giovedì 31 luglio 2014

Fiducia Cieca di N.R. Walker




Titolo: Fiducia Cieca
Titolo Originale: Blind Faith (2013)
Autore: N.R. Walker
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2014
Pagine: 178
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Boston, USA
Collegamento con altri romanzi: si, è il primo della serie "Blind Faith", così composta:
  1. Blind Faith: protagonisti Carter e Isaac
  2. Through These Eyes: Carter e Isaac
  3. Blindside: Mark e Will
Livello di sensualità: warm

Trama: Starting a new job in a new town, veterinarian Carter Reece, makes a house call to a very special client. Arrogant, moody and totally gorgeous, Isaac Brannigan has been blind since he was eight. After the death of his guide dog and best friend, Rosie, his partnership with his new guide dog, Brady, isn't going well. Carter tries to help both man and canine through this initiation phase, but just who is leading who?

Carter Reece, veterinario, inizia un nuovo lavoro in una nuova città e risponde alla chiamata a domicilio di un cliente molto speciale.
Arrogante, lunatico e assolutamente splendido, Isaac Brannigan è cieco da quando ha otto anni. Dopo la morte di Rosie, suo cane guida e sua migliore amica, non riesce a collaborare con il suo nuovo cane, Brady. Carter cercherà quindi di aiutare l’uomo e l’animale nella fase iniziale del loro rapporto. Ma la domanda è: chi conduce chi?

Un romanzo molto dolce, con due protagonisti straordinari! Carter è un giovane veterinario che si è appena trasferito a Boston per iniziare una nuova vita; è un uomo altruista e gentile e incontra Isaac durante una visita a domicilio. Il ragazzo, apparentemente, ha un carattere difficile ma il dottor Reece ne è subito attratto. In realtà Isaac ha solo paura di soffrire ancora, come ha già sofferto molto in passato per le numerose perdite subite. Serviranno tutta l'immensa pazienza, tutto l'amore e tutto il sostegno incondizionato di Carter per riuscire a "sbloccare" le emozioni di Isaac e per farlo tornare a vivere. Ho veramente amato molto questo romanzo: ci sono delle scene dolcissime, degli amici spassosissimi e dei cani fantastici. Cosa chiedere di più?
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 28 luglio 2014

La Vita Non Dura Mai Una Sera di Maria Calabria




Titolo: La Vita Non Dura Mai Una Sera
Autore: Maria Calabria
Editore: Lettere Animate Editore
Anno: 2014
Pagine: 226
Genere: Contemporaneo, Romantic Suspense
Ambientazione: Italia - USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: lieve

Trama: “Era il tramonto, l'asfalto ancora rovente. In via Castaldo, nei pressi della stazione, tre ragazzine dal viso acerbo confabulavano e ridacchiavano tenendosi sotto braccio...””
Cristina rivive nel sonno il primo incontro con il marito avvenuto quindici anni prima. Quello che doveva essere un matrimonio felice, si rivela un ricettacolo di tradimenti e menzogne il giorno in cui Cristina, grazie a un abile tranello, scopre le malefatte del marito.
L'amore tra Elena e Roberto è l’altra faccia della stessa medaglia: la differenza di età tra i due, il grado di parentela che li lega e la passione che alimenta il loro rapporto, fanno da sfondo a una condizione che spinge la loro unione al limite dell'incesto.
Tra le pieghe di uno scenario costellato da grandi amori, tradimenti e semplici infatuazioni, prenderà corpo un giallo complesso con intrighi internazionali e colpi di scena che costringeranno i protagonisti a inventarsi una nuova vita e a cercare un temporaneo riparo oltre oceano.
Riusciranno Elena e Cristina a realizzare i loro ideali e a trovare la pace del cuore?

Maria è una carissima amica, ve lo dico subito per onestà, ma vi dico anche che la mia recensione sarà comunque il più obiettiva possibile; questo è il suo primo romanzo in prosa ma ha già pubblicato una silloge intitolata "La Sera" (QUI).
Maria ha iniziato a scrivere questo romanzo quando aveva appena diciotto anni ed ha continuato la stesura nel tempo: la scrittura, la trama e i personaggi sono cresciuti e maturati con lei. I primi capitoli sono sicuramente più "acerbi" ma sono fondamentali per capire a pieno la storia e i suoi protagonisti: con lo scorrere delle pagine la vicenda ti cattura e non ti lascia più andare. Colpi di scena, nuovi incontri e risvolti inaspettati ti tengono incollato alla pagina, in un crescendo continuo fino al finale assolutamente soddisfacente. Una voce nuova e convincente nel panorama del mondo rosa italiano che ha saputo creare una storia credibile che mescola amori "difficili" ad intrighi internazionali, scelte dolorose a nuovi inizi, grandi amicizie e legami indissolubili.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 25 luglio 2014

