domenica 31 agosto 2014

Finalmente Vacanze!!!!!




Finalmente sono arrivate anche per me le sospirate vacanze... il blog "chiuderà" per ferie fino al 12 settembre... ci vediamo al rientro!!!!

Vi saluto con la mia canzone preferita in questo momento:

The Chamber - Lenny Kravitz

You killed a love that was once so strong
With no regret to what you did wrong
Should I stay and fight?
Can we make this right?
You look through me like an open door
Do I exist to you anymore?
‘Cause when I’m talking to you
there’s someone else that you’re hearing
I gave you all the love I had
And I almost gave you one more chance
Then you put one in the chamber
And shot my heart of glass
This time will be the last
You played your game, used me like a pawn
Check mate you’re done and then you were gone
Did I move too fast?I thought we would last
Where there was love lies an empty hole
‘Cause when I make love to you
there’s someone else that you’re feeling
I gave you all the love I had
And I almost gave you one more chance
Then you put one in the chamber
And shot my heart of glass
This time will be the last
So many nights I’ve been standing at the wall
Blind folded with cigarette waiting for the fall
I gave you all the love I had
And I almost gave you one more chance
Then you put one in the chamber
And shot my heart of glass
This time will be the last
I gave you all the love I had
And I almost gave you one more chance
Then you put one in the chamber
And shot my heart of glass
This time will be the last
I gave you all the love I had
And I almost gave you one more chance
Then you put one in the chamber
And shot my heart of glass
This time will be the last

giovedì 28 agosto 2014

Blogtour: Il Re di Picche e La Regina di Cuori - Parte Prima di Angelica Cremascoli




Titolo: Il Re di Picche e la Regina di Cuori - Parte Prima
Autore: Angelica Cremascoli
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2014
Pagine: 439
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Los Angeles, USA... ma anche Monaco, Londra, Parigi, Las Vegas...
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo della serie "Il Re di Picche e la Regina di Cuori"
Livello di sensualità: warm

Trama: Los Angeles, California. La culla dei sogni, il seno a cui gli artisti impavidi e temerari si attaccano per succhiare fama e successo, l’abbraccio persuasivo della seduzione. È qui che Engie Porter, ballerina eclettica e donna paralizzata dalla paura d’amare, incontra un temibile futuro, riflesso negli occhi celesti e appassionati di Derek Heart. Con un risveglio turbolento, Engie cerca di sottrarsi ai tranelli della vita, malgrado il destino, incarnatosi in Brenda “Brownie” Brandi, la diva, la super star, la regina dello showbiz, colei che aleggia sulla storia, ne muova sfacciatamente le fila. Una storia d’amicizia, d’amore, d’orgoglio; un duello di menti e di cuori, coinvolti nell’aspra battaglia per la reciproca conquista. Riuscirà l’amore a farsi di nuovo strada nel cuore di Engie Porter?

La scrittura di Angelica è frizzante, divertente e diretta come la sua protagonista, Engie. Engie: ballerina, coreografa, migliore amica della scatenata superstar Brenda. Ha un modo tutto suo di essere, di pensare, di  filosofeggiare, di perdersi nei pensieri e di vivere nella realtà. E' una protagonista straordinaria, impegnata con tutte le sue forze a rimanere impermeabile a sentimenti ed emozioni che già una volta l'hanno ferita rischiando di distruggerla. Il suo incontro (fortuito? ordito dal destino? o dalla mente perversa ma animata da buone intenzioni di Brownie?) con Kay (Derek) metterà a dura prova le sue convinzioni e le sue difese. E quando un rapporto nato grazie ad un bicchiere di troppo e continuato a suon di telefonate notturne intercontinenetali rischierà di diventare un sentimento solido e temuto, come farà Engie ad affrontare la sue paure e i suoi blocchi? Ho "divorato" il romanzo spinta dalla curiosità di vedere come si sarebbe sviluppato il rapporto tra due persone così speciali e così peculiari; ho amato entrambi i protagonisti, che ho trovato perfettamente caratterizzati, anche se devo dire che spesso ho avuto pietà del "povero" Derek (per quanto si possa provare pena per un super-figo che di mestiere fa la rockstar) perchè ha saputo conquistarmi con la sua dolcezza e la sua dedizione nel far capitolare Engie. Ed ora non resta che attendere il seguito per sapere cosa combinerà ancora questo gruppo di pazzi!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

martedì 26 agosto 2014

Un Pregiudizio Ingombrante di Anna De Lorenzo



Titolo: Un Pregiudizio Ingombrante
Autore: Anna De Lorenzo
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2014
Pagine: 40
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Italia
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: leggero

Trama: Quando Sara incontra Matteo, la sua vita sta andando a rotoli: il padre morente, il bed&breakfast di famiglia sull’orlo del fallimento, nessun affetto importante a darle conforto. Le viene quindi naturale abbandonarsi alle premure del suo vecchio compagno di scuola. Dal canto suo, Matteo, da sempre innamorato di Sara, non resiste alla tentazione di giocare tutte le sue carte per conquistarla: amministratore delegato di una grossa rete televisiva, per lui non è di certo difficile aiutarla a risolvere i suoi problemi economici. Nonostante i dubbi e le perplessità, Sara non riesce a rinunciare a quell’opportunità, convincendosi che, anche se non è innamorata di Matteo, col tempo imparerà a esserlo… Tutte le sue certezze però vanno crisi quando incontra Lorenzo Taviani, l’architetto responsabile dei lavori al bed&breakfast, un uomo di grande fascino la cui presenza scatenerà in Sara desideri mai provati.

