venerdì 31 ottobre 2014

Tropical Connection di Pierpaolo Renella



Titolo: Tropical Connection
Autore: Pierpaolo Renella
Editore: Lettere Animate
Anno: 2014
Pagine: 129
Genere: Contemporaneo, Thriller
Ambientazione: Florida, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: nullo

Trama: Paul Ricaldi, giovane cronista americano con ascendenti veneziani, narra la vicenda di Lapo Curtaz, un adolescente improvvisamente catapultato e intrappolato in una realtà da incubo. Un giovanissimo tennista, un padre nevrotico e megalomane, un giornalista testardo e impiccione, una valigetta contenente dodici milioni di dollari e, sullo sfondo, un affresco dell’America di oggi, al tempo della crisi finanziaria e del credit crunch. Questo è Tropical Connection un libro di suspense e di colpi di scena, di sport (il tennis) e polizia. L'autore riesce a catapultare il lettore in una corsa senza tregua, all'interno di un piano di corruzione e denaro. Un lettura appassionante e ricca.

Un thriller avvincente ambientato nel mondo dorato del tennis. La vicenda all'inizio è apparentemente complessa ma, a mano a mano che scorrono le pagine, si viene cataputati da un mondo all'apparenza perfetto ad un incubo fatto di corruzione, soldi sporchi e affari poco chiari. Paul è un giornalista sportivo che segue i giovani talenti allenati in una delle più prestigiose scuole sportive della Florida; tra di essi c'è anche Lapo, giovane promessa del tennis che si è trovato improvvisamente immerso in qualcosa più grande di lui. Non voglio raccontavi troppo della trama per non rovinare una lettura sorprendente: sorprendente sia per ciò che accade sia per come accade, con una velocità nell'azione che lascia il lettore con il fiato sospeso fino al finale.
Un romanzo che consiglio agli amanti del giallo ma anche a chi ama una lettura che esce dai soliti schemi; non guasta poi il fatto che l'autore scriva veramente bene!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

mercoledì 29 ottobre 2014

Prisoner di Megan Derr



Titolo: Prisoner
Autore: Megan Derr
Editore: Less Than Three Press
Anno: 2011
Pagine: 416
Genere: Fantasy, M/M
Ambientazione: Un mondo in cui tre regni (Kria, Illussor e Salhara) sono in conflitto tra loro
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Kria", così composta
  1. Prisoner: protagonisti Dieter e  Noname
  2. Bound: Ingolf e Erich
  3. The Bastard King: Reyes e Kinnaird
  4. Devotion: racconto con protagonista Reyes
Livello di sensualità: solo baci
Inedito in Italia

Trama: A man whom all men fear... General Dieter von Adolwulf has led the Scarlet Army of Kria to victory for the past decade, holding the infamous field known as the Regenbogen against Kria's hated enemies-the deceptive Illussor and the ruthless Salharans. War has waged between the three nations for longer than anyone can remember, but no one has held the Regenbogen as well as the notorious Wolf of Kria and his fearsome army. A man who fears nothing... Returning home at the end of the year, the Scarlet Army is attacked in the dead of night by a single man who manages to kill hundreds before he is finally captured. A Salharan soldier with no name, no purpose but to kill, he refuses to bend to the Wolf who takes him prisoner and forces upon him a despicable Krian name. A man with nothing to lose... When the rest of his army is slaughtered by Illussor soldiers desperately seeking his prisoner, Dieter determines to hold fast-both for answers and in revenge for the men he lost. But answers and revenge are hard to come by when surrounded by secrets and treachery, and the man least likely to kill him is the prisoner who most wants him dead.

Un uomo che tutti gli uomini temono... il generale Dieter von Adolwulf ha portato l'armata Scarlet di Kria alla vittoria negli ultimi dieci anni, difendendo il territorio di Regenbogen dall'attacco dei nemici di Kria: gli ingannevoli Illussor e gli spietati Salharans. La guerra si sta combattendo tra le tre nazioni da più a lungo di quanto chiunque possa ricordare, ma nessuno è riuscito a tenere il Regenbogen così a lungo quanto il famigerato Lupo di Kria e il suo temibile esercito. Un uomo che non teme nulla ... Mentre sta tornando a casa alla fine dell'anno, l'armata Scarlet viene attaccata nel cuore della notte da un solo uomo che riesce a uccidere centinaia di uomini prima di essere finalmente catturato. Un soldato Salharan senza nome, senza uno scopo se non uccidere, si rifiuta di piegarsi al Lupo che lo rende prigioniero e gli impone uno spregievole nome Krian. Un uomo con nulla da perdere... Quando il resto del suo esercito viene decimato dai soldati Illussor disperatamente in cerca del suo prigioniero, Dieter decide di tenerselo stretto sia per avere risposte sia per vendicare gli uomini che ha perso. Ma le risposte e la vendetta sono difficili da trovare quando è circondato da segreti e tradimenti, e l'uomo che ha meno probabilità di ucciderlo è il prigioniero che più lo vuole morto.

