per Jeff, i dubbi del poliziotto di Seattle per una storia così intensa e totalizzante nata troppo in fretta, la paura di rimanere feriti nuovamente dall'amore... A far da contorno alla loro storia ci sono le fatiche e i pericoli dei turni interminabili come poliziotti di pattuglia in una città vivace e difficile come Los Angeles.
Devo dire che, come al solito, ho preferito la parte legata ai sentimenti tra i due ma ho trovato comunque il racconto ben bilanciato tra le varie componenti. L'unica critica che mi sento di fare è nei confronti di Mickey che a volte ho trovato petulante come un bimbo viziato che vuole il suo giocattolo a tutti i costi: si riscatta solo quando riesce finalmente a capire il perchè delle paure e dei dubbi del suo amato, diventando finalmente più comprensivo ed empatico.
Ora sono troppo curiosa di leggere anche gli altri romanzi della serie: i protagonisti dei libri precedenti fanno delle comparse in "Top Men" poichè sono amici della nostra coppia di poliziotti, e sono tutti uomini mooolto interessanti!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate?

giovedì 4 giugno 2015

Promesse di Marie Sexton


Titolo: Promesse
Titolo Originale: Promises (2010)
Autore: Marie Sexton
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2012
Pagine: 216
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Coda, Colorado, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, fa parte della serie "Coda", attualmente così composta
  1. Promises - Promesse: protagonisti Jared e Matt
  2. A to Z - Dalla A alla Z: Zach e Angelo
  3. The Letter Z - La Lettera Z: Zach, Angelo, Matt e Jared
  4. The Promise (inedito in Italia): breve racconto con protagonisti Matt e Jared
  5. Strawberries for Dessert - Fragole per Dessert: Jonathan e Cole (potete trovare QUI la mia recensione)
  6. Putting out Fires (inedito in Italia): breve racconto con Matt e Jared
  7. Paris A to Z (inedito in Italia): Matt, Jared, Zach, Angelo, Jonathan e Cole
  8. Fear, Hope and Bread Pudding (inedito in Italia): Jonathan e Cole
Livello di sensualità: hot

Trama: Jared Thomas ha vissuto tutta la vita in un piccolo paesino di montagna, Coda, in Colorado. Non sarebbe in grado di pensare a una vita altrove. Sfortunatamente, l'unico uomo gay della città ha il doppio dei suoi anni ed era il suo insegnante, così Jared si è rassegnato al pensiero di passare la vita da solo. Almeno fino all'arrivo di Matt Richards. Matt è stato appena assunto dalla Polizia di Coda e lui e Jared diventano subito amici. Matt dichiara di essere etero, ma per Jared l'avere un amico sexy come lui è una cosa troppo allettante. Il fatto che Matt abbia una storia con una ragazza del posto, una famiglia che lo disapprova e dei colleghi che lo prendono in giro, fa temere a Jared di non poter trovare un modo per stare con lui, ammesso che possa almeno convincerlo a provare.

Jared Thomas has lived his whole life in the small mountain town of Coda, Colorado. He can't imagine living anywhere else. Unfortunately, the only other gay man in town is twice his age and used to be his teacher, so Jared is resigned to spending his life alone. Until Matt Richards walks into his life, that is. Matt has just been hired by the Coda Police Department, and he and Jared immediately become friends. Matt claims he is straight, but for Jared, having a sexy friend like Matt is way too tempting. Facing Matt's affair with a local woman, his disapproving family, and harassment from Matt's co-workers, Jared fears they'll never find a way to be together-if he can even convince Matt to try.

Recensione di Anita:

Devo fare un doveroso mea culpa ed inginocchiarmi sui ceci: ebbene si, io appassionata divoratrice di M/M, non avevo ancora letto questo caposaldo del genere...
Finalmente ho posto rimedio a questa incresciosa mancanza! Scherzi a parte era da quando avevo recensito "Fragole per Dessert" che mi ero riproposta di iniziare la serie dall'inizio ma, per un motivo o per l'altro, non ci ero ancora riuscita. La Sexton non delude mai e questo è uno dei suoi romanzi che mi è piaciuto di più! Matt e Jared sono due protagonisti incredibili, veri ed indimenticabili. Il loro incontro è fortuito ma anche scritto nel destino. Ho amato molto il lento avvicinamento, lo sviluppo delicato e naturale dei sentimenti tra di loro e, perchè no, anche i loro dubbi e le loro difficoltà ad accettare i cambiamenti.
Un libro che mi ha emozionato moltissimo e mi ha fatto apprezzare ancora di più quest'autrice, bravissima nel bilanciare gioie e dolori, situazioni difficili e speranza.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? E gli altri libri della serie "Coda"? Cosa ne pensate?