Aaron di J.P. Barnaby




Titolo: Aarom
Autore: J.P. Barnaby
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2012
Pagine: 238
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Survivor Stories", attualmente così composta:
  1. Aaron: protagonisti Aaron e Spencer
  2. Painting Fire on the Air: Ben e Jude
  3. Spencer: Aaron e Spencer
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: I can’t describe what it’s like to want to scream every minute of every day. Two years after a terrifying night of pain destroyed his normal teenage existence, Aaron Downing still clings to the hope that one day, he will be a fully functional human being. But his life remains a constant string of nightmares, flashbacks, and fear. When, in his very first semester of college, he’s assigned Spencer Thomas as a partner for his programming project, Aaron decides that maybe “normal” is overrated. If he could just learn to control his fear, that could be enough for him to find his footing again. With his parents’ talk of institutionalizing him—of sacrificing him for the sake of his brothers’ stability—Aaron becomes desperate to find a way to cope with his psychological damage or even fake normalcy. Can his new shrink control his own demons long enough to treat Aaron, or will he only deepen the damage? Desperate to understand his attraction for Spencer, Aaron holds on to his sanity with both hands as it threatens to spin out of control.

Non posso descrivere cosa si prova a voler urlare ogni minuto di ogni giorno. Due anni dopo che una notte terrificante ha distrutto la sua normale esistenza di adolescente, Aaron Downing si aggrappa ancora alla speranza che un giorno riuscirà ad essere nuovamente un essere umano completamente funzionante. Ma la sua vita rimane un costante susseguirsi di incubi, flashback e paura. Quando, nel suo primo semestre di college, gli viene assegnato Spencer Thomas come partner per il suo progetto di programmazione, Aaron decide che forse "normale" è sopravvalutato. Se solo riuscisse a imparare a controllare la sua paura... questo potrebbe essere abbastanza per ritrovare l'equilibrio. Quando sente i suoi genitori proporre di metterlo in un istituto - sacrificare lui per il bene e la stabilità dei suoi fratelli - Aaron si dispera per trovare il modo di affrontare il suo danno psicologico o addirittura per dare una sensazione falsa di normalità. Riuscirà il suo nuovo strizzacervelli a controllare i suoi demoni abbastanza a lungo per aiutare Aaron, o riuscirà solo a peggiorare il danno? Nel disperato tentativo di comprendere la sua attrazione per Spencer, Aaron si aggrappa alla sua sanità mentale con entrambe le mani poichè rischia fortemente di andare fuori controllo.

Era da tempo che volevo leggere questo romanzo e finalmente mi sono decisa. Non è una lettura facile dati gli argomenti trattati, ma mi ha davvero colpito molto. Aaron, due anni prima dell'inizio del romanzo, è stato aggredito da un gruppo di uomini: la sua migliore amica è morta, e a lui sono rimaste delle cicatrici profonde, nel corpo e nell'anima. Ora lotta ogni giorno per sopravvivere e per andare avanti: non sopporta il contatto fisico (nemmeno quello di sua madre), ha dei fortissimi attacchi di panico e prova un grande senso di colpa nei confronti dei genitori e dei fratelli perchè è convinto che sta rovinando anche la loro vita con la sua presenza. Dopo aver sentito per caso i genitori parlare del suo futuro decide che deve sforzarsi di mostrare una parvenza di normalità e decide di iscriversi al college. Sarà il punto di svolta perchè lì conoscerà Spencer, un ragazzo non udente, che riuscirà  a far breccia nell'universo di solitudine che si è costruito attorno. Mi è piaciuto molto il modo in cui l'autrice narra la vicenda: dalla violenza, appena accennata ma "trasmessa" molto bene dalle parole e dai sentimenti di Aaron, alla "guarigione" che non avviene miracolosamente o improvvisamente. La strada per Aaron e Spencer è lunga e in salita, ma hanno fatto passi da gigante e possono contare l'uno sull'altro.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

giovedì 24 luglio 2014

Love Songs: Lovesong The Cure


Lovesong The Cure

Whenever I'm alone with you
You make me feel like I am home again
Whenever I'm alone with you
You make me feel like I am whole again

Whenever I'm alone with you
You make me feel like I am young again
Whenever I'm alone with you
You make me feel like I am fun again

However far away
I will always love you
However long I stay
I will always love you
Whatever words I say
I will always love you
I will always love you

Whenever I'm alone with you
You make me feel like I am free again
Whenever I'm alone with you
You make me feel like I am clean again

However far away
I will always love you
However long I stay
I will always love you
Whatever words I say
I will always love you
I will always love you

martedì 22 luglio 2014

Cambio Gomme di S.M. May




Titolo: Cambio Gomme
Autore: S.M. May
Editore: Amazon Digital Services
Anno: 2014
Pagine: 118
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Edmonton, Canada
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Lara Haralds - The Strange Matchmaker", attualmente così composta:
  1. Cambio Gomme: protagonisti Nathan e Kean
  2. Neve Fresca (QUI): Terence e Sebastian
  3. Ghiaccio Salato: Terence e Sebastian
  4. Doppio Velo (di prossima pubblicazione)
Livello di sensualità: warm

Trama: Edmonton, Canada. Un meccanico tutto muscoli e dal gran sorriso, un giovane manager fascinoso ma diffidente, una scrittrice di romanzi rosa in crisi d’ispirazione: l’officina di Nathan Cleni è davvero un luogo ricco di sorprese, dove si entra per un cambio gomme e si esce con una revisione al cuore. Ma non fatevi ingannare dalle apparenze e dall’inserimento temporaneo di una donna tra due maschi. Questo strano triangolo sarà in realtà l’occasione che permetterà a Nathan e Kean di capire qualcosa di più di se stessi, dei sogni che inseguono da tempo e del loro voler essere una coppia. Nonostante tutto. Una storia eroticamente ironica, dedicata a tutti quelli che si amano, nonostante tutto.