Un romanzo epico, originale e coinvolgente. Lo stile della Derr è davvero sorprendente: ha preso una storia che poteva essere pesante e difficile da gestire e l'ha trasformata in un libro scorrevole e veloce, eliminando tutte le parti inutili o pesanti e velocizzando (a volte fin troppo...) l'azione. Ha creato un mondo in cui coesistono tre regni: Kria (che basa la sua forza sulle sue armate - Scarlet, Cobalt, Verdant e Saffron), Salhara (che utilizza l'Arcen - una droga - per avere poteri magici e sconfiggere i nemici) e Illussor (un regno in cui la magia è già presente nelle persone fin dalla nascita). I tre regni sono spesso in guerra tra loro, sopratutto Kria e Salhara che si contendono il territorio di Regenbogen. L'uomo più temuto di Kria è il generale dell'armata Scarlet, Dieter von Adolwulf. Dieter è temuto perfino dai suoi stessi uomini. Quando cattura il sicario che ha ucciso un centinaio dei suoi uomini usando la magia, l'unico suo pensiero è la vendetta, fin quando la situazione non precipita. Non voglio rovinarvi la lettura di questo romanzo sorprendente raccontando troppo ma vi assicuro che è una sorpresa continua. Tiene il lettore incollato alle pagine grazie alla trama avvincente ma anche a personaggi che non ti aspetti. Dieter è un generale giovane ma è indurito dalla vita e dall'odio, Noname è un uomo che cerca disperatamente un posto in una società snob e classista, ma è anche impulsivo e immaturo. Sono divertentissimi i battibecchi tra i due ed è veramente bello vedere come si trasformano i loro sentimenti e come entrambi siano troppo testoni per rendersene conto. Interessantissimi e ottimamente caratterizati anche i personaggi secondari: Sol, Iah, Esta, Matti....
Come dicevo l'unica pecca potrebbe essere la velocità con cui si risolvono alcune delle situazioni cruciali del romanzo ma siceramente ho apprezzato molto il fatto che non si dilunghi inutilmente. Inoltre all'inizio può risultare difficile la comprensione di situazioni o avvenimenti che sembrano dati per scontati dall'autrice ed invece tutto viene spiegato dettagliatamente a tempo debito.
I seguiti sono ambientati parecchie generazioni dopo la fine di questo romanzo (peccato!) ma li leggerò sicuramente!
Voto: 8,5


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi paicerebbe leggerlo?

lunedì 27 ottobre 2014

Nicky di Monica Lombardi



Titolo: Nicky
Autore: Monica Lombardi
Editore: Emma Books
Anno: 2014
Pagine: 57
Genere: Contemporaneo, Romantic Suspense
Ambientazione: Italia
Collegamenti con altri romanzi: si, è il prequel della serie "GD Team". "Vengono dalle forze speciali e dall’intelligence. Sono i migliori. Li ha scelti e li ha voluti lui, David G. Langdon, per affrontare le missioni che tutti ritengono impossibili. Benjamin "Buck" Buckler, Jaime "Jet" Travis, Nicole Kelly e Ariel Levy, detto Digger: sono il GD Team." (fonte Goodreads)
  1. Nicky: (novella) Nicky e Jet
  2. Vertigo: Buck e Alex
  3. Free Fall: Nicky e Jet (di prossima pubblicazione)
Livello di sensualità: lieve 

Trama: Una missione tutta italiana per il GD Team, a un anno dalla sua nascita. Nicky si sta godendo una vacanza rilassante al sole della Toscana, quando è costretta a interromperla per entrare in azione. Lei e Jet dovranno fingersi una coppia di texani, per cercare di incastrare un pericoloso russo dagli occhi di ghiaccio, coinvolto in affari particolarmente odiosi. Ma la vera missione, per Nicky, è sforzarsi di tenere Jaime Travis fuori dalla sua vita. E dal suo cuore.

Innanzitutto devo fare mea culpa: non ho ancora letto "Vertigo"... ma provvederò al più presto: questo succulento prequel alla serie mi ha fatto venir voglia di conoscere più a fondo il GD team e i suoi componenti.
In questo caso abbiamo l'incontro e l'inizio della collaborazione tra Jet, Buck e Nicky, vediamo l'interazione all'interno del gruppo e percepiamo l'attrazione palpabile tra Jet e Nicky mentre i due sono impegnati in un'indagine sotto copertura per incastrare un magnate russo. Ho amato il lato scherzoso ma anche protettivo di Jet (che per Monica Lombardi ha il viso e il fisico da urlo di Channing Tatum!!!)  ma anche la forza e la vulnerabilità di Nicky.
Come dicevo questo racconto è solo un assaggio di ciò che ci aspetta nella serie ma mi ha davvero incuriosito moltissimo e mi ha lasciato con la voglia di saperne di più.
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo Cosa ne pensate? vi piacerebbe leggerlo?

mercoledì 22 ottobre 2014

Dirty Kiss di Rhys Ford



Titolo: Dirty Kiss
Autore: Rhys Ford
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2011
Pagine: 216
Genere: contemporaneo, M/M, romantic suspense
Ambientazione: Los Angeles, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Cole McGinnis" che è così composta
  1. Dirty Kiss
  2. Dirty Secret
  3. Dirty Laundry
  4. Dirty Sweets (racconto)
  5. Dirty Day (racconto)
  6. Dirty Deeds
  7. Down and Dirty
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Cole Kenjiro McGinnis, ex-cop and PI, is trying to get over the shooting death of his lover when a supposedly routine investigation lands in his lap. Investigating the apparent suicide of a prominent Korean businessman's son proves to be anything but ordinary, especially when it introduces Cole to the dead man's handsome cousin, Kim Jae-Min. Jae-Min's cousin had a dirty little secret, the kind that Cole has been familiar with all his life and that Jae-Min is still hiding from his family. The investigation leads Cole from tasteful mansions to seedy lover's trysts to Dirty Kiss, the place where the rich and discreet go to indulge in desires their traditional-minded families would rather know nothing about. It also leads Cole McGinnis into Jae-Min's arms, and that could be a problem. The death of Jae-Min's cousin is looking less and less like a suicide, and Jae-Min is looking more and more like a target. Cole has already lost one lover to violence he's not about to lose Jae-Min too.

