lunedì 29 settembre 2014

Neve Fresca di S.M. May




Titolo: Neve Fresca
Autore: S.M. May
Editore: Amazon Publishing
Anno: 2014
Pagine: 106
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Canada
Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo libro della serie "Lara Haralds - The Strange Matchmaker", attualmente così composta:
  1. Cambio Gomme (QUI): protagonisti Nathan e Kean
  2. Neve Fresca: Terence e Sebastian
  3. Ghiaccio Salato: Terence e Sebastian
  4. Doppio Velo (di prossima pubblicazione)

Livello di sensualità: warm

Trama: Lara Haralds, editor precaria e scrittrice emergente di gay romance, ha un problema. La sua agente le chiede un grosso favore: "stanare" nel suo rifugio tra i boschi canadesi il famoso scrittore Terence Foreman, da sempre schivo e riservato, per aiutarlo a completare la revisione del suo ultimo atteso capolavoro.
Ma Foreman è una vera sfida: non prova attrazione per le donne, non sopporta le scrittrici di romance e, all'apparenza, ha perduto ogni sua personale fonte d’ispirazione. Che fare?
Ancora una volta Lara dovrà impegnarsi parecchio, contando solo sulla sua pazienza, sulle sue leggendarie doti diplomatiche e sull'aiuto imprevisto di un impavido taglialegna che ha sempre avuto un debole per gli intellettuali tormentati e spocchiosi...
Una storia eroticamente ironica, che si dipana tra cacce al manoscritto e laghi ghiacciati, ma anche tra tanto amore, alci e oche selvatiche.


Ecco il secondo capitolo dell'avventurosa vita della simpaticissima Lara, scrittrice ma sopratutto cupido per vocazione. In questo caso a beneficiare della sua presenza saranno un famoso scrittore amareggiato che vive recluso nel suo cottage ed un aitante boscaiolo. Come sempre la scrittura della May è scorrevole e vivace e rende viva la storia. E' impossibile non amare Lara e non farsi coinvolgere nelle sue avventure; è altresì impossibile non fare il tifo per una coppia particolare di uomini soli e delusi. Bello, completo ed emozionalmente soddisfacente nonostante la brevità.
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo? 

sabato 27 settembre 2014

Facile Bersaglio di Josh Lanyon




Notizia fresca fresca!!!! Il 30 settembre uscirà finalmente anche in Italia "Fair Game" del bravissimo Josh Lanyon con il titolo "Facile Bersaglio". E, mentre attendo con ansia la pubblicazione del suo seguito in inglese (Fair Play), vi ripropongo la mia recensione (QUI):

Titolo: Facile Bersaglio
Titolo Originale: Fair Game (2010)
Autore: Josh Lanyon
Editore: Harlequin Mondadori
Anno: 2014
Pagine: 234
Genere: Contemporaneo, M/M, Mystery
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo della serie "All's Fair". Il seguito, "Fair Play" uscirà il 10 novembre negli USA.

Trama: Un incidente ha costretto Elliot Mills a lasciare l'FBI e a dedicarsi alla carriera accademica. La vita avventurosa di un tempo sembra ormai un capitolo chiuso... finché uno studente non scompare misteriosamente dal campus dell'università in cui Elliot insegna storia. Così, a titolo di favore personale a un caro amico, l'ex agente acconsente a fare qualche domanda in giro, e si ritrova faccia a faccia con l'amante di un tempo, Tucker Lance, incaricato del caso. Una situazione imbarazzante, visto che la storia tra loro è finita male. Ma quando Elliot diventa bersaglio del gioco perverso di uno spietato assassino, tutto a un tratto lasciarsi il passato alle spalle e ritrovare l'affiatamento di un tempo diventa prioritario.