Avevo già letto"Nuvole" (QUI) di questa bravissima autrice italiana, perciò le mie aspettative erano piuttosto alte. Sono contenta di dirvi che non sono state per niente deluse, anzi, mi è piaciuto ancora di più!
La storia è completamente diversa: abbiamo Nathan, un meccanico espansivo e solare, innamorato di Kean, giovane uomo d'affari dal carattere difficile e scontroso. Un giorno, per caso, entra come un uragano nella loro vita la simpaticissima scrittrice di romanzi rosa Lara. Sarà proprio lei (a tratti in maniera voluta, a tratti in maniera fortuita) a dare la spinta nella direzione giusta alla coppia. Ho amato moltissimo Lara: una scrittrice squattrinata, pasticciona e divertente, una persona che, senza malizia, riesce a combinare un sacco di guai, ma anche a rimettere a posto (con un pizzico di fortuna) i "disastri" combinati.
Un romanzo divertente, con delle belle scene hot e due protagonisti maschili da urlo: da leggere tutto d'un fiato!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 21 luglio 2014

When All the World Sleeps di Lisa Henry e J.A. Rock




Titolo: When All the World Sleeps
Autore: Lisa Henry e J.A. Rock
Editore: Riptide Publishing
Anno: 2014
Pagine: 405 
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: South Carolina, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Daniel Whitlock is terrified of going to sleep. And rightly so: he sleepwalks, with no awareness or memory of his actions. Including burning down Kenny Cooper’s house—with Kenny inside it—after Kenny brutally beat him for being gay. Back in the tiny town of Logan after serving his prison sentence, Daniel isolates himself in a cabin in the woods and chains himself to his bed at night. Like the rest of Logan, local cop Joe Belman doesn’t believe Daniel’s absurd defense. But when Bel saves Daniel from a retaliatory fire, he discovers that Daniel might not be what everyone thinks: killer, liar, tweaker, freak. Bel agrees to control Daniel at night—for the sake of the other townsfolk. Daniel’s fascinating, but Bel’s not going there. Yet as he’s drawn further into Daniel’s dark world, Bel finds that he likes being in charge. And submitting to Bel gives Daniel the only peace he’s ever known. But Daniel’s demons won’t leave him alone, and he’ll need Bel’s help to slay them once and for all—assuming Bel is willing to risk everything to stand by him.

Daniel Whitlock ha il terrore di addormentarsi. E a ragione: è sonnambulo, senza consapevolezza o memoria delle sue azioni. Compreso l'aver bruciato la casa di Kenny Cooper con Kenny dentro, dopo che Kenny lo aveva brutalmente picchiato perché gay. Tornato nella piccola cittadina di Logan dopo aver scontato la sua pena detentiva, Daniel si isola in una baita nei boschi e si incatena al letto durante la notte. Come il resto dei cittadini di Logan, il poliziotto locale Joe Belman non crede alla difesa assurda di Daniel. Ma quando Bel salva Daniel da un fuoco di rappresaglia, scopre che Daniel potrebbe non essere quello che tutti pensano: assassino, bugiardo, fenomeno da baraccone. Bel si impegna a controllare Daniel di notte per il bene degli altri concittadini. Daniel è affascinante, ma Bel non ci vuole pensare. Eppure, mentre viene trascinato inesorabilmente nel mondo oscuro di Daniel, Bel scopre che gli piace stare al comando. E la sottomissione a Bel dà a Daniel l'unica pace che abbia mai conosciuto. Ma i demoni di Daniel non lo lasceranno solo, e avrà bisogno dell'aiuto di Bel per sconfiggerli una volta per tutte, sempre che Bel sia disposto a rischiare tutto per stargli accanto.

Un romanzo cupo e oscuro, ma non mi sarei aspettata nulla di diverso. Daniel è allo stesso tempo vittima e carnefice: dopo essere stato ridotto praticamente in fin di vita (perchè gay) dal suo ex compagno di classe Kenny, Daniel lo uccide durante uno dei suoi episodi di sonnambulismo. Ha scontato la sua pena (molto ridotta dato il caso) ed è tornato a vivere nella sua cittadina dove, non solo è sempre stato emarginato perchè gay e "strano", ma ora è anche odiato da tutti per non aver pagato abbastanza per il reato commesso.
Bel, un tempo, era affascinato da Daniel (di qualche anno maggiore di lui), ma ora la pensa esattamente come i suoi concittadini; finchè non lo ferma una sera e capisce che la storia del sonnambulismo potrebbe essere vera, finchè non lo salva da un incendio nella sua casupola e scopre che di notte si incatena al letto per non rischiare di fare del male a qualcuno, finchè non inizia a frequentarlo e scopre chi è veramente.
Ho apprezzato il fatto che le autrici non abbiano affrettato le cose o le abbiano rese troppo zuccherose: Bel e Daniel devono lottare (anche contro se stessi) per poter stare assieme, devono accettare e accettarsi ma soprattutto devono entrambi scendere a compromessi e fare scelte difficili.
Voto: 8


