giovedì 27 settembre 2012

Seduzione di Amanda Quick



Titolo: Seduzione
Titolo originale: Seduction
Autore: Amanda Quick
Editore: Mondadori
Anno: 1995-2001
Genere: storico
Ambientazione: Inghilterra
Collegamenti con altri romanzi: no

Trama: Townsfolk called him devil. For dark and enigmatic Julian, Earl of Ravenwood, was a man with a legendary temper and a first wife whose mysterious death would not be forgotten. Some said the beautiful Lady Ravenwood had drowned herself in the black, murky waters of Ravenwood Pond. Others whispered of foul play and the devil's wrath. Now country-bred Sophy Dorring is about to become Ravenwood's new bride. Drawn to his masculine strength and the glitter of desire that burned in his emerald eyes, the tawny-haired lass had her own reasons for agreeing to a marriage of convenience. One was vengeance, and in its pursuit she would entangle Julian in a blackmail plot, a duel at dawn, and a dangerous masquerade. The other reason was dearer to her heart, but just as wild a quest: Sophy Dorring intended to teach the devil to love again.

I popolani lo chiamano "Diavolo". L'aitante ed enigmatico Julian, conte di Ravenwood, possiede, infatti, un temperamento quasi leggendario e un aspetto, se pur bello, leggermente inquietante: alto e prestante, lineamenti regolari ma molto decisi, capelli corvini, gelidi occhi verdi. Soprattutto, però, possiede - o meglio, possedeva - una bellissima moglie, la cui misteriosa morte non è facile da dimenticare. Qualcuno sostiene che la giovane lady si sia gettata di sua volontà nelle scure e stagnanti acque della palude di Ravenwood, altri bisbigliano di un assassinio e della cieca ira del conte. Ora la candida Sophy sta per diventare la nuova signora di Ravenwood. È un matrimonio di convenienza: Julian vuole un erede e una moglie che non crei problemi. Una ragazza educata in campagna, ben lontana, per quanto graziosa, dal poter competere con le raffinate donne di città in bellezza e arti ammaliatrici gli pare la scelta ideale, soprattutto dopo le amare esperienze avute con l'affascinante prima moglie. Non sa quanto si stia sbagliando... Sebbene attratta dalla forza mascolina e dallo scintillio di desiderio che si accende talvolta negli smeraldini occhi di lui, l'intelligente e orgogliosa Sophy ha a sua volta altre due valide ragioni per acconsentire a sposarlo. La prima consiste nella maggior opportunità di poter cogliere una vendetta cercata da tempo e, nel perseguire il suo scopo, finirà per coinvolgere Julian in un complotto di ricatti, in un duello all'alba e in una pericolosa masquerade. La seconda, che le sta molto più a cuore, è il tentativo di realizzare un desiderio antico e quasi impossibile: insegnare al "Diavolo" ad amare di nuovo...

Questa volta la Quick mi ha un pò delusa. Partendo da una trama abbastanza classica (lui vedovo sospettato di aver ucciso la prima moglie poichè lo tradiva, lei intellettuale simpatica e disordinata) pensavo di trovarmi davanti un romanzo divertente e spiritoso, nello stile della Quick. Ed invece a tratti ho fatto fatica ad andare avanti. Perchè? Principalmente a causa di Julian: un protagonista così rigido era da tempo che non lo incontravo. Giuro fossi stata in Sophy l'avrei preso a schiaffi. Altra cosa che non  mi ha convinto è la loro storia d'amore. Lei lo ama in segreto da anni ma non ha mai lottato per lui e, durante il matrimonio si scoraggia presto. Lui si rende conto di amarla perchè gli manca ma non fa niente per venirle incontro: le sue decisioni sono legge. Inoltre il mistero da risolvere non è poi così misterioso.
Voto: 6

mercoledì 26 settembre 2012

Wildest Dreams di Kristen Ashley



Titolo: Wildest Dreams
Autore: Kristen Ashley
Anno: 2011
Genere: Fantasy Romance
Ambientazione: Lunwyn, un paese di un realtà diversa dalla nostra
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Fantasyland"
Inedito in Italia