lunedì 1 giugno 2015

Anteprima: Promesse Vissute di Amy Lane


Titolo: Promesse Vissute
Titolo Originale: Living Promises (2011)
Autore: Amy Lane
Editore: Dreamspinner Press
Data di pubblicazione prevista: 2 Giugno 2015
Pagine: 445
Genere: Contemporaneo, M/M; Romance
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il terzo romanzo della serie "Promesse", attualmente così composta
  1. Promesse Mantenute - Keeping Promises Rock: protagonisti Crick e Deacon
  2. Promesse fatte - Making Promises: Shane e Mikhail
  3. Promesse Vissute - Living Promises: Jeff e Collin
  4. Forever Promised
Livello di sensualità: hot

Trama: Sei anni fa, Jeff Beachum confortò un adolescente spaventato fuori da una clinica per il trattamento dell’HIV, e Collin Waters non si è mai scordato della sua gentilezza. Oggi, dopo che per sei anni ha avuto una cotta per quell’uomo gentile dagli occhi castani, Collin si sente adulto e maturo abbastanza per fare la sua mossa. Un vero peccato che il destino, che non è mai stato gentile con Jeff, abbia altro in mente. La vita di Jeff è andata completamente a rotoli un giorno di tanti anni fa, e ora non va molto meglio. Jeff si è indurito, è diventato indipendente, il tizio divertente a cui si rivolgono gli amici, quello che dà consigli e conforto quando ce n’è bisogno. Ma tutti i fantasmi del suo passato stanno per tornare a dargli la caccia e anche la famiglia a cui ha legato il suo futuro non se la sta passando bene. Collin è più di un ragazzo dagli occhi innamorati, ed è meglio così, perché Jeff avrà bisogno di tutto l’aiuto che riuscirà a trovare. Nessuno sa meglio di lui che la vita può essere troppo breve per voltare le spalle al vero amore, e che il lieto fine è la promessa migliore di tutte.

Six years ago, Jeff Beachum comforted a frightened teenager outside an HIV treatment clinic, and Collin Waters has remembered his kindness ever since. Now, after six years of crushing on the kind, brown-eyed sweetheart of his dreams, Collin is feeling adult and together enough to make his move. Too bad fate, which has never been kind to Jeff, has something else in mind. Jeff's life had fallen completely apart before that long-ago day, and it isn’t much better now. Jeff has toughened up, become self-reliant, been the funny guy his friends turn to, the one who gives advice and comfort when needed. But every phantom from Jeff’s past is about to come out to haunt him, and the family Jeff has staked his future on isn’t in such great shape either. Collin is more than a starry-eyed kid, and it’s a good thing, because Jeff’s going to need all the help he can get. No one knows better than Jeff that life can be too short to turn your back on honest love, and that living happily is the best promise of all.

Recensione di Anita:

Ormai dovrei saperlo e dovrei esserci abituata: la Lane non rende la vita facile ai suoi lettori! Eppure è proprio attraverso la sofferenza che provo leggendo i suoi romanzi e leggendo dei suoi eroi feriti e spezzati, che sento proprio come una conquista il tanto agognato Happy End finale! I suoi libri non ti lasciano indifferente, non sono romanzi leggeri per passare il tempo: sono romanzi di vita vera, reale e sofferta. Non ho ancora letto i primi due libri di questa serie ma vi assicuro che, anche così, ho potuto apprezzare a fondo e soffrire come da copione per questa storia!
Jeff e Collin hanno fatto scelte diverse, vissuto vite diverse ed amato persone diverse ma, il loro punto d'incontro alla clinica per il trattamento dell'HIV, è stato in un momento di svolta per entrambi. Ora, dopo cinque anni, hanno l'occasione di conoscersi meglio e, chissà, costruire qualcosa di duraturo ma Jeff ha paura. Come dargli torto? La vita è stata tutt'altro che generosa con lui e continua a giocargli scherzi crudeli. Grazie alla pazienza e perseveranza di Collin e grazie anche allo straordinario gruppo di persone che compone la famiglia allargata di Jeff, l'uomo riuscirà ad uscire dal suo guscio di dolore e a riprendersi la sua vita, senza le maschere che ha indossato per poter andare avanti.
Una lettura struggente ma che mi ha lasciato con un bel messaggio di speranza; grande merito dell'autrice è anche quello di parlare in maniera reale e veritiera dell'HIV e della vita delle persone che ne sono affette.
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? E gli altri della serie? Cosa ne pensate?