Ecco una lettura veloce ma molto accattivante! Data la brevità non mi soffermerò troppo sulla trama preferendo invece parlarvi dei protagonisti: Sara e Lorenzo. Sara è una ragazza sola, che stà soffrendo e che, anche se si dimostra sicuramente ingenua in certe sue scelte, è assolutamente capibile e scusabile data la situazione e la giovane età: fa degli sbagli ma ne è consapevole e cerca di porvi rimedio. Lorenzo è un alpha che si sente colpito e tradito, e reagisce chiudendosi a riccio e attaccando per difesa. Una storia dolce con delle bellissime ambientazioni che consiglio a chiunque abbia voglia di staccare un pò dalla frenesia quotidiana immergendosi in un'atmosfera che mi ha ricordato la McNaught dei tempi migliori!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 25 agosto 2014

Il Posto di Harry Quattrozampe di Sue Brown




Titolo: Il Posto di Harry Quattrozampe
Titolo Originale: Hairy Harry's Car Seat (2013)
Autore: Sue Brown
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2014
Pagine: 121
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Londra, UK
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo romanzo della serie "Lyon Road Vets", attualmente così composta:
  • Hairy Harry's Car Seat - Il Posto di Harry Quattrozampe: Peter e Evan
  • Bob the Destroyer of Leads: Bill e Lawrence
  • Hazel Takes Over: Peter e Evan
  • Stormin'Norman: Jesse e Dan
Livello di sensualità: warm

Trama: Peter Mitchell walked away from his marriage with two things: a suitcase and Hairy Harry, the family pet. When Harry becomes ill, Peter is faced with one of the hardest decisions he's ever had to make... saying goodbye to his best friend. Evan Wells is the local vet who attends to Harry and Peter is surprised at how quickly they become friends. Peter finds himself looking forward to Evan's phone calls and the meals they share together. He knows Evan is gay but it doesn't bother him until Evan confesses his attraction to him. Peter has to admit to himself that he's not as adverse to the possibility as he thought he would be, and that does bother him.

Peter Mitchell si è lasciato il matrimonio alle spalle e se n’è andato con due cose soltanto: una valigia e Harry, il suo compagno canino. Quando Harry si ammala, Peter si trova ad affrontare una delle decisioni più difficili della sua vita: dire addio al suo migliore amico. Evan Wells è il veterinario che si occupa di Harry e Peter resta sorpreso di quanto velocemente lui e il medico stiano diventando amici. Si ritrova ad aspettare con ansia le sue telefonate, così come di poter passare del tempo con lui. Peter sa che Evan è gay, ma la cosa non lo preoccupa. Non fino a quando Evan confessa di provare attrazione per lui.
Peter si ritrova ad ammettere a se stesso di non essere così avverso a quell’idea come pensava, e la cosa lo mette in difficoltà.

Lo ammetto: le prime pagine mi hanno fatto piangere come una fontana. Mi sono ritrovata in Peter ed ho rivissuto con lui cosa vuol dire salutare per sempre il miglio amico peloso che si possa avere. Peter è divorziato, ha due figli ma vive solo. Subisce costanti angherie dal suo capo ma riesce ad andare avanti grazie alla presenza quotidiana di Harry. Harry è un cagnolone ormai anziano e si sta avvicinando il momento di dirgli addio. Grazie a Harry, però, Peter conoscerà Evan, giovane veterinario di bell'aspetto e molto gentile. Ho apprezzato moltissimo il fatto che Peter, da sempre eterosessuale, non si ritrovi gay di punto in bianco. Certo Evan suscita in lui emozioni e sentimenti difficili da ignorare, ma Peter dovrà prima venire a patti con se stesso e con la sua vita per poter vivere serenamente la sua storia con il bel veterinario. Una lettura dolce e piacevole che consiglio a chiunque ma sopratutto a chi ama gli animali.
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 22 agosto 2014

Anteprima: Sweetwater di Lisa Henry




Titolo: Sweetwater
Autore: Lisa Henry
Editore: Riptide Publishing
Data di pubblicazione prevista: 29 settembre 2014
Pagine: 240
Genere: Storico, M/M
Ambientazione: Wyoming, 1870
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Wyoming Territory, 1870. Elijah Carter is afflicted. Most of the townsfolk of South Pass City treat him as a simpleton because he’s deaf, but that’s not his only problem. Something in Elijah runs contrary to nature and to God. Something that Elijah desperately tries to keep hidden. Harlan Crane, owner of the Empire saloon, knows Elijah for what he is—and for all the ungodly things he wants. But Crane isn’t the only one. Grady Mullins desires Elijah too, but unlike Crane, he refuses to push the kid. When violence shatters Elijah’s world, he is caught between two very different men and two devastating urges: revenge, and despair. In a boomtown teetering on the edge of a bust, Elijah must face what it means to be a man in control of his own destiny, and choose a course that might end his life . . . or truly begin it for the very first time.