" Ok, lo ammetto: sono ufficialmente ossessionata da questo bravissimo autore! Mi piace la sua scrittura colta ma non pretenziosa, i suoi personaggi perfetti nelle loro imperfezioni, le sue trame gialle avvincenti e ben costruite. Questo romanzo non fa eccezione.
Il protagonista, Elliot, è un ex-agente dell'FBI che, a causa di una grave ferita riportata durante un'indagine, ha dovuto lasciare la sua amata carriera all'FBI, ed ha dovuto rivoluzionare la sua vita. Ha tirato fuori dal cassetto la sua laurea e si è dedicato alla sua seconda passione: l'insegnamento. Certo è una professione che gli da molta soddisfazione, ma gli manca l'adrenalina delle indagini, la sensazione di aiutare gli altri, ma soprattutto il suo ex-boyfriend: Tucker Lance. Le cose non sono finite bene tra loro e sono entrambi troppo testoni per tendere una mano all'altro. Quando un ragazzo del campus scompare misteriosamente e il padre di Elliot gli chiede di fare da tramite nelle indagini, i due finalmente si ritrovano. C'è una tensione sensuale fortissima fin dall'inizio e con il passare delle pagine la loro relazione diventa sempre più complessa ma anche più importante. Per quanto riguarda la parte mystery avevo dei sospetti sul colpevole, ma Josh è bravissimo nello sviare il lettore fino alla rivelazione finale.
Voto: 8
"

mercoledì 24 settembre 2014

Tequila Mockingbird di Rhys Ford




Titolo: Tequila Mockingbird
Autore: Rhys Ford
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2014
Pagine: 250
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
Ambientazione: San Francisco, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il terzo libro della serie "Sinners", attualmente così composta:
  1. Sinner's Gin: Miki e Kane (QUI)
  2. Whiskey and Wry: Damien e Sionn (QUI)
  3. The Devil's Brew: racconto con protagonisti Miki e Kane
  4. Tequila Mockingbird: Forest e Connor
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Lieutenant Connor Morgan of SFPD’s SWAT division wasn’t looking for love. Especially not in a man. His life plan didn’t include one Forest Ackerman, a brown-eyed, blond drummer who’s as sexy as he is trouble. His family depends on him to be like his father, a solid pillar of strength who’ll one day lead the Morgan clan. No, Connor has everything worked out—a career in law enforcement, a nice house, and a family. Instead, he finds a murdered man while on a drug raid and loses his heart comforting the man’s adopted son. It wasn’t like he’d never thought about men — it’s just loving one doesn’t fit into his plans. Forest Ackerman certainly doesn’t need to be lusting after a straight cop, even if Connor Morgan is everywhere he looks, especially after Frank’s death. He’s just talked himself out of lusting for the brawny cop when his coffee shop becomes a war zone and Connor Morgan steps in to save him. Whoever killed his father seems intent on Forest joining him in the afterlife. As the killer moves closer to achieving his goal, Forest tangles with Connor Morgan and is left wondering what he’ll lose first—his life or his heart.

Il tenente Connor Morgan della divisione SWAT della polizia di San Francisco non era in cerca dell'amore. Soprattutto non dell'amore di un uomo. Il suo progetto di vita non includeva Forest Ackerman, un batterista biondo dagli occhi marroni che è tanto sexy quanto portatore di guai. La sua famiglia dipende da lui perchè sia come suo padre, un solido pilastro di forza che, un giorno, guiderà il clan Morgan. No, Connor ha già programmato tutto: una carriera nelle forze dell'ordine, una bella casa e una famiglia. Invece, trova un uomo assassinato durante un raid anti droga e perde il suo cuore mentre conforta il figlio adottivo dell'uomo. Non era che non avesse mai pensato agli uomini - è solo che amarne uno non rientrava nei suoi piani. Forest Ackerman certamente non ha bisogno di sbavare dietro ad un poliziotto etero, anche se Connor Morgan è ovunque egli guarda, soprattutto dopo la morte di Frank. Si è appena convinto a lasciar perdere il bel poliziotto muscoloso quando la sua caffetteria diventa una zona di guerra e Connor Morgan interviene per salvarlo. Chiunque abbia ucciso suo padre sembra intenzionato a fare in modo che Forest si unisca a lui nella vita ultraterrena. Mentre l'assassino è sempre più vicino a raggiungere il suo obiettivo, Forest è sempre più  vicino a Connor Morgan, e si sta chiedendo cosa perderà prima: la sua vita o il suo cuore?