Trama: Seoafin “Finnie” Wilde was taught by her parents that every breath was a treasure and to seek every adventure she could find. And she learns this lesson the hard way when they perish in a plane crash. But she never forgets and when she discovers there is a parallel universe where every person has a twin, she finds a witch who can send her there so she can have the adventure of a lifetime. But upon arrival in the Winter Wonderland of Lunwyn, she realizes she’s been played by her twin and finds herself walking down the aisle to be wed to The Drakkar. Thrown into inauspicious circumstances, with years of practice, Finnie bests the challenges and digs into her adventure. But as Frey Drakkar discovers the woman who is his new wife is not Princess Sjofn, a woman he dislikes but instead, his Finnie, a free-spirit with a thirst for venture just like him, without her knowledge he orders his new bride bound to his frozen world, everlasting. But at the same time Frey plunges Finnie into a web of political intrigue that includes assassination plots, poison, magic, mystery and… dragons.

A Seoafin "Finnie" Wilde è stato insegnato dai suoi genitori che ogni respiro è un tesoro e che doveva vivere ogni avventura che potesse trovare. E lei impara questa lezione nel modo più duro, quando muoiono in un incidente aereo. Ma lei non dimentica e quando scopre un universo parallelo in cui ogni persona ha un gemello, trova una strega che può mandarla lì in modo che possa vivere l'avventura di una vita.
Ma al momento dell'arrivo nel paese delle meraviglie invernale di Lunwyn, si rende conto che è stata ingannata dalla sua gemella e si ritrova a camminare lungo la navata per sposare The Drakkar.
Gettata in circostanze infauste, ma con anni di pratica, Finnie accetta la sfida e si butta nella sua avventura. Ma, come Frey Drakkar scopre presto, la donna che è ora sua moglie non è la principessa Sjofn, una donna che lui disprezza, ma è invece la sua Finnie, uno spirito libero con una sete di avventura pari alla sua, e a insaputa della moglie, ordina che Finnie sia legata al suo mondo di ghiaccio, eternamente.
Ma al tempo stesso Frey si tuffa con Finnie in una rete di intrighi politici che include piani di assassinio, veleno, magia, mistero e ... draghi.

Mi chiedevo: come se la caverà Kristen alle prese con il fantasy? Come al solito alla grande!!! Ok mi rendo conto che questa donna è diventata una delle mie autrici preferite in pochissimo tempo e, udite udite, stà rivaleggiando con la mitica Anne Stuart per il primato!!! Quindi non posso essere obiettiva. Mi piace ciò che scrive, mi piace anche come lo scrive e adoro i suoi personaggi maschili. Se proprio devo trovare una pecca direi qualche descrizione di troppo su arredamenti e vestiti. Ma a parte ciò nulla da ridire. Finnie è una ragazza ricca e avventurosa che si imbarca in questa avventura per poter rivedere i genitori che l'hanno lasciata orfana a quindici anni. Una volta arrivata a Lunwyn scoprirà di essere una principessa in procinto di sposare il terribile Drakkar. Lui è un uomo duro e potente che comanda sia gli elfi che i draghi. A volte le scelte di Frey sono un pò difficili da accettare (soprattutto il fatto che impedisca per sempre lo scambio tra Finnie e la sua gemella rendendole così impossibile il rientro a casa, senza nemmeno avvisarla e senza nemmeno dirle che sà che lei è Finnie e non Sjofn!) ma tantè... alla fine tutto si aggiusta (ovviamente!).
Voto: 8

domenica 23 settembre 2012

Screaming in The Silence di Lydia Kelly



Titolo: Screamingin the Silence
Autore: Lydia Kelly
Editore: WorldMaker Media
Anno: 2010
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti
Collegamenti con altri romanzi: no
Inedito in Italia

Trama: Running away from a complicated life, Raleigh finds herself plunged into a nightmare. While hitchhiking across the country, she and her companion are struck by a car. Her friend is killed but Raleigh survives and her life is thrown into the hands of the three men involved in the accident. Bruised and in shock, Raleigh is locked in the basement of their remote country house, unsure of her fate. Kaden, one of her captors, is handsome and at times protective, and he convinces his friends to spare Raleigh’s life to ransom her. But the safety he provides is only from his friends, and Raleigh must face his sinister intentions. Agreeing to become his lover in return for continued protection, she begins to see a tender and caring side of Kaden despite their short but violent history. As the ransom payment begins to unravel and Raleigh's life hangs in the balance, she wonders how much she can trust Kaden. Are the feelings she has developed for him genuine or a result of her situation? Does he truly care for her, as he claims, or does he just see her as a ransom payment?