Territorio del Wyoming, 1870. Elijah Carter sta soffrendo. La maggior parte degli abitanti di South Pass City lo tratta come un sempliciotto solo perché è sordo, ma questo non è il suo unico problema. Qualcosa in Elijah va contro alla natura e a Dio.. Qualcosa che Elijah cerca disperatamente di tenere nascosto. Harlan Crane, proprietario del saloon "Empire", conosce Elijah per ciò che è, e per tutte le cose empie che desidera. Ma Crane non è l'unico. Anche Grady Mullins desidera Elijah, ma a differenza di Crane, si rifiuta di spingerlo. Quando la violenza manda in frantumi il mondo di Elijah, lui si ritrova incastrato tra due uomini molto diversi e due impulsi devastanti: la vendetta e la disperazione. In una città in pieno boom ma in bilico sull'orlo della distruzione, Elijah deve capire cosa significa essere un uomo nel pieno controllo del suo destino, e fare una scelta che potrebbe porre fine alla sua vita. . . o farla iniziare veramente per la prima volta.

Devo dirlo: normalmente adoro questa scrittrice con le sue storie cupe e difficili e i suoi protagonisti tormentati... purtroppo non ho apprezzato del tutto questa sua nuova opera. Il protagonista è Elijah, un ragazzo ipo-udente, che vive in una cittadina del Wyoming assieme al padre adottivo, il medico della città. Viene considerato da gran parte dei concittadini un sempliciotto solo perchè ha difficoltà di linguaggio. Nel giro di pochissimo tempo tre cose cambieranno per sempre la sua vita: l'incontro con Harlan Crane, la conoscenza di Grady Mullins e un terribile lutto. Ho apprezzato la personalità complessa di Elijah, il suo coraggio e la sua determinazione ma, al contrario di ciò che mi è capitato con i romanzi precedenti, non sono riuscita ad amare veramente questo personaggio. Non  ho apprezzato pienamente nemmeno il rapporto che instaura con Grady, ho trovato più vero e profondo (anche se assolutamente disfunzionale!) il rapporto con Harlan. Altro neo un finale troppo veloce. Detto ciò non voglio che pensiate che il romanzo non mi sia piaciuto, anzi, solo che conoscendo ciò che questa bravissima autrice riesce a creare mi aspettavo di più!
Voto: 7

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggere questo romanzo?

mercoledì 20 agosto 2014

Presto il Blogtour de "Il Re di Picche e La Regina di Cuori"






A breve partirà il blogtour de "Il Re di Picche e La Regina di Cuori" di Angelica Cremascoli, di cui farà parte anche questo blog!

Trama:  Los Angeles, California. La culla dei sogni, il seno a cui gli artisti impavidi e temerari si attaccano per succhiare fama e successo, l’abbraccio persuasivo della seduzione. È qui che Engie Porter, ballerina eclettica e donna paralizzata dalla paura d’amare, incontra un temibile futuro, riflesso negli occhi celesti e appassionati di Derek Heart. Con un risveglio turbolento, Engie cerca di sottrarsi ai tranelli della vita, malgrado il destino, incarnatosi in Brenda “Brownie” Brandi, la diva, la super star, la regina dello showbiz, colei che aleggia sulla storia, ne muova sfacciatamente le fila. Una storia d’amicizia, d’amore, d’orgoglio; un duello di menti e di cuori, coinvolti nell’aspra battaglia per la reciproca conquista. Riuscirà l’amore a farsi di nuovo strada nel cuore di Engie Porter?