Avete letto questo romanzo? Vi piacerebbe leggerlo? Cosa ne pensate?

sabato 19 luglio 2014

Come un Libro Aperto di Viola Lodato




Titolo: Come un Libro Aperto
Autore: Viola Lodato
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2013
Pagine: 137
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Savona, Italia
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: solo baci 

Trama: Valerio, voce narrante del romanzo, è gay non dichiarato, non è particolarmente simpatico, ma ha le idee chiare: vuole diventare uno scrittore. Peccato che non abbia altrettanto chiaro come fare. E peccato che sia sordo alle critiche. Quindi, arroccato nella sua torre d’avorio fatta di sicurezze piene di ke e xké, continua per la sua strada, fino a quando la sua omosessualità non viene svelata a tradimento. Ci vorranno una compagna odiosa, un amico paziente, un computer poco collaborativo, un tecnico infingardo, una famiglia un po’ particolare ed Emanuele, un editor a prima vista spietato, per distruggere le sue sicurezze. E sarà proprio grazie a Emanuele che Valerio imboccherà la via giusta nella scrittura e nella vita.

Ho letto tutto d'un fiato e con molto piacere questo romanzo.  Nonostante la trama descriva Valerio come "non particolarmente simpatico" io l'ho trovato adorabile: certo è immaturo, non sopporta le critiche e non accetta consigli, ma è anche un adolescente pieno di sogni e, a parte la compagnia di Alex (l'amico che tutti vorremmo avere accanto), anche piuttosto solo. E' gay ed ha il terrore che i famigliari lo scoprano: terrore che poi si rivelerà infondato perchè Valerio ha una famiglia fantastica che lo sostiene e lo incoraggia. Ho trovato molto dolce l'abbandono completo (tipico dei giovani) con cui si lancia nella sua prima relazione e con cui sperimenta il primo amore. Come dicevo un romanzo che mi è piaciuto e, nonostante la brevità, riesce a farti vivere la storia. Ho apprezzato anche la parte che narra delle difficoltà e dei pericoli in cui rischia di incorrere un aspirante scrittore: non ho mai voluto fare la scrittrice (per carità, non ne ho le doti e poi amo troppo leggere!) ma è stato davvero educativo capire ciò che serve, oltre al talento, per poter scrivere un romanzo.
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 18 luglio 2014

La Biblioteca dei Morti di Glenn Cooper




Titolo: La Biblioteca dei Morti
Titolo Originale: Library of The Dead (2009)
Autore: Glenn Cooper
Editore: Editrice Nord
Anno: 2009
Pagine: 439
Genere: Thriller
Ambientazione: USA - Gran Bretagna
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo romanzo della trilogia "Will Piper", così composta:
  1. Library of the Dead - La Biblioteca dei Morti
  2. Book of Souls - Il Libro delle Anime
  3. The Librarians - I Custodi della Biblioteca
Livello di sensualità: lievissimo

Trama: The most shocking secret in the history of mankind is about to be revealed...A murderer is on the loose on the streets of New York City: nicknamed the Doomsday Killer, he's claimed six victims in just two weeks, and the city is terrified. Even worse, the police are mystified: the victims have nothing in common, defying all profiling, and all that connects them is that each received a sick postcard in the mail before they died - a postcard that announced their date of death. In desperation, the FBI assigns the case to maverick agent Will Piper, once the most accomplished serial killing expert in the bureau's history, now on a dissolute spiral to retirement. Battling his own demons, Will is soon drawn back into a world he both loves and hates, determined to catch the killer whatever it takes. But his search takes him in a direction he could never have predicted, uncovering a shocking secret that has been closely guarded for centuries. A secret that once lay buried in an underground library beneath an 8th Century monastery, but which has now been unearthed - with deadly consequences. A select few defend the secret of the library with their lives - and as Will closes in on the truth, they are determined to stop him, at any cost...
Some crimes should never be solved; some secrets are best left buried. Secret of the Seventh Son is a debut thriller by Glenn Cooper about predestination and fate


Questo romanzo comincia nel dicembre 782 in un'abbazia sull'isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e inizia a scrivere un'interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenco enigmatico e inquietante. Questo romanzo comincia il 12 febbraio 1947, a Londra, quando Winston Churchill prende una decisione che peserà sulla sua coscienza sino alla fine dei suoi giorni. Una decisione atroce ma necessaria. Questo romanzo comincia il 10 luglio 1947, a Washington, quando Harry Truman, il presidente della prima bomba atomica, scopre un segreto che, se divulgato, scatenerebbe il panico nel mondo intero. Un segreto lontano e vicinissimo. Questo romanzo comincia il 21 maggio 2009, a New York, quando il giovane banchiere David Swisher riceve una cartolina su cui ci sono una bara e la data di quel giorno. Poco dopo, muore. E la stessa cosa succede ad altre cinque persone. Un destino crudele e imprevedibile. "Questo romanzo è cominciato e forse tutti noi ci siamo dentro, anche se non lo sappiamo. Perché non esiste nulla di casuale. Perché la nostra strada è segnata. Perché il destino è scritto. Nella Biblioteca dei Morti."