Cole Kenjiro McGinnis, ex poliziotto diventato investigatore privato, sta cercando di superare la morte del suo amato quando si ritrova tra le mani un'indagine apparentemente di routine. Indagare l'apparente suicidio del figlio di un importante uomo d'affari coreano si dimostra essere tutt'altro che ordinario, soprattutto quando permette a Cole di incontrare il bel cugino del defunto, Kim Jae-Min. Ma Jae-Min nasconde un piccolo sporco segreto, di quelli con cui Cole ha avuto familiarità tutta la sua vita e che Jae-Min sta ancora nascondenda alla sua famiglia. L'indagine conduce Cole da palazzi eleganti a squallidi appuntamenti amorosi fino al "Dirty Kiss", il luogo dove i ricchi possono indulgere discretamente in desideri di cui le loro famiglie tradizionali preferiscono non sapere nulla. Porta anche Cole McGinnis tra le braccia di Jae-Min, e ciò potrebbe essere un problema. La morte del cugino di Jae-Min sembra sempre meno un suicidio, e Jae-Min sembra sempre di più un bersaglio. Cole ha già perso un amante in maniera violenta, non perderà anche Jae-Min.

Avendo già letto la splendida serie "Sinners" di questa autrice devo ammettere che avevo aspettative altissime e... non mi ha deluso!
I protagonisti sono due uomini complessi e feriti dalla vita che si incontrano durante l'indagine per stabilire se la morte del cugino di Jae all'interno di un esclusivo club gay sia stata o meno un omicidio. Cole è un ex poliziotto (con madre giapponese e padre irlandese!) che ha deciso di diventare investigatore privato dopo che una terribile tragedia gli ha portato via fidanzato e collega, mettendo anche a repentaglio la sua stessa vita. Jae ha un passato difficile che lo ha reso diffidente; è molto legato, nonostante tutto, alla sua famiglia e anche alle tradizioni tipiche della cultura coreana. Le indagini metteranno entrambi in pericolo e Cole avrà bisogno di tutta la sua forza e la sua testardagine per salvare se stesso e l'uomo che, suo malgrado, gli è entrato nel cuore.
I due protagonisti sono personaggi fantastici: forti, disposti a tutto per la famiglia e per chi amano. Non è facile per Cole farsi strada tra le difese di Jae, e non è facile per Jae far uscire Cole dal guscio protettivo in cui si è nascosto dopo la sparatoria. Ho aprezzato anche il fatto che, nonostante la drammaticità della vicenda e del passato dei protagonisti, il romanzo sia permeato di humor e battute divertenti.
Molto interessanti anche i personaggi secondari: Mike, il fratello di Cole (combattuto tra l'amore per il fratello e la difficoltà di accettare che sia gay), Scarlet (cantante filippina iperprotettiva) e Bobby (ex-collega e migliore amico di Cole).
Non vedo l'ora di leggere i seguiti!
Voto: 8


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 20 ottobre 2014

Vite Sospese di Alessia Litta



Titolo: Vite Sospese
Autore: Alessia Litta
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2014
Pagine: 196
Genere: Urban Fantasy
Ambientazione: Roma, Italia
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: lieve

Trama: Nico è un Agente tormentato dal suo passato doloroso, chiamato a indagare sulla sparizione di alcuni membri della Comunità Magica alla quale appartiene, una Comunità che raduna gli individui con abilità speciali e li guida al controllo dei loro poteri.
Marta è una donna che si risveglia nel cuore della notte in un parco della Capitale con i vestiti sporchi di sangue e senza ricordi di quanto accaduto.
Le loro storie si scoprono strettamente connesse quando i poteri di Tracciatore di Nico lo conducono proprio da Marta. Eppure qualcosa non torna. La fragilità della donna e la sua incapacità di liberarsi del dolore per la perdita della sorella sembrano incompatibili con l’immagine del killer che ha prosciugato le Unità Magiche di ogni loro energia. Tuttavia, la polizia, che è riuscita a mettere le mani sul corpo dell’ultima vittima, non ha dubbi: per loro è Marta la colpevole.
Nel tentativo di recuperare la memoria riguardo a quanto le è accaduto, Marta scoprirà la tremenda realtà che c’è dietro i suoi vuoti di memoria.
Marta e Nico dovranno combattere spalla a spalla per cercare di mettere in salvo L’Oracolo, l’oggetto sacro che mantiene l’equilibrio dell’intera Comunità Magica, e guadagnarsi una seconda possibilità per essere felici.

Ho letto questo splendido urban fantasy tutto d'un fiato! Mi ero riproposta di gustarmelo con calma tenendomelo in serbo per un momento tranquillo ed invece mi son detta "pechè non dare solo una veloce sbirciatina alle prime pagine?" Errore! Una volta iniziato vieni risucchiato da una spirale magica (eh già!) che non ti permette più di lasciarlo fino alla fine. La storia è originale e intrigante: due persone sole che si incontrano in circostanze drammatiche e misteriose e che sono costrette, loro malgrado, a fidarsi l'uno dell'altro e ad aiutarsi per risolvere l'enigma e per far trionfare il bene. Non guasta poi che durante tutto ciò nasca un tenero sentimento tra i due protagonisti!
Bellissima anche l'ambientazione romana con continui riferimenti alla città e ai suoi splendidi scorci: mi ha fatto veramente voglia di tornarci!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