Avevo amato Connor fin dal primo romanzo della serie ed ecco finalmente il suo libro! Connor è il maggiore dei numerosi fratelli Morgan, fa parte della SWAT ed ha sempre sentito la responsabilità di diventare come il padre e di non deludere lui o la famiglia. E' sempre stato molto supportivo e pretettivo nei confronti dei fratelli ed ha sempre immaginato la sua vita con una moglie e dei figli... fino al momento in cui si trova a consolare un disperato Forest. Forest ha un passato di abusi e violenza alle spalle, ha vissuto di espedienti nelle strade finchè non è stato "trovato" in un bidone delle immondizie da colui che diventerà poi suo padre adottivo; la sua morte violenta e inaspetatta lo lascia distrutto. Connor capisce subito che i sentimenti che gli ispira Forest sono troppo intensi e preziosi per essere ignorati; da uomo forte e deciso qual'è affronta la situazione, senza lasciarsi spaventare da niente e nessuno.
Se nei romanzi precedenti avevo apprezzato molto la famiglia Morgan, in questo mi hanno completamente conquistata: Donal (il padre) con la sua saggezza e il suo amore incondizionato per i figli, e Brigid (la madre) con la sua pazzia e la sua forza. Il ritmo del libro è incalzante e non ti lascia un attimo di respiro ma è anche molto dolce e delicato in alcuni passaggi.
Il prossimo sarà dedicato a Quinn Morgan, il fratello "anomalo", timido, silenzioso e che non fa parte della polizia... non vedo l'ora di leggerlo!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerbbe leggerlo?

lunedì 22 settembre 2014

Un Incendio in Montagna di P.D. Singer




Titolo: Un Incendio in Montagna
Titolo Originale: Fire on the Mountain (2012)
Autore: P.D. Singer
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2014
Pagine: 229
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Rocky Mountains, Colorado, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Mountain", attualmente così composta:
  1. Un Incendio in Montagna - Fire on the Mountain: protagonisti Jake e Kurt
  2. Snow on the Mountain: Jake e Kurt
  3. Misteltoe on the Mountain (racconto): Jake e Kurt
  4. 8 Seconds on the Mountain (racconto): Jake e Kurt
  5. Fall Down the Mountain: Mark e Allan
  6. Cross the Mountain (racconto): Mark e Allan
  7. Storm on the Mountain (racconto): Mark e Allan
  8. Sugar on the Mountain (racconto): Mark e Allan
  9. Blood on the Mountain: Jake e Kurt
  10. Return to the Mountain: Seth e Gary
Livello di sensualità: hot

Trama:  Take a break from academics, enjoy the Colorado Rockies, fight a fire now and then. That’s all Jake Landon expected when he signed up to be a ranger. He’ll partner with some crusty old mountain man; they’ll patrol the wilderness in a tanker, speak three words a day, and Old Crusty won’t be alluring at all. A national forest is big enough to be Jake’s closet—he’ll spend his free time fishing. Except Old Crusty turns out to be Kurt Carlson: confident, competent, and experienced. He's also young, hot, friendly, and considers clothing optional when it’s just two guys in the wilderness. Sharing a small cabin with this walking temptation is stressing Jake’s sanity—is he sending signals, or just being Kurt? And how would Kurt react if he found out his new partner wants to start a fire of a different kind? Jake’s terrified—they have to live together for five months no matter what. Enough sparks fly between the rangers to set the trees alight, but it takes a raging inferno to make Jake and Kurt admit to the heat between them.