Avevo bisogno di cambiare genere per un pò e, complice anche la dipartita del mio fidato Kindle (dopo quattro anni di onorata attività!), mi sono ritrovata tra le mani questo romanzo che aspettava da "secoli" in coda di lettura! Sono sicera: non mi è dispiaciuto, anzi l'ho divorato in una giornata, ma non mi ha convinta del tutto. La storia è avvincente e incalzante: un misterioso individuo manda cartoline con disegnata una bara e con una data che si rivelerà poi quella di morte delle persone che le ricevono. Le indagini del caso vengono affidate, suo malgrado, a Will Piper, agente speciale dell'FBI, sciupafemmine ed alcolista. Ma il segreto che verrà a galla sarà molto più complesso di ciò che chiunque avrebbe potuto immaginare e molto più antico. Dicevo all'inizio che non mi ha convinta del tutto: certo è ben scritto, è scorrevole, è originale e Will è un antieroe che è impossibile non amare. Allora perchè? Perchè il mistero si capisce ed è spiegato fin dalle prime pagine e perchè il colpevole è capibilissimo: tutto ciò ha tolto pathos alla vicenda. Ho trovato anche "sprecato" il personaggio del veggente: secondo me doveva essere uno dei personaggi predominanti, invece...
Nonostante ciò è stata una piacevolissima lettura,  ma mi aspettavo davvero di più!
Voto: 7

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

martedì 15 luglio 2014

La Vita Non Dura Mai Una Sera di Maria Calabria

Oggi vi segnalo un'uscita molto interessante di una bravissima scrittrice italiana. Vi avevo già segnalato l'autrice per la sua raccolta di poesie (QUI), ora finalmente esce il suo primo romanzo in prosa!



Titolo: La Vita Non Dura Mai Una Sera
Autore: Maria Calabria
Editore: Lettere Animate Editore
Anno: 2014
Pagine: 226
Genere: Contemporaneo

Trama: “Era il tramonto, l'asfalto ancora rovente. In via Castaldo, nei pressi della stazione, tre ragazzine dal viso acerbo confabulavano e ridacchiavano tenendosi sotto braccio...””
Cristina rivive nel sonno il primo incontro con il marito avvenuto quindici anni prima. Quello che doveva essere un matrimonio felice, si rivela un ricettacolo di tradimenti e menzogne il giorno in cui Cristina, grazie a un abile tranello, scopre le malefatte del marito.
L'amore tra Elena e Roberto è l’altra faccia della stessa medaglia: la differenza di età tra i due, il grado di parentela che li lega e la passione che alimenta il loro rapporto, fanno da sfondo a una condizione che spinge la loro unione al limite dell'incesto.
Tra le pieghe di uno scenario costellato da grandi amori, tradimenti e semplici infatuazioni, prenderà corpo un giallo complesso con intrighi internazionali e colpi di scena che costringeranno i protagonisti a inventarsi una nuova vita e a cercare un temporaneo riparo oltre oceano.
Riusciranno Elena e Cristina a realizzare i loro ideali e a trovare la pace del cuore?

Seguirà recensione a breve.....

lunedì 14 luglio 2014

Love Songs: Your Song di Elton John


Your Song di Elton John

It's a little bit funny this feeling inside
I'm not one of those who can easily hide
I don't have much money but boy if I did
I'd buy a big house where we both could live

If I was a sculptor, but then again, no
Or a man who makes potions in a travelling show
I know it's not much but it's the best I can do
My gift is my song and this one's for you

And you can tell everybody this is your song
It may be quite simple but now that it's done
I hope you don't mind
I hope you don't mind that I put down in words
How wonderful life is while you're in the world

I sat on the roof and kicked off the moss
Well a few of the verses well they've got me quite cross
But the sun's been quite kind while I wrote this song
It's for people like you that keep it turned on

So excuse me forgetting but these things I do
You see I've forgotten if they're green or they're blue
Anyway the thing is what I really mean
Yours are the sweetest eyes I've ever seen

sabato 12 luglio 2014

Chase in Shadow di Amy Lane




Titolo: Chase in Shadow
Autore: Amy Lane
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2012
Pagine: 320
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Sacramento, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo della serie "Johnnies", attualmente così composta:
  1. Chase in Shadow: protagonisti Chase e Tommy
  2. Dex in Blue: Dex e Kane
  3. Ethan in Gold: Ethan e Jonah
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Chase Summers: Golden boy. Beautiful girlfriend, good friends, and a promising future. Nobody knows the real Chase. Chase Summers has a razor blade to his wrist and the smell of his lover’s goodbye clinging to his skin. He has a door in his heart so frightening he’d rather die than open it, and the lies he’s used to block it shut are thinning with every forbidden touch. Chase has spent his entire life unraveling, and his decision to set his sexuality free in secret has only torn his mind apart faster. Chase has one chance for true love and salvation. He may have met Tommy Halloran in the world of gay-for-pay—where the number of lovers doesn’t matter as long as the come-shot’s good—but if he wants the healing that Tommy’s love has to offer, he’ll need the courage to leave the shadows for the sunlight. That may be too much to ask from a man who’s spent his entire life hiding his true self. Chase knows all too well that the only things thriving in a heart’s darkness are the bitter personal demons that love to watch us bleed.