sabato 18 ottobre 2014

All She Wrote di Josh Lanyon



Titolo: All She Wrote
Autore: Josh Lanyon
Editore: Samhain Publishing
Anno: 2010
Pagine: 173
Genere: Contemporaneo, M/M, Mystery
Ambientazione: Berkshires, USA
Collegamenti con altri romanzi: si è il secondo romanzo della serie dedicata a Kit Holmes e J.X. Moriarity. Attualmente così composta
  1. Somebody Killed His Editor (QUI)
  2. All She Wrote
  3. The Boy with the Painful Tattoo (QUI)
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: A murderous fall down icy stairs is nearly the death of Anna Hitchcock, the much-beloved American Agatha Christie and Christopher Holmes's former mentor. Anna's plea for him to host her annual winter writing retreat touches all Kit's sore spots traveling, teaching writing classes, and separation from his new lover, J.X. Moriarity. For J.X., Kit's cancellation of yet another romantic weekend is the death knell of a relationship that has been limping along for months. But that's just as well, right? Kit isn't ready for anything serious and besides, Kit owes Anna far too much to refuse. Faster than you can say Miss Marple wears boxer shorts, Kit is snooping around Anna's elegant, snowbound mansion in the Berkshires for clues as to who's trying to kill her. A tough task with six amateur sleuths underfoot. Six budding writers with a tangled web of dark undercurrents running among them. Slowly, Kit gets the uneasy feeling that the secret may lie between the pages of someone's fictional past. Unfortunately, a clever killer is one step ahead. And it may be too late for J.X. to ride to the rescue.Warning: Contains one irascible, forty-year-old mystery writer who desperately needs to get laid, one exasperated thirty-something ex-cop only too happy to oblige, an isolated country manor that needs the thermostat cranked up, various assorted aspiring and perspiring authors, and a merciless killer who may have read one too many mystery novels.

Una caduta dalle scale ghiacciate costa quasi la morte ad Anna Hitchcock, la tanto amata Agatha Christie americana ed ex mentore di Christopher Holmes. L'appello di Anna a Kit perchè faccia da ospite al suo ritiro annuale di scrittura tocca tutti i suoi punti dolenti: viaggiare, insegnare corsi di scrittura, e separarsi dal suo nuovo amante, J.X. Moriarity. Per J.X., la cancellazione di Kit di un altro week-end romantico è la campana a morto per un rapporto che ha zoppicato per mesi. Ma meglio così, vero? Kit non è pronto per qualcosa di serio e, inoltre, deve troppo ad Anna per rifiutare. Più veloce di quanto si possa dire "Miss Marple indossa boxer", Kit si ritrova a curiosare in giro nell'elegante palazzo di Anna  immerso nella neve nei Berkshires, in cerca di indizi per capire chi sta cercando di ucciderla. Un compito difficile con sei segugi dilettanti tra i piedi. Sei scrittori in erba con un groviglio di oscure correnti sotterranee tra di loro. Purtroppo, un assassino intelligente è un passo avanti. E potrebbe essere troppo tardi per J.X. per arrivare in soccorso. Attenzione: Contiene un irascibile scrittore di mytery di quarant'anni che ha disperatamente bisogno di avere una vita sessuale, un esasperato ex poliziotto poco più che trentenne più che disposto ad aiutarlo, un'isolata villa di campagna che ha bisogno di alzare il termostato, vari aspiranti e perspiranti autori, e un killer spietato che potrebbe aver letto troppi romanzi gialli.

Come dicevo nella mia recensione di "Somebody Killed His Editor", questa serie è più leggera e umoristica rispetto ad altre opere di Josh Lanyon ma, come tutti i suoi lavori, la adoro!
Kit e J.X. stanno vivendo un momento di stasi nella loro relazione: Kit è spaventato e procede con cautela e con il freno a mano tirato, J.X. è innamorato e lotta per i suoi sentimenti. La richiesta di aiuto della vecchia professoressa di Kit giunge proprio nel momento giusto: gli permette di disdire un altro week-end romantico e di allontanarsi da J.X. per riflettere su ciò che prova e sulle sue paure. Ma, fin dall'arrivo, la situazione si rivela più complicata del previsto, la rosa dei sospetti è ampia e Anna non è poi così d'aiuto. Una serie di incidenti ed avvenimenti metteranno a repentaglio anche la vita di Kit e sarà allora che si renderà conto di non poter rinunciare a J.X.
Devo ammettere che questa volta avevo capito abbastanza precocemente chi era il colpevole, anche se avevo sbagliato in parte le motivazioni e, anche se la parte mystery del romanzo è caraterizzata benissimo come al solito, ho amato molto di più lo sviluppo del rapporto tra i due protagonisti. Ho trovato molto realistiche le paure di Kit nel lasciarsi andare dopo ciò che era successo con David ed ho trovato dolcissimo J.X. nel perseguire il suo scopo e vincere le resistenze dell'uomo che ama.
Ed ora mi attende "The Boy with the Painful Tattoo"!!!!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Avete letto altre opere di questo autore? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo? 

giovedì 16 ottobre 2014

Like a Sparrow Through the Heart di Aggy Bird




Titolo: Like a Sparrow Trough the Heart
Autore: Aggy Bird
Editore: on line fiction (QUI)
Anno: 2008
Pagine: 171
Genere: Fantasy, M/M
Ambientazione: un mondo tra le nuvole
Collegamenti con altri romanzi: si è il primo della serie "Like a Sparrow", attualmente così composta
  1. Cloudy, With a Chance for Romance: prequel di sette pagine con protagonisti Zip e Tawney
  2. Like a Sparrow Through the Heart: Talon e Flit
  3. The Roc and Robin: Stone e Robin (è ancora work in progress)
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama:  Talon the griffin is broken-hearted - so, can you really blame him for not-quite-accidentally trying to kill a guy? Flit the sparrow sure can. Now the sparrow has taken over Talon's life, and Talon hates it. But maybe things will turn out all right. If only Flit would stop decorating the place.

Talon il grifone ha il cuore spezzato - perciò, si può davvero biasimarlo per aver cercato di uccidere un ragazzo non proprio accidentalmente? Flit il passero sicuramente può. Ora il passero si è preso completamente la vita di Talon, e Talon odia questa situazione. Ma forse le cose andranno bene. Se solo Flit smettesse di ridecoragli la casa.