Prendersi una pausa dallo studio, godersi le Colorado Rockies e spegnere un incendio ogni tanto: questo è tutto ciò che Jake Landon si aspettava quando aveva deciso di fare il ranger. Avrebbe avuto come compagno un vecchio montanaro, avrebbero fatto dei giri di ricognizione su una jeep, scambiato poche parole, e il montanaro sarebbe stato tutto tranne che attraente. Un parco nazionale è abbastanza grande da nascondere il segreto di Jake, che ha deciso di passare il suo tempo libero a pescare. Se non fosse che il vecchio montanaro si rivela Kurt Carlson: competente, sicuro di sé e con parecchia esperienza. Per non parlare del fatto che è giovane, bello, amichevole, e considera i vestiti un optional quando si sta in mezzo alla natura insieme a un altro uomo. Condividere il piccolo rifugio con quella tentazione vivente mette a dura prova la resistenza di Jake: gli sta inviando dei segnali oppure è il comportamento abituale di Kurt? E come reagirebbe Kurt se scoprisse che il suo nuovo partner ha intenzione di occuparsi di incendi di tutt’altra natura? Jake è terrorizzato perché, qualsiasi cosa succeda, dovranno vivere insieme per cinque mesi. Tra i due ranger ci sono abbastanza scintille da far andare a fuoco gli alberi, ma servirà un inferno di fiamme per far ammettere a Jake e Kurt la passione che divampa tra loro.

E'il primo romanzo di P.D.Singer che leggo e sicuramente non sarà l'ultimo! Jake e Kurt devono passare mesi da soli in un rifugio, pattugliando i boschi per prevenire e spegnere eventuali incendi. Jake ha deciso di prendersi un anno sabbatico dagli studi per allontanarsi dalla sua vita e mettere ordine nelle sue emozioni: l'ultima cosa che desidera (e che si aspetta di trovare!) è un uomo giovane e attraente con cui passare la stagione degli incendi. Kurt è socievole, amato da tutti e corteggiato da ogni donna single della cittadina, ma anche lui nasconde segreti e delusioni con la sua facciata allegra e irriverente. Per la prima parte della stagione devono imparare a conoscersi e a fidarsi l'uno dell'altro ma quando iniziano a volere qualcosa di più nessuno dei due ha il coraggio di fare il primo passo... fino a quando gli eventi non precipitano. Un romanzo con un ritmo incalzante, in cui non c'è spazio per lungaggini o "tempi morti", e i cui protagonisti devono prendere il coraggio a due mani per sopravivere e per poter vivere finalmente la loro storia. Unica pecca il finale un pochino frettoloso ma, dato che ci sono dei seguiti, non vedo l'ora di leggerli!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

sabato 20 settembre 2014

Gibraltar di Cristina Bruni




Titolo: Gibraltar
Autore: Cristina Bruni
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2014
Pagine: 62
Genere: Storico, M/M
Ambientazione: Gibilterra, '800
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm

Trama: Ben è un uomo giusto e un capitano impavido, ma con un cuore ferito. Tempo prima, nelle Indie, ha assistito alla morte di Jack, il più fedele dei suoi uomini: lo ha visto cadere in mare, durante una battaglia, senza aver avuto il tempo di confidargli il proprio amore.
A Gibilterra, il capitano s’imbatte per caso in uno sconosciuto, John, che gli rammenta l’amato perduto in tutto e per tutto.
Tra i due uomini nasce un’amicizia, che sfocia in amore, e questa volta Benjamin farà di tutto per riuscire a vivere il proprio sentimento prima che gli sfugga nuovamente dalle mani.


Era da parecchio tempo che non leggevo uno storico... chissà perchè! La storia tra Ben e John ti cattura immediatamente e scorre veloce verso un finale perfetto! Abbiamo un'ambientazione inusuale e suggestiva (Gibilterra), un capitano coraggioso in battaglia ma spaventato dai sentimenti (Ben) e un uomo solo che non sa più chi è (John).
Ho apprezzato moltissimo lo stile narrativo della scrittrice e le scelte fatte, sia nel farci "entrare" direttemente nel pieno dell'azione, sia nel risovere il "mistero".  Nonostante la brevità è assolutamente perfetto così com'è!
Voto:


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

giovedì 18 settembre 2014

Un'Altra Volta di Mary Calmes




Titolo: Un'Altra Volta
Titolo Originale: Again (2011)
Autore: Mary Calmes
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2014
Pagine: 84
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Las Vegas, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: Six years ago, Noah Wheeler went to meet his boyfriend, Dante Cerreto, at the airport, and his world ended. Dante was kissing someone else and claimed to be in love. So Noah took his heartbreak-and the sonogram pictures of their surrogate child-and closed the door on the big picture of what he thought his life would be, focusing instead on the piece of the dream he got to keep, being a father.
Now on vacation in Las Vegas, Noah accidentally runs into the Cerreto family, and then the man himself, and learns that not only was he deceived, but Dante was as well. Now Dante wants to make up for lost time, six years' worth, and to do that he needs Noah, the only man he's ever loved, and Grace, the daughter he didn't know he had, to give him a chance at happiness. Dante's going to have to take a crash course in communication and seduction, though. Noah's not going to fall in love just to be broken again.


Sei anni fa, Noah Wheeler andò a prendere il suo ragazzo, Dante Cerreto, all’aeroporto e tutto il suo mondo crollò. Dante stava baciando un’altra persona e dichiarava di esserne innamorato. Perciò Noah, con il cuore a pezzi e le foto dell’ecografia della loro figlia surrogata, chiuse la porta sul futuro che aveva pensato di avere, concentrandosi sul sogno che avrebbe realizzato, quello di diventare padre. Ora, in vacanza a Las Vegas, Noah incontra casualmente la famiglia Cerreto e rivede proprio Dante, scoprendo che non solo lui è stato incastrato, ma lo è stato anche il suo ex. Ora Dante vuole recuperare i sei anni sprecati; per farlo ha bisogno che Noah, l’unico uomo che abbia mai amato, e Grace, la figlia di cui ignorava l’esistenza, gli diano un’occasione per essere felice. Dante avrà però bisogno di un corso rapido e intensivo di tecniche di comunicazione e seduzione perché Noah non ha intenzione di innamorarsi per essere preso in giro un’altra volta.

Per me la Calmes è diventata un'autrice da acquisto immediato. Amo le sue storie "pazze" e avvincenti e i suoi personaggi sempre un pò sopra le righe. In questo caso abbiamo Noah e Dante che non si vedono da sei anni e si ritrovano in maniera fortuita a Las Vegas. Si sono lasciati ma nessuno dei due ha smesso di amare l'altro; basta uno sguardo e tutta la passione e tutto l'amore si riaccendono, rendendo possibile il chiarimento e il perdono.
Ammetto che forse certe scelte dell'autrice sono un pò "fantasiose" e che certe situazioni si sviluppano in maniera inverosimile ma a me questo libro è piaciuto! E' vero forse che l'ambientazione ha contribuito a farmelo apprezzare ancora di più (mentre leggevo le descrizioni della città e i vari posti citati dalla Calmes mi tornavano in mente splendidi ricordi della vacanza appena terminata!), ma anche Noah e Dante non scherzano! Avrei voluto però poter dare un'occhiata anche a ciò che succede dopo, alla loro vita finalmente riunita.
Voto: 7

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

martedì 16 settembre 2014

Whiskey and Wry di Rhys Ford




Titolo: Whiskey and Wry
Autore: Rhys Ford
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2013
Pagine: 254
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
Ambientazione: San Francisco, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo della serie "Sinners" così composta:
  1. Sinner's Gin: Miki e Kane (QUI)
  2. Whiskey and Wry: Damien e Sionn
  3. The Devil's Brew: racconto con protagonisti Miki e Kane
  4. Tequila Mockingbird: Forest e Connor (QUI)
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: He was dead. And it was murder most foul. If erasing a man’s existence could even be called murder. When Damien Mitchell wakes, he finds himself without a life or a name. The Montana asylum’s doctors tell him he’s delusional and his memories are all lies: he’s really Stephen Thompson, and he’d gone over the edge, obsessing about a rock star who died in a fiery crash. His chance to escape back to his own life comes when his prison burns, but a gunman is waiting for him, determined that neither Stephen Thompson nor Damien Mitchell will escape. With the assassin on his tail, Damien flees to the City by the Bay, but keeping a low profile is the only way he’ll survive as he searches San Francisco for his best friend, Miki St. John. Falling back on what kept him fed before he made it big, Damien sings for his supper outside Finnegan’s, an Irish pub on the pier, and he soon falls in with the owner, Sionn Murphy. Damien doesn’t need a complication like Sionn, and to make matters worse, the gunman—who doesn’t mind going through Sionn or anyone else if that’s what it takes kill Damien—shows up to finish what he started.