Chase Summers: Golden Boy. Bella ragazza, buoni amici, e un futuro promettente. Nessuno conosce il vero Chase. Chase Summers ha la lama di un rasoio al polso e l'odore dell'addio del suo amante sulla sua pelle. Ha una porta nel suo cuore così spaventosa che avrebbe preferito morire piuttosto che aprirla, e le bugie che ha usato per bloccala si stanno assottigliando sempre di più con ogni tocco proibito. Chase si stà sfaldando a poco a poco, e la sua decisione di dar sfogo alla sua sessualità in segreto lo stà solo facendo a pezzi più velocemente. Chase ha una possibilità di vero amore e di salvezza. Può aver incontrato Tommy Halloran nel mondo gay-for-pay - dove il numero degli amanti non importa fintanto che il filmato è buono, ma se vuole la guarigione che l'amore di Tommy gli può offrire, dovrà trovare il coraggio di lasciare le ombre per la luce del sole. Questo potrebbe essere chiedere troppo per un uomo che ha trascorso tutta la sua vita a nascondere chi è davvero. Chase sa fin troppo bene che le uniche cose che prosperano nel buio del cuore sono i demoni personali più amari che amano vederti sanguinare.

Non è stato facile leggere questo romanzo e non sarà facile scriverne la recensione.

ATTENZIONE: POSSIBILI SPOILERS

Chase è un personaggio molto complesso, traumatizzato dal suicidio della madre, dal pessimo rapporto con il padre alcolista e dal fatto che non riesce ad ammettere di essere gay anche se la pressione lo sta uccidendo. Trova lavoro come porno star per film gay e finalmente può vivere nella realtà quello che è sempre stato il suo desiderio. Sul set incontra Tommy, l'uomo del quale si innamorerà pazzamente ma... beh, si, c'è un enorme ma perchè Chase ha una fidanzata praticamente perfetta, alla quale vuole bene e che non pensa neanche lontanamemnte di lasciare perchè rappresenta tutto ciò che desidera nel suo futuro. Ed è proprio questo il punto difficile da capire e da accettare: solitamente non amo il tradimento in un romanzo, anzi, me ne tengo ben alla larga, ma devo dire che in questo caso ho capito le motivazioni, le paure e i traumi che sono alla base di tutto. Ho provato rabbia, pena, simpatia e comprensione nei confronti di Chase perchè nonostante tutto cerca di fare la cosa giusta (la cosa che lui ritiene giusta!), cerca di essere onesto e di non deludere gli altri, anche se in realtà fa del male a chi lo ama di più. E'un libro particolare sotto molti aspetti: per la storia, per il protagonista e per come è scritto, con numerosi flash-back e con l'inizio che è già praticamente a metà della storia.
Nonostante tutto, o forse proprio grazie alle sue peculiarità, mi è piaciuto molto: non credo sia adatto a tutti ma lo consiglio a chi ama le letture non facili, non lineari e con molto pathos.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

mercoledì 9 luglio 2014

Third You Die di Scott Sherman




Titolo: Third You Die
Autore: Scott Sherman
Editore: Kensington
Anno: 2012
Pagine: 344
Genere: Contemporaneo, M/M, Mystery, Umoristico
Abientazione: New York, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il terzo romanzo della serie "Kevin Connor Mystery", così composta:
  1. First You Fall (QUI)
  2. Second You Sin (QUI)
  3. Third You Die
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Finally settling down with his hunky cop boyfriend, former callboy Kevin Connor is giving up the "oldest profession" for a new career: producing his mom's TV talk show, "Sophie's Voice." But when their latest guest--gay porn sensation Brent Havens--ends up floating in the East River after vowing to blow the lid off the adult film industry, Kevin returns to the world of high-stakes sex to find out: Who killed the twink who had everything? Was it the X-rated director who exploited his star--for his own desires? The bartender boyfriend who hustled more than just cocktails? Or the eye-candy co-star who left the sweet actor for a sugar daddy? Either way, Kevin is zooming in on one twisted plot with no shortage of drama queens. But is he ready for his close-up. . .with a killer?