Una storia fantasiosa, ricca di humor e sentimenti, ambientata in una realtà in cui esistono mutafoma alati. Talon è un mutaforma griffone e non è una bella persona: è un bullo che utilizza la forza bruta per far valere le sue ragioni, non ha amici e nasconde i suoi sentimenti. Ma in realtà ha paura di essere ferito ed utilizza la forza e la "cattiveria" come armi per evitarlo. Incontra Flit nel momento meno adatto: è arrabbiato perchè il suo migliore amico (per il quale ha da sempre una cotta) lo ha picchiato e non vuole più avere a che fare con lui dopo che ha scoperto le sue macchinazioni. Ne segue uno scontro che lascia Flint ferito; Talon lo soccorre e si trova costretto suo malgrado ad ospitarlo in casa sua fino alla guarigione. Ciò che nasce come una convivenza forzata porta i due a conoscersi e a capirsi meglio. Entrambi hanno un passato che preferirebbero non ricordare ed entrambi sono molto più complessi di quanto a prima vista sembrerebbe.
Un bel romanzo che scorre veloce tra un colpo di scena e una risata fino ad un finale dolcissimo.
Voto: 7

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerelo?

mercoledì 15 ottobre 2014

Love Song: Breathe Gentle di Tiziano Ferro



Oh, oh
I want to give you all of me - the underneath
Want you to show me imperfection is actually love
I thought, cursed - I was cursed -
Destined to be lonely
Breathe GentleA circle in a world of squares
Where nobody knows me
So with every footstep I must
follow the kissing moments
I thought were impossible
Breathe gentle, Be gentle
Don't leave me behind
Cause love goes faster
Breathe gentle, Be gentle
Never let me go when love goes faster
I will be gentle
See, photographs have only two dimensions
But love defies all logic in a picture
Above all that is physical, I'm falling
Falling uncontrollably - it terrifies me
So if my compass, it fails me
And I feel I'm walking blind
Don't say goodbye
Don't let me hide
Oh please don't let me spiral
Tortured by you, oh, sweet torture!
I am a pirate - love my fortune
The walls have fallen now
The key is yours to turn - I'm breathing
Breathe gentle, Be gentle
Don't leave me behind
cause love goes faster
Breathe gentle, Be gentle
Never let me go when love goes faster
I will be gentle
Every time I run somehow love is faster
Without your loneliness is everlasting
I still feel you
But I hear you - loudly
Screaming - "please wait for me"
Cause I don't want to hurt you
And I don't want to loose this love this time.
Se cerco lo vedo
L'amore va veloce e tu stai indietro
Se cerchi mi vedi
Il bene pi segreto sfugge all'uomo che non guarda avanti mai.
Oh, oh....

lunedì 13 ottobre 2014

The Scar - Completo - di Erin E. Keller




Titolo: The Scar - Completo
Autore: Erin E. Keller
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2014
Pagine: 119
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: USA/Irlanda
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm

Trama: Ryan ha una cicatrice sul viso che crede lo renda sgradevole all’occhio umano. Ma ci sono persone che non si fermano all’apparenza. Ci sono persone che riescono a trovare la bellezza in ognuno. Ci sono persone che amano far sorridere la gente. Ci sono persone come Sean, che non si fanno scoraggiare dall’esteriorità e dagli aculei del riccio in cui si è chiuso Ryan. Sean riesce a scalfire la crosta dura di Ryan, ma ora lo attende la parte più difficile del suo compito: far sì che il ragazzo smetta di nascondersi dietro di essa e si apra a lui.
Ma quando dal passato di Ryan arriva qualcuno che gli offre ciò che lui desidera di più al mondo, non c’è più tempo per loro. Ryan deve prendere una decisione. Quale voce ascolterà? Quella del suo cuore o della sua mente?

Avevo letto tempo fa "The Scar", lo splendido racconto che fa da parte iniziale a questo libro, e mi aveva intrigato molto: la storia di questi due uomini meritava un seguito! Ed ecco arrivare "The Scar- Completo" che riprende la storia iniziale e la amplia.
Ryan e Sean stanno cercando di far funzionare una relazione nata in un momento difficile per Ryan: un incidente gli ha lasciato un cicatrice sul volto e lui non riesce ad accettarsi così com'è. Non che normalmente Ryan sia un uomo facile con cui avere a che fare, ha un carattere spigoloso (o spinoso come lo definisce Sean!) e poco socevole di suo, ma l'incidente non ha fatto altro che peggiorare le cose. Sean è un santo ma non è uno zerbino: ama Ryan ma non intende assecondare tutte le sue paranoie.
Ho amato molto questa storia e i suoi personaggi dei quali ho apprezzato particolarmente la maturazione (sopratutto di Ryan) e il coraggio.
Devo trovare una pecca? Finisce troppo presto! Ne leggerei centinaia di pagine dedicate a questi due!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

giovedì 9 ottobre 2014

Tornando a Casa di M.J. O'Shea




Titolo: Tornando a Casa
Titolo Originale: Coming Home (2012)
Autore: M.J.O'Shea
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2014
Pagine: 292
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Rock Bay, Stato di Washington, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Rock Bay", attualmente così composta:
  1. Tornando a Casa - Coming Home: protagonisti Tally e Lex
  2. Letting Go: Drew e Mason
  3. Finding Shelter: Justin e Logan
Livello di sensualità: hot
Trama: Tallis Carrington ruled Rock Bay with his gang of jocks and an iron fist-until a scandal destroyed his family's name. Ten years later Tallis is dead broke, newly homeless, and on the walk of shame to end all walks of shame. He needs money and needs it fast, and Rock Bay is the only home he knows. But the people of Rock Bay haven't forgotten him-or the spoiled brat he used to be. The only person in town willing to overlook his past is Lex, the new coffee shop owner, who offers Tally a job even though he appears to despise Tally based on his reputation alone. When Tally discovers his gorgeous boss is the kid he tortured back in high school, Lex's hot and cold routine finally makes sense. Now Tally has to pull out all the stops to prove he was never really the jerk he seemed to be. After all, if he can win Lex's heart, the rest of the town should be a piece of coffee cake.