Era morto. Ed era stato un omicidio ancora più odioso. Se cancellare l'esistenza di un uomo può essere chiamato omicidio. Quando Damien Mitchell si sveglia, si ritrova senza una vita o un nome. I medici della clinica nel Montana gli dicono che sta delirando e che i suoi ricordi sono tutte bugie: lui è davvero Stephen Thompson, ed è impazzito, ossessionato da una rock star che è morta in un incidente d'auto. La sua possibilità di fuggire e tornare di nuovo alla sua vita arriva quando la sua prigione brucia, ma un uomo armato lo sta aspettando ed ha stabilito che Stephen Thompson Damien Mitchell gli sfuggiranno. Con l'assassino sulle sue tracce, Damien fugge a San Francisco, ma mantenere un basso profilo è l'unico modo in cui può sopravvivere mentre cerca il suo migliore amico, Miki St. John. Tornando a fare ciò che gli dava da mangiare prima di diventare famoso, Damien canta fuori da "Finnegan's", un pub irlandese sul molo, e ben presto si innamora del proprietario, Sionn Murphy. Damien non ha bisogno di una complicazione come Sionn, e, come se non bastasse, l'uomo armato - che non ha remore a passare attraverso Sionn o chiunque altro, se è quello che ci vuole per riuscire ad uccidere Damien - si rifà vivo per finire ciò che ha iniziato.

Ho dovuto leggere immediatamente il seguito di "Sinner's Gin": l'estratto alla fine del romanzo precedente non lasciava scampo! Damien era stato creduto morto nel terribile incidente che aveva coinvolto la band, ma non era così: era stato invece tenuto "prigioniero" in una struttura nel Montana e gli era stato fatto credere di essere qualcun'altro. Riesce a fuggire durante un incendio e, anche se non si ricorda ancora con precisione chi è, sa che deve trovare colui che è molto più di un amico per lui: Miki St. John. Damien è solo, senza soldi, senza memoria e suona per strada per racimolare qualche spicciolo; durante uno dei suoi spettacoli improvvisati conosce Sionn, e da li in poi la sua vita prende una piega del tutto inaspettata. Si, perchè Sionn è il cugino di Kane Morgan, il compagno di Miki St. John.
Anche se il mio preferito rimane il primo ho amato moltissimo anche il secondo romanzo della serie "Sinner", sopratutto per i suoi protagonisti e per i personaggi di contorno. Non mi hanno convinta molto, invece, il killer e le sue motivazioni. Ora non vedo l'ora di leggere il prossimo romanzo dedicato al maggiore dei fratelli Morgan!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo? 

sabato 13 settembre 2014

Sinner's Gin di Rhys Ford




Titolo: Sinner's Gin
Autore: Rhys Ford
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2012
Pagine: 260
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
Ambientazione: San Francisco, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Sinners", attualmente così composta:
  1. Sinner's Gin: Miki e Kane
  2. Whiskey and Wry: Damien e Sionn (QUI)
  3. The devil's Brew: racconto con protagonisti Miki e Kane
  4. Tequila Mockingbird: Forest e Connor (QUI)
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama:  There’s a dead man in Miki St. John’s vintage Pontiac GTO, and he has no idea how it got there. After Miki survives the tragic accident that killed his best friend and the other members of their band, Sinner’s Gin, all he wants is to hide from the world in the refurbished warehouse he bought before their last tour. But when the man who sexually abused him as a boy is killed and his remains are dumped in Miki’s car, Miki fears Death isn’t done with him yet. Kane Morgan, the SFPD inspector renting space in the art co-op next door, initially suspects Miki had a hand in the man’s murder, but Kane soon realizes Miki is as much a victim as the man splattered inside the GTO. As the murderer’s body count rises, the attraction between Miki and Kane heats up. Neither man knows if they can make a relationship work, but despite Miki’s emotional damage, Kane is determined to teach him how to love and be loved — provided, of course, Kane can catch the killer before Miki becomes the murderer’s final victim.