martedì 19 agosto 2014

Fortunata in Amore di Jill Shalvis




Titolo: Fortunata in Amore
Titolo Originale: Lucky in Love (2012)
Autore: Jill Shalvis
Editore: Mondadori - Collana "Emozioni"
Anno: 2014
Pagine: 224
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Lucky Harbor. USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il quarto romanzo della serie "Lucky Harbor", attualmente così composta:
  1. Simply Irresistible - Semplice Amore
  2. The Sweetest Thing - Più Dolce di Così
  3. Head Over Heels - Pazza d'Amore
  4. Lucky In Love - Fortunata in Amore
  5. At Last
  6. Forever And A Day
  7. It Had to Be You
  8. Always on My Mind
  9. Once In A Lifetime
  10. It's in His Kiss
  11. He's So fine
  12. One in a Million
Più alcuni racconti:
  • Heating Up the Kitchen: Recipes with Love from Lucky Harbor (2011) is a companion e-book to The Sweetest Thing
  • "Kissing Santa Claus" (2011) is a holiday novella set in Lucky Harbor (found in the Small Town Christmas anthology)
  • Christmas in Lucky Harbor (2011) is a 2-in-1 reissue of Simply Irresistible and The Sweetest Thing
  • Under the Mistletoe (2012) is a holiday novella set in Lucky Harbor
  • "Dream a Little Dream" (2013) is a holiday novella set in Lucky Harbor (found in the A Christmas to Remember anthology)
Livello di sensualità: hot

Trama: Mallory Quinn has had enough of playing it safe. As a nurse and devoted daughter, she takes care of everyone but herself. And as the local good girl, she's expected to date Mr. Right. But for once, she'd like to take a risk on Mr. Wrong. And who could be more wrong than Ty Garrison? The mysterious new guy in town has made it clear that he's only passing through, which suits Mallory just fine. Besides, his lean, hard body and sexy smile will give her plenty to remember once he's gone... For the first time in his life, Ty can't bear to leave. Helping this sexy seductress-in-training walk on the wild side is making him desire things he shouldn?t?including leaving the military for good. As their just-for-fun fling becomes something more, Mallory and Ty wonder if they could really be this lucky in love. After all... anything can happen in a town called Lucky Harbor.

Ty Garrison, ex Navy Seals, è in convalescenza nella tranquilla cittadina di Lucky Harbor, dove conduce una vita così riservata da essersi meritato il soprannome di “Misterioso Tipo Carino”. Mallory Quinn, eterna brava ragazza, è stanca di vivere secondo le aspettative altrui e decide che è arrivato il momento di concedersi una follia. E chi può fare al caso suo meglio di quel tipo misterioso, dal fisico mozzafiato e il sorriso sexy, e che per di più ha fatto sapere di essere solo di passaggio da quelle parti? Ma d’un tratto Ty si sentirà così coinvolto, nell’aiutare questa seduttrice alle prime armi, da meditare l’abbandono della sua vita d’azione. E provare a capire qualcosa di più di quell’avventura romantica nata per scherzo…

Navy Seal? Riservato? In convalescenza? Mioooo!!!!
Ok, scherzi a parte la trama mi ispirava parecchio, ho deciso di dargli una possibilità e sono rimasta assolutamente soddisfatta! Si tratta del quarto libro di una serie abbastanza lunga ma è leggibilissimo anche da solo. Ha il giusto mix tra amore, amicizia, scene hot e simpatia; ho apprezzato entrambi i protagonisti, che ho trovato perfetti per la storia. Ty è un ex Navy Seal che si sta riprendendo da un incidente sul "lavoro": si annoia e vorrebbe tornare subito in azione. Ha alle spalle un tragico incidente che lo ha segnato profondamente, inoltre è praticamente solo al mondo. Mallory è un'infermiera che lavora al pronto soccorso e, nonostante venga da una famiglia di pazzi, è affidabile e altruista. Anche lei ha una dolorosa perdita alle spalle: un dolore che l'ha resa ciò che è. L'incontro e la nascita di una storia tra i due sono sensazionali e la storia mi ha talmente presa da finire il romanzo in una notte! Ho amato molto il modo leggero e con molto humor con cui l'autrice narra le vicende di questa cittadina in cui non mancano: pettegole impiccione, amiche del cuore "drogate" di cioccolato, esemplari maschili sexy al punto giusto e buoni sentimenti.
Ora sono molto tentata dal seguito!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 18 agosto 2014

Arabesque di Livin Derevel




Titolo: Arabesque
Autore: Livin Deverel
Editore: La Mela Avvelenata
Anno: 2014
Pagine: 231
Genere: Contemporaneo, M/M, Paranormal Romance
Ambientazione: San Francisco, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm

Trama: Non è la giornata fortunata di Bentley Flores.
L’esame per cui si era dato tanto da fare è stato improvvisamente rimandato, la ragazza per cui ha una cotta non ha tempo da dedicargli, e piove. In più ecco spuntare una donna un po’ hippy e un po’ santona che lo usa come facchino prima di regalargli una lampada di dubbio gusto come ringraziamento. Tornare a casa gli pare la salvezza, e invece… e invece chi è quello strano ragazzo tutto sorriso che Bentley non ha mai visto prima? Perché sembra così affezionato a lui? Ma soprattutto, com’è che ha la capacità di esaudire desideri? Bentley non ha idea di cosa inizi a succedere nella sua vita, e tenterà di trovare il modo di cavarsela attraverso una storia impregnata di realismo magico, dove suo malgrado sarà eletto il padrone di un inaspettato genio della lampada…