Tallis Carrington regnava su Rock Bay con la sua banda di gorilla usando il pugno di ferro, fino a quando uno scandalo non distrusse il nome della sua famiglia. Dieci anni dopo, Tally è rimasto al verde, senza casa, a percorrere il peggiore dei viali della vergogna. Ha bisogno di soldi e ne ha bisogno in fretta, e Rock Bay è l’unica casa che conosce. Ma la gente di Rock Bay non si è scordata di lui, o del ragazzino viziato che era un tempo. L’unica persona in città disposta a guardare oltre il suo passato è Lex, il nuovo proprietario della caffetteria della cittadina, che offre a Tally un lavoro, anche se sembra disprezzarlo, basandosi soltanto sulla sua reputazione. Quando Tally scopre che il suo affascinante capo è in realtà il ragazzino che torturava alle superiori, gli estremi sbalzi d’umore di Lex finalmente acquistano un senso. Adesso Tally deve mettere in gioco tutto per dimostrare di non essere mai stato davvero lo stronzo che sembrava. Dopotutto, se riesce a vincere il cuore di Lex, il resto della città dovrebbe essere una passeggiata.

Un romanzo di rivincita, riscatto e seconde opportunità. Tallis Carrington era il bullo della scuola ed era abituato ad avere soldi e potere. In realtà l'immagine di bullo copriva una persona sensibile che nascondeva al mondo la sua verà identità e il fatto che amasse un ragazzo. La vita è cambiata drasticamente per Tally, che si è ritrovato solo e senza un soldo. Ora, dopo anni, decide di tornare nella sua città natale, Rock Bay. Non si aspetta certo un'accoglienza calorosa (anche per lo scandalo che ho coinvolto il padre) ma ha bisogno disperatamente di un lavoro per rimettersi in piedi mentre è ospite dell'amata nonna. Non si aspetta neppure che il bel ragazzo che gli offre lavoro nella sua caffetteria sia lo stesso che lui tormentava al liceo.
E' un romanzo molto dolce, in cui ho amato sopratutto la grande bontà d'animo e la grande empatia di Lex, apprezzando un pò meno certi comportamenti alquanto immaturi di Tally (anche se dettati dalla sofferenza). Un libro che ho letto con piacere e tutto d'un fiato e del quale leggerò sicuramente i seguiti visto che Drew, amico di Tally, mi ha incuriosito fin dall'inizio.
Unica nota stonata: i due si chiamano continuamente "piccolo" l'un l'altro. Ora, io amo i nomignoli e le parole dolci, ma in questo caso ce n'era veramente  in abbondanza!
Voto: 7

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

mercoledì 8 ottobre 2014

Love Songs: Piece of My Heart di Janis Joplin



Oh, come on, come on, come on, come on!
Didn't I make you feel like you were the only man -yeah!
Didn't I give you nearly everything that a woman possibly can?
Honey, you know I did!

And each time I tell myself that I,
Well I think I've had enough,
But I'm gonna show you, baby, that a woman can be tough.
I want you to come on, come on, come on, come on
And take it, Take it!
Take another little piece of my heart now, baby!
Oh, oh, break it!
Break another little bit of my heart now, darling, yeah, yeah, yeah.
Oh, oh, have a!
Have another little piece of my heart now, baby,
You know you got it if it makes you feel good,
Oh, yes indeed.

You're out on the streets looking good,
And baby deep down in your heart I guess you know that it ain't right,
Never, never, never, never, never, never hear me when I cry at night,
Babe, I cry all the time!
And each time I tell myself that I, well I can't stand the pain, 
But when you hold me in your arms, I'll sing it once again.
I'll say come on, come on, come on, come on and take it!

Take it!
Take another little piece of my heart now, baby.
Oh, oh, break it!
Break another little bit of my heart now, darling, yeah,
Oh, oh, have a!
Have another little piece of my heart now, baby,
You know you got it, child, if it makes you feel good.
I need you to come on, come on, come on, come on and take it,
Take it!
Take another little piece of my heart now, baby!
Oh, oh, break it!
Break another little bit of my heart, now darling, yeah, c'mon now.
Oh, oh, have a
Have another little piece of my heart now, baby.
You know you got it -whoahhhhh!!
Take it!
Take it! Take another little piece of my heart now, baby,
Oh, oh, break it!
Break another little bit of my heart, now darling, yeah, yeah, yeah,
Yeah,
Oh, oh, have a
Have another little piece of my heart now, baby, hey,
You know you got it, child, if it makes you feel good.

lunedì 6 ottobre 2014

The Good Boy di Lisa Henry e J.A. Rock




Titolo: The Good Boy
Autore: Lisa Henry e J.A. Rock
Editore: Loose Id LLC
Anno: 2013
Pagine: 347
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Bellevue, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Boy", così composta:
  1. The Good Boy: Derek e Lane
  2. The Naughty Boy (racconto): Brin e Ferg
  3. The Boy Who Belonged: Derek e Lane
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Introverted college student Lane Moredock is in a bad place. His mother has been arrested for securities fraud, his father is on the run, and everyone, including the SEC, suspects Lane knows where the missing millions are. Lane, with no money and nowhere to live, makes a desperate deal that lands him in trouble and leaves him unwilling to trust a so-called Dom again. Photographer Derek Fields lost money to the Moredocks, and is as sure as anyone that Lane is guilty despite his claims. A chance meeting with Lane shows him there might be something more to the young man than arrogance and privilege, and Derek wonders if Lane might be just what he’s been looking for: a sub with the potential to be a life partner. As Lane slowly begins to open up to Derek and explore his needs as a submissive, the investigation closes tighter around him. Lane might be everything that Derek wants, but first Derek needs to trust that Lane is innocent—and Lane needs to trust Derek with the truth.