C'è un morto nella Pontiac GTO d'epoca di Miki St. John, e lui non ha idea di come sia finito lì. Dopo che Miki è sopravvissuto al tragico incidente che ha ucciso il suo migliore amico e gli altri membri della loro band, i "Sinner's Gin", tutto ciò che vuole è stare nascosto al mondo nel magazzino ristrutturato che ha comprato prima del loro ultimo tour. Ma quando l'uomo che ha abusato di lui da ragazzo viene ucciso e le sue spoglie vengono gettate nella macchina di Miki, Miki teme che la morte non abbia ancora finito con lui. Morgan Kane, l'ispettore della polizia che ha affittato uno spazio nella porta accanto, sospetta inizialmente che Miki abbia avuto un ruolo nell'omicidio dell'uomo, ma Kane si rende conto ben presto che Miki è una vittima quanto l'uomo assasinato all'interno della GTO. Mentre il conteggio dei corpi aumenta, l'attrazione tra Miki e Kane si riscalda. Nessuno dei due sa se ​​riusciranno a far funzionare una relazione, ma nonostante il danno emotivo di Miki, Kane è determinato a insegnargli come amare ed essere amati - a condizione, naturalmente, che Kane riesca a catturare l'assassino prima che Miki ne diventi l'ultima vittima.

Ho divorato questo romanzo! Splendida storia, splendidi pesonaggi (anche secondari) e splendida ambientazione: San Francisco...
Miki non è un personaggio semplice: è stato abbandonato praticamente in fasce ed ha passato l'infanzia e l'adolescenza tra genitori affidatari e famiglie provvisorie. Ha subito traumi terribili che hanno lasciato il segno sulla sua psiche e lo hanno trasformato in un giovane uomo difficile, chiuso ai sentimenti e spaventato dalla fiducia e dall'amore. Gli unici a far breccia nella sua corazza erano stati i componenti della sua band, i "Sinner's Gin"; purtroppo un tragico destino glieli ha strappati lasciandolo nuovamente solo e sofferente. Improvvisamente iniziano a spuntare cadaveri intorno a lui... per fortuna (grazie allo zampino di Dude, il suo cane) conosce Kane Morgan, detective della polizia. Ho amato moltissimo il loro rapporto, il modo in cui Kane riesce pian piano ad insinuarsi sotto le difese di Miki ed il modo in cui Miki lentamente inizia a fidarsi e a provare sentimenti forti per il "suo" detective. A fare da contorno c'è anche tutta la pazza famiglia di Kane: i genitori e otto fratelli, quasi tutti poliziotti, tutti rumorosi, generosi e leali. Una bellissima lettura... ed ora non stò più nella pelle per leggere il secondo romanzo!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 12 settembre 2014

Eccomi tornata!!!!


 

Dopo un viaggio splendido si torna alla normalità!
Da domani ricominciano le recensioni ma per stasera vi saluto con una bellissima canzone che mi ricorda questo tour emozionante:

California Blue di Roy Orbison

Working all day and the sun don't shine
Trying to get by and I'm just killing time
I feel the rain fall the whole night through
Far away from you California blue

California blue dreaming all alone
Nothing else to do California blue
Everyday I pray I'll be on my way
Saving love for you California blue

One sunny day, I'll get back again
Somehow, someway but I don't know when
California blue, California blue

Living my life with you on my mind
Thinking of things that I left far behind
It's been so long doing all I can do
To get back to you California blue

California blue
(California blue)
Dreaming all alone
(California blue)

Nothing else to do
(California blue)
California blue
Everyday I pray I'll be on my way
Saving love for you California blue

One sunny day I'll get back again
Somehow, someway but I don't know when
California blue, California blue

Still missing you California blue
Still missing you California blue
Still missing you California blue