Questo titolo mi è stato suggerito da una cara amica del blog (grazie Romy!) e mi è piaciuto davvero molto. E'una dolce fiaba che prende il mito di Aladino e lo rielabora in chiave moderna. Bentley è un artista, ha un carattere spigoloso ed è piuttosto schivo. Ha appena avuto una giornata difficile ed ecco che una sconosciuta gli regala una "lampada" per ringraziarlo dell'aiuto ricevuto. Ley è tutt'altro che entusiasta ma la accetta e se la porta  a casa. Una volta spolverata gli regalerà una sorpresa incredibile: Frank. Frank è un genio adorabile, con un sorriso irresistibile ed una dolcezza innata. Non è facile abbattere le resistenze di Ley ma Frank pian piano si insinua nella sua vita... e nel suo cuore. Una lettura dolce e piacevole che porta con se una ventata di fantasia e buoni sentimenti. Unica pecca (su cui di solito sorvolo) sono i numerosi refusi che, a tratti, hanno rallentato la lettura, ma, a parte ciò, questa favola mi è piacuta davvero molto, con i suoi protagonisti adorabili e la sua atmosfera magica!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

giovedì 14 agosto 2014

Buon Ferragosto!!!





Buon Ferragosto!!!!

Saving Sean di Con Riley




Titolo: Saving sean
Autore: Con Riley
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2012
Pagine: 280
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Seattle, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo romanzo della serie "Seattle Stories", così composta:
  1. Dopo Ben - After Ben: protagonisti Theo e Morgan (QUI)
  2. Saving Sean: Peter e Sean
  3. Aiden's Luck: Aiden e Marco
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama:  Nearly a year after being rejected for another man, Seattle paramedic Peter Morse is still pining, so when the one that got away asks him for a favor, he agrees. His mission: track down Sean Reid, the runaway brother of a mutual friend. Peter isn’t thrilled about it—until he finds Sean injured by the side of the road. Everything about Sean stirs Peter’s protective instincts—saving people is what he lives for—but he never anticipated falling for someone so hell-bent on running away. On top of his physical wounds, Sean struggles with grief and guilt, and the mess his estranged father left when he died threatens to overwhelm him. Saving Sean means Peter must let go of his pride and turn to friends and family. Asking for help is a bitter pill for Peter to swallow, but if he can’t, how can he expect Sean to accept his help—and his love—in turn?

Quasi un anno dopo essere stato rifiutato per un altro uomo, il paramedico di Seattle Peter Morse sta ancora languendo, così quando quell'uomo gli chiede un favore, lui accetta. La sua missione: rintracciare Sean Reid, il fratello in fuga di un'amica comune. Peter non è entusiasta della cosa finché non trova Sean ferito sul ciglio della strada. Tutto di Sean suscita in lui il suo istinto di protezione - lui vive per salvare le persone - ma non avrebbe mai previsto di innamorarsi di qualcuno così deciso a scappare. Oltre alle ferite fisiche, Sean lotta contro il dolore e il senso di colpa; la confusione che suo padre gli ha lasciato quando è morto minaccia di sopraffarlo. Salvare Sean richiede che Peter lasci da parte il suo orgoglio e chieda aiuto ad amici e parenti. Chiedere aiuto è una pillola amara da ingoiare per Peter, ma se non ci riesce, come può aspettarsi che Sean, a sua volta, accetti il suo aiuto e il suo amore?

Lo ammetto, avevo aspettative altissime su questo romanzo; se lo avessi letto senza conoscere lo stupendo "Dopo Ben"  lo avrei amato molto di più e gli avrei dato un voto molto più alto. 
Peter è comunque un personaggio stupendo: generoso, altruista, dolce, gentile... anche se non avevo fatto il tifo per lui nella storia con Theo, era un personaggio che avrei voluto vedere felice e sistemato. Peter stà girando il paese per formare paramedici e vigili del fuoco ma ora, finalmente, ha davanti a se un periodo di vacanza e non vede l'ora di tornare a casa. Theo gli chiede un favore, ovvero di accertarsi che il fratello di Maggie stia bene. Seppur combattuto Peter non può rifiutare ed è così che conosce Sean. La loro storia è molto bella: alla solidità di Peter fa da contraltare la genialità di Sean, all'affidabilità del primo si contrappone la sfuggevolezza del secondo.
La parte che ho amato di più del romanzo è la forte amicizia e senso d'unione che lega Peter a tutti i suoi amici: ritroviamo Joel, Evan, Aiden, Theo e Morgan.
Come dicevo non mi ha emozionato come "Dopo Ben" ma è un romanzo dolce e avvincenete, sicuramente superiore alla media.
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

martedì 12 agosto 2014

Una Tata per Nate di Lisa Worrall




Titolo: Una Tata per Nate
Titolo Originale: A Nanny for Nate (2011)
Autore: Lisa Worrall
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2014
Pagine: 101
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: A year after his husband is killed in a hit and run, the only thing keeping Parker Adams going is his work and their son, Nate. When his regular child minder moves away, he hires a live in nanny to give Nate more stability. Due to a mix up with the envelopes, it isn't the petite Melanie that turns up on his doorstep. Opening the door and finding six feet six of Jake Walsh on the stoop fills Parker with panic. Not that Jake wasn't perfect for the job; he was. A little too perfect, with his dark brown eyes and easy going nature. Which is why Parker had purposely decided to give the job to the other candidate. In the half an hour of his interview, Jake Walsh had awoken feelings in Parker that he had thought were gone forever. How was he going to cope with the man under his roof twenty-four-seven?