Finalmente sistemato con il suo fidanzato poliziotto, l'ex prostituto Kevin Connor ha abbandonato il "mestiere più antico del mondo" per una nuova carriera: produrre il talk show televisivo di sua madre, "Sophie Voice". Ma quando il loro ultimo ospite - il sensazionale porno attore gay Brent Havens - finisce galleggiante nel "East River" dopo aver minacciato di rivelare segreti scottanti dell'industria di film per adulti, Kevin torna nel mondo del sesso per scoprire chi ha ucciso il ragazzo che aveva tutto. È stato il regista di film a luci rosse che ha sfruttato la sua stella per i suoi desideri? Il fidanzato barista? O la splendida co-star che ha lasciato l'attore per uno sugar daddy? In ogni caso, Kevin è al centro di una trama contorta senza carenza di regine del dramma. Ma è pronto per il suo faccia a faccia. . . con un assassino?

Purtroppo questo è l'ultimo romanzo dedicato a Kevin e alle sue indagini... sigh! Adoro Kevin, il suo mondo, i suoi amici e la sua famiglia... e devo ammettere che in questo romanzo sono riuscita ad affezionarmi anche a Tony. La trama gialla ruota attorno alla scomparsa di un giovane attore di film porno che Kevin ha conosciuto grazie al suo nuovo lavoro: ha abbandonato la prostituzione per fare da assistente alla madre, stella nascente dei talk show. Come al solito, grazie alla sua empatia, simpatia e capacità di finire suo malgrado in un mare di guai, la vita di Kevin è tutt'altro che noiosa! Il suo rapporto con Tony, dopo la svolta alla fine del romanzo precedente, sta stagnando in un limbo di bugie e segreti; il bel poliziotto ha ancora paura di esporsi con famigliari e colleghi. Ci vorrà tutta la (scarsa) pazienza di Kevin e la sua capacità di analisi psicologica per arrivare fin in fondo al mistero e per mettere una volta per tutte ordine nella sua caotica vita. Anche in questo romanzo non manca il divertimento e lo humor, marchio di fabbrica di questa serie.
Voto: 7/8


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 7 luglio 2014

Mr Sbatticuore di Alice Clayton




In occasione dell'uscita in Italia di questo romanzo vi ripropongo la mia recensione(QUI).

Titolo: Mr Sbatticuore
Autore: Alice Clayton
Editore: Mondadori
Anno: 2014
Pagine: 331

Trama: Caroline Reynolds ha un fantastico appartamento a San Francisco, un invidiatissimo robot Kitchen Aid, ma nessun fidanzalo, e nessun O (sì, avete capito di cosa stiamo parlando...). Ha una brillante carriera di designer, un ufficio con vista sulla baia, la ricetta per una formidabile torta alle zucchine, e nessun O. Ha Clive - il miglior gatto del mondo -, un gruppo di amiche fantastiche, e nessun O. Ma soprattutto, Caroline ha un vicino fissato con il sesso, il sesso rumoroso, che ogni notte la tiene sveglia a suon di colpi contro la parete. Ogni gemito, sculacciata, - e cos'era quello, un miagolio??? - oltre a toglierle il sonno, le ricordano che da troppo tempo, ormai, non ha (sì, avete indovinato) nessun O. Quando il continuo sbattere contro la parete minaccia di sbalzarla letteralmente fuori dal letto, un'esasperata Caroline, vestita solo del suo striminzito babydoll rosa, decide di affrontare il misterioso vicino. Il loro incontro sul pianerottolo nel bel mezzo della notte sarà a dir poco esplosivo...

" Ero in vena di letture divertenti senza troppe complicazioni ed ho "riesumato" dal mio Kindle un romanzo che mi attendeva già da un pò in coda di lettura: Wallbanger di Alice Clayton.
La scrittura della Clayton è come questo romanzo (e come piace a me!): leggera, frizzante, divertente, senza complicazioni o ansie.
Abbiamo Caroline, una giovane di successo che si è auto-imposta un periodo di astinenza da appuntamenti e relazioni, dopo essere rimasta delusa dalle ultime esperienze e dopo che una notte con l'uomo sbagliato le ha rubato l'O; gran parte del romanzo ruota proprio intorno alla ricerca disperata di Caroline del suo O. Che cos'è l'O? L'orgasmo che la nostra eroina non riesce più a raggiungere, né da sola né in compagnia. Ecco entrare in scena Simon il "wallbanger", colui che riesce a far perfino miagolare le sue compagne di letto: la prima impressione che abbiamo di lui è quella di un donnaiolo impenitente, il classico bello e bastardo. Ed invece conoscendolo meglio scopriamo un ragazzo estremamente dolce, gentile ed altruista, spaventato dai sentimenti, che ha scelto di stare in maniera sincera e onesta con tre donne in modo da non legarsi veramente a nessuna.
Non posso non citare anche i personaggi secondari, simpatici e ben caratterizzati, che aggiungono allegria ed umorismo al romanzo: le amiche di Caroline, gli amici di Simon, la "capa" di Caroline e il suo fidanzato ma sopratutto Clive, il super gatto della protagonista. 
Voto: 7+"

E' il primo romanzo della serie "Cocktail", così composta:
  1. Wallbanger
  2. Rusty Nailed - giugno 2014
  3. Screwdrievered - settembre 2014
  4. Mai Tai'd Up - dicembre 2014

venerdì 4 luglio 2014

The Ghost Wore Yellow Socks di Josh Lanyon




Titolo: The Gost Wore Yellow Socks
Autore: Josh Lanyon
Editore: MLR Press
Anno: 2008
Pagine: 224
Genere: Contemporaneo, M/M, Mystery
Ambientazione: Vermont, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm 
Inedito in Italia