L'introverso studente di college Lane Moredock si trova in una brutta situazione. Sua madre è stata arrestata per frode fiscale, suo padre è in fuga, e tutti, tra cui la SEC, sospetta che Lane sappia dove siano i milioni mancanti. Lane, senza soldi e senza un posto dove vivere, fa un patto disperato che lo fa finire in guai ancora più grossi e fa si che non sia più disposto a fidarsi di un cosiddetto "dom" di nuovo. Il fotografo Derek Fields ha perso dei soldi a causa dei Moredocks, ed è sicuro come chiunque altro che Lane sia colpevole nonostante le sue affermazioni. Un incontro casuale con Lane gli mostra che ci potrebbe essere qualcosa di più per il giovane uomo oltre ad arroganza e privilegi, e Derek si chiede se Lane potrebbe essere proprio quello che sta cercando: un sub con il potenziale per essere un compagno di vita. Mentre Lane lentamente comincia ad aprirsi a Derek e ed esplorare i suoi bisogni come un sub, l'indagine comincia a chiudersi intorno a lui. Lane potrebbe essere tutto ciò che Derek vuole, ma prima Derek ha bisogno di fidarsi dell'innocenza di Lane e Lane ha bisogno di fidarsi di Derek dicendogli la verità.

Esattamente ciò che mi aspettavo da un romanzo scritto da Lisa Henry e J.A. Rock! Una lettura che ti cattura fin dalle prime pagine, che in certi punti è un pugno nello stomaco ma che in altri è assolutamente dolce e ricca di humor... praticamente perfetta!
Lane dovrebbe essere un ragazzo ricco e viziato, intento a divertirsi con party ed alcool; un ragazzo facile e arrogante. Ed invece... invece Lane è un ragazzo timido, solo ed incompreso; ora, grazie ai suoi genitori che hanno rubato milioni agli investitori che si sono fidati di loro, è odiato da tutti poichè credono che faccia parte del raggiro. Inizialmente ne è convinto anche Derek, fotografo che ha perso 15.000 dollari con il suo investimento, e per questo lo odia... finchè non incontra e conosce il vero Lane: un ragazzo che risveglia subito il dom che c'è in lui. Lane ha fatto delle scelte sbagliate dettate dalla disperazione, scelte che lo hanno lasciato ferito nel corpo e nell'anima. Non sarà facile per i due costruire una relazione in mezzo a tutto ciò che sta accadendo, entrambi devono essere disposti a fidarsi e a lasciarsi andare, per costriure la loro vita nonostante tutto e tutti. Assieme a loro troviamo anche un simpatico gruppo di pazzi: la madre e la sorella di Derek (che gestisce un rifugio per animali) e Brin e Ferg, i migliori amici di Derek e poi anche di Lane.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 3 ottobre 2014

Blog contro la pirateria!




Oggi grazie al blog Tre Libri Sopra il Cielo è partita questa iniziativa contro la pirateria. Sosteniamo gli autori! Hanno già aderito numerosi blog, ma se non ne avete uno potete darci una mano facendo girare il banner il più possibile, aggiungendoci magari anche gli hashtag: #megliofarsiunpirata #acquistalegalmente.

mercoledì 1 ottobre 2014

Never Marry a Viscount di Anne Stuart




Titolo: Never Marry a Viscount
Autore: Anne Stuart
Editore: Montlake Romance
Anno: 2014
Pagine: 311
Genere: Storico
Ambientazione: Inghilterra, 1869
Collegamenti con altri romanzi: sì, è il terzo romanzo della serie "Scandal at the House of Russell".
A trilogy where three sisters are searching for the man who murdered their father and stole the family fortune, and to do so they go into service. Bryony, the eldest, becomes the housekeeper for a dissolute rake, Maddie, the second, becomes a maid in the household of a former pirate, and Sophy, the youngest becomes a cook for the brooding heir to their former family house, Renwick. The sisters are inventive and determined, the heroes are just the right amount of challenge, and the villain is evil indeed.

Una trilogia in cui tre sorelle stanno cercando l'uomo che ha ucciso il loro padre e ha rubato il patrimonio di famiglia, e per farlo diventeranno parte del personale di servizio. Bryony, la maggiore, diventa la governante di un dissoluto libertino, Maddie, la seconda, diventa una cameriera in casa di un ex pirata, e Sophy, la più giovane, diventa cuoca per l'erede meditabondo della loro antica casa di famiglia, Renwick. Le sorelle sono piene di inventiva e molto determinate, gli eroi pongono la giusta quantità di sfida, e il cattivo è davvero cattivo.
  1. Never Kiss a Rake: Bryony e Adrian (QUI)
  2. Never Trust a Pirate: Maddie e Morgan (QUI)
  3. Never Marry a Viscount: Sophie e Alexander
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: Sophie Russell was once society’s darling. But after the disgrace and death of her father, she now finds all doors firmly shut to her—including those of her family home. To discover the secrets now hidden within its beloved walls, she’ll pose as a cook and spy on the estate’s new owner, a broodingly handsome viscount, who may have schemed against the Russells. Instead of dishing up the truth, the viscount tempts Sophie with delicacies of his own… Viscount Griffiths suspects that there is more to his new cook than meets the eye—especially since it was a mistress he hired sight unseen, not a cook. With the hope that her passion in the kitchen will extend to his bedchamber, he humors the beautiful interloper. But when that passion burns to brightest love, revelations may shake both of their wary hearts… The final sensuous book in the Scandal at the House of Russell trilogy will lay the truth bare.