Un anno dopo la morte del marito, le uniche cose che permettono a Parker Adams di andare avanti sono il suo lavoro e suo figlio, Nate. Quando la persona che si occupa solitamente del bambino si trasferisce, Parker decide di assumere una balia che viva con loro, in modo da dare a Nate maggior stabilità. A causa di un ‘disguido’, però, non è la minuta Melanie che si presenta alla loro porta, ma Jake Walsh. E Parker va nel panico. Non che Jake non sia perfetto per quel lavoro. Lo è, e anche un po’ troppo. In mezz’ora di colloquio riesce a risvegliare in Parker sentimenti che lui credeva perduti per sempre. Come farà Parker a vivere con quell’uomo sotto il suo tetto ventiquattro ore al giorno, sette giorni su sette? Per Jake, invece, ciò che gli viene offerto rappresenta il lavoro perfetto, almeno fino a quando non si rende conto che non solo si è affezionato a Nate, ma si è anche innamorato di Parker.

Un'altra piacevolissima scoperta: un romanzo dolcissimo di una scrittrice che non conoscevo. Incontriamo Parker Adams e suo figlio Nate dopo più di un anno dalla morte di Darren, il marito di Parker. Inutile dire che Parker non ha ancora superato il lutto ma si fa forza e va avanti per il bene del figlio, che adora. Il problema è che Parker è un avvocato molto impegnato ed ha bisogno dell'aiuto di qualcuno che diventi un punto fisso nella vita di Nate. Entra in scena Jake, un ragazzone bello e simpatico che si presenta per il posto di lavoro: fare da tata al bimbo. Fin dal primo incontro Parker capisce che Jake è speciale ma gli fa anche molta paura per ciò che gli suscita. E' molto bello vedere come Jake riesce ad insinuarsi nella vita (e nel cuore) dei due Adams. Una storia davvero molto dolce con due protagonisti adorabili e un bimbo incantevole a far da collante e da "cupido".
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 11 agosto 2014

Sei Tu il Mio Per Sempre di Katy Evans

In occasione dell'uscita italiana di "Real" di Katy Evans, vi ripropongo la mia recensione (QUI).


Titolo: Sei Tu il Mio Per Sempre
Titolo Originale: Real (2013)
Autore: Katy Evans
Editore: Fabbri Editori
Anno: 2014
Pagine: 380
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo della serie "Real", così composta
  1. Real: protagonisti Remy e Brooke
  2. Mine: Remy e Brooke
  3. Remy: la storia dal punto di vista di Remy
  4. Rogue: Greyson e Melanie
  5. Ripped: dicembre 2014
Livello di sensualità: hot

Trama: “Una notte è bastata. È sufficiente un suo sguardo e dimentico persino il mio nome. Sono attratta da lui come mai prima in vita mia. Lo voglio. Lo voglio senza paura. Senza riserve. Se solo sapessi che cosa vuole lui da me…” Brooke ha reinventato se stessa dopo la tragedia che le ha cambiato la vita, e ora lavora come fisioterapista. Quando la sua migliore amica la trascina a un combattimento clandestino di pugilato, basta uno sguardo di Remington Tate – l’enigmatico vincitore dell’incontro – a sconvolgere ogni sua certezza. Data la sua fama, quando Remington la invita nello spogliatoio Brooke pensa che si tratti solo di una notte di sesso. Invece il dolce viso di Brooke l’ha colpito con la stessa forza di un gancio che ti coglie alla sprovvista. Remy la vuole a ogni costo e, pur di averla accanto, la assume come fisioterapista. Brooke accetta subito, anche se non ha la minima idea di che cosa l’aspetta. Resistere alla bellezza e alla perfezione di quel corpo è impossibile. Resistere alla sensualità di quel le labbra e di quel sorriso sfrontato è totalmente inutile. Brooke non ha altra scelta che abbandonarsi a Remington, a quel piacere devastante che soltanto lui è capace di farle provare e all’amore incondizionato che pretende. Ma cosa succederà quando il lato oscuro di Remy prenderà il sopravvento?

"Ero indecisa se scrivere o meno questa recensione.