Trama: His romantic weekend in ruins, shy twenty-something artist Perry Foster learns that things can always get worse when he returns home from San Francisco to find a dead body in his bathtub. A dead body in a very ugly sportscoat--and matching socks. The dead man is a stranger to Perry, but that's not much of a comfort; how did a strange dead man get in a locked flat at the isolated Alton Estate in the wilds of the "Northeast Kingdom" of Vermont? Perry turns to help from "tall, dark and hostile" former navy SEAL Nick Reno--but is Reno all that he seems?

Reduce da un rovinoso weekend romantico, il timido artista ventenne Perry Foster capisce che le cose possono ancora peggiorare quando torna a casa da San Francisco e trova un cadavere nella sua vasca da bagno. Un cadavere che veste una giacca sportiva orribile - e calzini coordinati. Il morto è un estraneo per Perry, ma ciò non è un gran conforto; come ha fatto un uomo morto ad entrare in un appartamento chiuso, nell'isolato Alton Estate nelle zone selvagge del "Northeast Kingdom" del Vermont? Perry si rivolge all' "alto, scuro e ostile" ex Navy Seal Nick Reno per avere aiuto, ma Reno è davvero ciò che sembra?

Un'altra delle doti che rende questo autore unico è la capacità di tratteggiare in maniera magistrale l'ambientazione del romanzo: che sia  un vigneto nel nord della California, una vecchia libreria di Pasadena o una decadente dimora nel freddo Vermont, l'ambiente diventa vivo e parte integrante della storia. In questo caso abbiamo una villa che è stata trasformata in più appartamentini da affittare a modico prezzo. Gli inquilini sono in gran parte anziani e tutti hanno delle stranezze. Quando Perry rientra in anticipo dalla sua vacanza a San Francisco non si aspetta certo di trovare un cadavere nella vasca da bagno, ne che tale cadavere sparisca prima che lui possa chiamare aiuto. Ne nasce una storia ricca di colpi di scena e sorprese. Come al solito Josh è un maestro nel gestire la trama mystery, ma la bellezza dei suoi romanzi stà anche nei suoi meravigliosi personaggi: in questo caso sopratutto Perry, un ragazzo solo, deluso e malaticcio. Il suo incontro con Nick, la nascita e l'evoluzione del loro rapporto mi hanno emozionata molto.
Voto: 7/8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

mercoledì 2 luglio 2014

Tutto Quello Che Non Vedevo di Cindy Sutherland




Titolo: Tutto Quello Che Non Vedevo
Titolo Originale: All The Things I Didn't See (2012)
Autore: Cindy Sutherland
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2014
Pagine: 175
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: New York, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm

Trama: Josh Kelly is a straight actor who portrays one half of daytime TV’s most loveable gay couple. Sam Peterson is his genuinely gay other half—on TV anyway. In real life, Josh and Sam are the best of friends, even if they haven’t exactly been forthcoming about how their respective relationships are falling apart. A delusional fan comes after Sam, putting things into stark perspective for Josh, who starts to realize friendship might not be all he feels for his on-screen partner. But can he find the strength to out himself to Sam when that very friendship is on the line?

Josh Kelly è un attore eterosessuale che interpreta metà della coppia gay più adorabile della TV. Sam Peterson, veramente gay, è l’altra metà, almeno in TV. Nella vita vera, Josh e Sam sono migliori amici, anche se non si sono mai confidati che le rispettive relazioni amorose stanno giungendo al capolinea. Un fan delirante aggredisce Sam, cambiando la prospettiva di Josh, che comincia a capire che l’amicizia potrebbe non essere l’unico sentimento che prova per il suo co-protagonista. Ma può trovare la forza di dichiararsi a Sam, mettendo a rischio la loro stessa amicizia?

Entriamo nel cuore dell'azione fin dalle primissime pagine: Sam e Josh, due attori che interpretano una coppia gay in una soap-opera, mentre stanno facendo shopping si trovano faccia a faccia con uno squilibrato che finisce col ferire gravemente Sam. Josh e Sam sono amici per la pelle, ma Josh capisce che il suo partner nella finzione potrebbe essere qualcosa di più anche nella vita reale: il fatto di vederlo ferito in un letto d'ospedale lo distrugge, ma per fortuna da questa brutta avventura nasceranno risvolti positivi.
Una bella storia che, in maniera lineare e senza troppe angosce, racconta la presa di coscenza di sentimenti nuovi (sopratutto per Josh perchè per Sam i sentimenti nei confronti dell'amico sono cambiati già da un pò) e la nascita di una meravigliosa storia d'amore. E' un romanzo molto dolce ed ho amato sopratutto la prottettività e la lealtà assoluta di Josh. Molto importanti e ben caratterizzati anche i personaggi comprimari: dall'odioso Evan agli amorevoli genitori di Sam.
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?