Sophie Russell era una volta la beniamina della società. Ma dopo la caduta in disgrazia e la morte del padre, trova ora tutte le porte saldamente chiuse per lei, comprese quelle della sua casa di famiglia. Per scoprire i segreti nascosti all'interno delle sue amate mura, si fa assumere come cuoca e spia il nuovo proprietario della tenuta, un visconte bello e tenebroso, che potrebbe aver tramato contro i Russell. Invece di avvicinarla alla verità, il visconte tenta Sophie con le sua prelibatezze... Il visconte Griffiths sospetta che la sua nuova cuoca sia molto di più di ciò che vuol far credere, soprattutto perché aveva assunto un'amante a scatola chiusa, non una cuoca. Con la speranza che la sua passione in cucina si estenda anche alla camera da letto, sta al gioco della bella intrusa. Ma quando la passione diventa amore, rivelazioni possono scuotere entrambi i loro cuori diffidenti ... Il sensuale libro finale nella trilogia "Scandal at the House of Russell" svelerà finalmente la verità.

Ecco il romanzo finale della nuova trilogia storica della grande Anne! Volevo aspettare ad iniziarlo perchè sapevo che una volta finito avrei dovuto attendere chissà quanto per un nuovo libro di una delle mie autrici preferite, ma non ce l'ho fatta... letto e divorato in una giornata!!! 
In questo romanzo i protagonisti sono Sophie, la più giovane delle sorelle Russell, e Alexander, "The Dark Viscount" come lo chiama la ragazza. Sophie è sempre stata corteggiata e viziata per la sua bellezza; la caduta in disgrazia della sua famiglia l'ha privata di tutto ciò nonchè degli agi e dei bei vestiti che amava tanto. Ma, essendo una Russell, non si perde d'animo: quando le sue sorelle la lasciano con la vecchia tata per intrufolarsi nelle vite dei principali sospetti di aver incastrato il loro adorato padre, Sophie decide che non può essere da meno. Si fa assumere come cuoca a Renwick, l'ex casa di famiglia che è tornata nelle mani del legittimo proprietario, nonchè terzo sospettato, il visconte Alexander Griffiths. Il visconte è un classico "Bad Boy" della Anne, è accusato di aver ucciso la prima moglie ed ha perso la fiducia nelle persone, sopratutto nelle donne. Per non "correre rischi" ha deciso di assumere una cortigiana: l'arrivo di Sophie darà il via a tutta una serie di simpatici equivoci e divertenti colloqui tra i due, ricchi di doppi sensi. Ma in questo nuovo romanzo scopriamo finalmente anche il colpevole, chi è veramente l'uomo che ha attentato alla vita delle sorelle Russell e che ha rovinato e ucciso il loro padre. Scopriamo anche le sue motivazioni e, anche se il tutto è orchestrato molto bene dall'autrice, è forse questa la parte un pò più debole del romanzo. La parte migliore rimane la nascita dell'attrazione tra i due protagonisti e il modo in cui questa viene vissuta. Il romanzo meriterebbe un dieci solo per le sue scene hot e per il suo protagonista maschile assolutamente irresistibile al quale, però, fa da giusto contraltare un'eroina forte e decisa, che non si lascia fermare da nulla e da nessuno, nemmeno dall'uomo che ama.
Voto: 9


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Close Protection di Cornelia Kingsbridge




Titolo: Close Protection
Autore: Cornelia Kingsbridge
Editore: on-line fiction, potete trovarla QUI
Anno: 2012
Pagine: 890
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Bethesda, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot
Inedito in italia

Trama: A bodyguard’s life is turned upside down by his intriguing new charge. After three consecutive expulsions for sexual misconduct, Luca D'Amato has no choice but to return to America. Jacob Ryder is the man charged with protecting him from his family's many enemies – but who will protect Ryder from Luca?

La vita di una guardia del corpo viene sconvolta dal suo nuovo intrigante incarico. Dopo tre espulsioni consecutive per cattiva condotta sessuale, Luca D'Amato non ha altra scelta che tornare in America. Jacob Ryder è l'uomo incaricato di proteggerlo dai molti nemici della sua famiglia - ma chi proteggerà Ryder da Luca?

Questo libro ha quasi 900 pagine ma, credetemi, alla fine vorrete che ne avesse ancora! E' una fiction pubblicata on-line a puntate ma secondo me meriterebbe davvero la pubblicazione. La storia narra le vicende di Luca D'Amato e della sua guardia del corpo Jacob Ryder. Luca a prima vista è un diciottenne ricco, viziato e manipolatore; apparentemente non ha remore ne regole morali ed ha una dipendenza dal sesso. In realtà Luca è un ragazzo traumatizzato, che soffre di un disturbo ossesssivo-compulsivo che lo porta ad usare il sesso per avere il controllo; non si può negare che abbia fatto cose tremende e rovinato vite, ma è solo un ragazzo con grossi problemi e abbandonato da tutti. Ryder ha ventotto anni, è un ex-soldato e anche lui combatte i suoi demoni personali, nonchè la sua attrazione per Luca. I due si conoscono al rientro negli USA di Luca dopo che questi è stato espulso dall'ennesima scuola privata a causa di un nuovo scandalo a sfondo sessuale: la madre di Luca non ha potuto far altro che farlo tornare a casa nonostante non sia sicuro per lui. Per proteggerlo dalle numerose minacce (sopratutto di rapimento visto che la famiglia è ricchissima) la donna promuove Ryder a capo-scorta di Luca. Ne succedono davvero tante durante lo scorrere del libro: situazioni che avvicinano i due e situazioni che li allontanano, drammi e gioie, bugie e riappacificazioni. Un romanzo che non ti fa prendere fiato e che non lascia spazio alla noia; un romanzo in cui i ruoli si ribaltano e si scambiano a seconda del momento e in cui il giovane Luca (bottom) diventa dominanate rispetto al muscoloso e forte Ryder (top). Leggerò sicuramente anche le altre opere della bravissima Cornelia!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?