SPOILER

In realtà questo libro mi ha presa davvero molto, è scritto bene, ha una bella trama coinvolgente e appassionante, ha due protagonisti difficili da dimenticare e da non amare...allora perchè non volevo commentarlo? Perchè Remy è affetto da sindrome bipolare, soffre cioè di un disagio mentale che lo porta ad alternare fasi maniacali con fasi depressive (inframezzate ovviamente da periodi più o meno lunghi di benessere). Nella vita reale sò bene cosa voglia dire avere accanto persone che soffrono di queste malattie e la sofferenza che le accompagna. Alla fine ho deciso di parlare comunque di questo romanzo, ma senza commentare il modo in cui l'autrice presenta questo disagio, il modo in cui lo descrive (occhi che cambiano colore?) o le sue opinioni sulle terapie farmacologiche. Voglio parlare semplicemente della bellissima e difficile storia d'amore che si instaura tra due persone così complesse e delicate, allo stesso tempo coraggiose e spaventate. Remy è un ragazzo di 26 anni che ha costruito la sua fama, la sua carriera e la sua ricchezza nonostante tutto e nonostante tutti. Brooke ha dovuto a sua volta reinventarsi dopo che un brutto infortunio al ginocchio ha mandato in fumo le sue speranze da atleta; è diventata una fisioterapista ed ora è in cerca di un'occupazione. Troverà Remy: l'uomo più complesso e spiazzante che abbia mai conosciuto, ma allo stesso tempo l'uomo più sexy, dolce e protettivo che abbia mai sognato. Una bella storia d'amore e di sofferenza, anche se, lasciando da parte il discorso disagio mentale, mi sento di fare almeno una critica all'autrice: ci ripete in continuazione, o meglio Brooke ci ripete in continuazione (dato che il libro è scritto in prima persona) quanto desideri Remy, quanto lui la faccia impazzire e di come sia "wet" (bagnata) solo a vederlo.....cioè, l'avevamo capito già le prime dieci volte che lo diceva, non serviva continuare a ripeterlo in continuazione!!
!"

sabato 9 agosto 2014

Love Songs: I Was Born To Love You dei Queen



I was born to love you
With every single beat of my heart
Yes, I was born to take care of you, ha
Every single day...
Alright, hey hey

I was born to love you
With every single beat of my heart
Yes, I was born to take care of you
Every single day of my life

You are the one for me
I am the man for you
You we're made for me
You're my ecstasy
If I was given every opportunity
I'd kill for your love

So take a chance with me
Let me romance with you
I'm caught in a dream
And my dream's come true
So hard to believe
This is happening to me
An amazing feeling
Comin' through -

I was born to love you
With every single beat of my heart
Yes, I was born to take care of you, honey
Every single day of my life

I wanna love you
I love every little thing about you
I wanna love you, love you, love you
Born - to love you
Born - to love you
Yes I was born to love you
Born - to love you
Born - to love you
Every single day - day of my life
Woh

An amazing feeling
Comin' through

I was born to love you
With every single beat of my heart
Yeah, I was born to take care of you
Every single day of my life
Yeah I was born to love you
Every single day of my life

Go, woh, I love you babe, hey
Born to love you
Yes, I was born to love you hey
I wanna love you, love you, love you
I wanna love you
Yeah yeah
Ha ha ha ha ha it's magic
What ha ha ha
I get so lonely, lonely, lonely, lonely, yeah
I want to love you
It's magic
Love you, love you
Yeah, give it to me

giovedì 7 agosto 2014

The Doors of Time di Felisblanco




Titolo: The Doors of Time
Autore: Felisblanco
Editore: è un romanzo gratuito, scaricabile al sito felisblanco.livejounal.com
Anno: 2009
Pagine: 624
Genere: Contemporaneo, M/M, Paranormal Romance
Collegamenti con altri romanzi: si, c'è una serie di racconti che fa parte della serie "The Doors of Time"
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: It’s not like Jensen doesn’t try to fit in and make friends, he really does. It just seems like nothing he does is good enough for them. If he smiles they blink. If he speaks they stare. And whenever they see him coming they get this panicked look in their eyes like they want to run away and they don’t even know why. A touching story about love, fate, destiny, and finding the one person that's made for you in a world that isn't.

Non è che Jensen non cerchi di adattarsi e fare amicizia, ci prova davvero. Sembra solo che nulla sia abbastanza per loro. Se sorride rimangono stupiti. Se parla lo fissano. E ogni volta che lo vedono avvicinarsi hanno uno sguardo di panico nei loro occhi come se volessero scappare e non sanno nemmeno perché. Una storia commovente sull'amore, il fato, il destino, e il riuscire a trovare la persona fatta per voi in un mondo che non lo è.

Rimango ancora stupita quando trovo dei gioielli inaspettati che sono pure gratis. Questo romanzo nasce come fan-fiction della serie televisiva "Supernatural" ed è assolutamente fantastico! Narra la storia di Jensen e Jared due ragazzi destinati a stare assieme che dovranno però affrontare numerosi ostacoli sul cammino per la loro felicità.
Jensen è "magico", fin dalla nascita ha dato luogo, in maniera incontrollata, a fenomeni paranormali di vario tipo; è molto solo (è emarginato dai coetanei perchè lo trovano "strano") e la sua famiglia, seppure molto supportiva all'inizio, non sa più come gestire lui e i suoi "disastri". Trova finalmente un aiuto nella musica iniziando prima a suonare il piano e poi a dare lezioni: è così che all'età di diciassette anni incontra Jared. Jared è un dodicenne basso, grassottello ed insicuro. Solo Jensen e la sua amicizia gli fanno trovare la forza per emergere e per farsi valere.
Entrambi però dovranno crescere, affrontare drammi ed avversità, allontanarsi e ritrovarsi ed imparare nuovamente a conoscersi per poter essere finalmente felici.
Il romanzo abbraccia diversi anni della vita dei due protagonisti: ho sofferto molto, sopratutto per Jensen, per la sua solitudine e per ciò che deve affrontare. Ho sofferto per la loro distanza e per tutto ciò che li teneva separati; ho gioito per delle scene dolcissime, per degli amici fantastici e per una storia che termina esattamente come avrei voluto.
Ora dovrò leggere i racconti che completano l'universo di "The Doors of Time" per sapere cosa combineranno ancora questi due e perchè si... già mi mancano!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? VI piacerebbe leggerlo? Cosa ne pensate delle fan-fiction? Ce n'è qualcuna che seguite?

martedì 5 agosto 2014

Cards on the Table di Josh Lanyon




Titolo: Cards on the Table
Autore: Josh Lanyon
Editore: Smashwords
Anno: 2012
Pagine: 98
Genere: Contemporaneo, M/M, Mystery
Ambientazione: Los Angeles, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Fifty years ago a glamorous Hollywood party ended in murder - the only clue a bloody Tarot card. Timothy North is trying to find out what happened that long ago summer's night, but when a Tarot card turns up pinned to his front door, the only person Tim can turn to for help is his ex-lover, Detective Jack Brady.

Cinquant'anni fa una festa glamour di Hollywood è finita con un omicidio - l'unico indizio una carta dei Tarocchi coperta di sangue. Timothy North sta cercando di scoprire cosa è successo quella notte d'estate di tanto tempo fa, ma quando una carta dei Tarocchi viene appuntata alla sua porta, l'unica persona a cui Tim può rivolgersi per chiedere aiuto è il suo ex amante, il detective Jack Brady.

Un'altra grande storia dal maestro del mystery Josh Lanyon. Ormai per me Josh è una garanzia: le sue storie sono avvincenti, convincenti e con dei protagonisti impossibili da non amare. In questo caso sopratutto Tim (... che ci posso fare, ho un debole per i protagonisti malaticci e tormentati!): un ex-reporter che sta scrivendo un romanzo su un omicidio irrisolto risalente a cinquant'anni prima.  Ma qualcuno non vuole assolutamente che il caso torni agli onori delle cronache e farà di tutto per impedirlo. Ad aiutare Tim c'è Jack: poliziotto, vicino di casa, ed ex amante del ragazzo (in realtà si è trattato di una sola notte, ma una notte indimenticabile per Tim!). Assieme verrano a capo del mistero e riusciranno anche ad affrontare le difficoltà del loro rapporto. Nonostante la brevità dell'opera la trama è sviluppata in maniera perfetta e, anche se avrei voluto saperne di più sul passato di Tim e Jack, direi che il libro è assolutamente bilanciato così: un'altra prova della bravura di questo autore!
Voto: 8


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

sabato 2 agosto 2014

L'Albero a Tre Mani di Pasquale Forni




Titolo: L'Albero a Tre Mani
Autore: Pasquale Forni
Editore: L'Autore Libri Firenze
Anno: 2011
Pagine: 128
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Varia
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm

Trama: Un romanzo che narra il percorso tormentato di Manuelle, una fotomodella di successo alla ricerca del proprio equilibrio interiore. Bella, prorompente, desiderata da tutti, cercherà attraverso le persone che incontra sulla sua strada e gli uomini che si innamorano di lei di capire il vero senso dell'amore e di colmare il senso di vuoto che l'ambiente della moda le fa provare.

Inizio dicendovi che l'autore scrive in maniera splendida, ha una scrittura ricercata ma allo stesso tempo fluida e vivida.
Detto ciò purtroppo il libro non mi ha preso. La storia della crescita e maturazione di Manuelle non è riuscita ad emozionarmi, principalmente per il fatto che ho "odiato" cordialmente la protagonista fin dalle prime pagine. L'ho trovata una bambina capricciosa e fastidiosa e questo, ahimè, ha reso difficile la lettura e non mi ha permesso di creare un vero legame emotivo con il romanzo.
Ciò non vuol dire che non meriti la lettura, anzi, probabilemente non era il romanzo giusto per me al momento.
Voto: 6+

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?