Fuggendo da una vita complicata, Raleigh si ritrova immersa in un incubo. Mentre girano in autostop lungo il paese, lei e la sua amica vengono colpite da una macchina. La sua amica viene uccisa, ma Raleigh sopravvive e la sua vita è nelle mani dei tre uomini coinvolti nell'incidente. Piena di lividi e in stato di shock, Raleigh è bloccata nel seminterrato della loro casa di campagna, incerta sul suo destino. Kaden, uno dei suoi carcerieri, è bello e, a volte, protettivo, e convince i suoi amici a salvare la vita di Raleigh chiedendo un riscatto. Ma la sicurezza che fornisce è solo dai suoi amici, e Raleigh deve affrontare le sue intenzioni sinistre. Accettando di diventare la sua amante in cambio di una protezione continua, lei inizia a vedere il lato tenero e premuroso di Kaden, nonostante la loro storia breve ma violenta. Dato che il pagamento riscatto comincia a mostrare che la vita di Raleigh è in bilico, lei si chiede quanto si può fidare di Kaden. I sentimenti che ha sviluppato verso di lui sono reali o sono il frutto della situazione? Lui ci tiene veramente a lei o in lei vede solo il pagamento di un riscatto?

Altro libro che parla di rapimento e della "Sindrome di Stoccolma". E' un argomento che mi è sempre interessato e che, se ben sviluppato, getta le basi per un romanzo interessante. In questo caso mi ha lasciato l'amaro in bocca. Lei, non è in fuga da una situazione difficile come dice la trama: è una ragazza ricchissima, figlia di un senatore che, mentendo a tutti, sta girando gli Stati Uniti in autostop. Inoltre è non udente a causa del morbillo contratto quando aveva sei anni. Ma dico io, con tutto ciò che si sente al giorno d'oggi, è credibile che una ricca e viziata (nonché ovviamente bellissima!) ragazza viaggi sola in autostop???? Mah! Lui, Kaden, è più complesso. Sembra avere una doppia personalità: a volte è dolcissimo e iperprottettivo, altre estremamente crudele e addirittura sadico. Non voglio spoilerare troppo ma ciò che più di tutto mi ha lasciato l'amaro in bocca è ciò che accade dopo che Raleigh viene liberata. Inoltre mi rimane anche un senso di incompletezza.
Voto: 5

lunedì 17 settembre 2012

Betrayed di Wodke Hawkinson



Titolo: Betrayed
Autore: Wodke Hawkinson
Anno: 2011
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Colorado, USA
Collegamenti con altri romanzi: esiste un altro finale "Betrayed - Alternate Ending"
Inedito in Italia

Trama: Brook, a Denver socialite, seems to have a good life until she becomes the victim of a botched carjacking. In a matter of minutes, her life is forever altered. She is abducted, transported, and held for days by three brutal men in a remote mountain location. She escapes only to end up barefoot, nearly naked, and hopelessly lost in the Colorado wilderness at the beginning of a harsh winter.
Lance, a man who has shunned society, lives like a recluse in a rustic cabin far removed from the modern world. He likes his solitary life. But his world is about to be turned upside down.

Brook, una donna mondana di Denver, sembra avere una buona vita fino a che non diventa la vittima di un furto d'auto fallito. Nel giro di pochi minuti, la sua vita è alterata per sempre. Lei viene rapita, trasportata, e  tenuta prigioniera per giorni da tre uomini brutali in una zona remota in montagna. Riesce a fuggire solo per finire a piedi nudi, quasi nuda, e irrimediabilmente persa nelle foreste del Colorado all'inizio di un inverno rigido. Lance, un uomo che è fuggito dalla società, vive come un recluso in una capanna rustica lontano dal mondo moderno. Gli piace la sua vita solitaria. Ma il suo mondo sta per essere capovolto.

La prima parte di questo libro è come un pugno nello stomaco. Brook viene rapita e violentata da tre uomini. Le descrizioni delle sevizie e delle umiliazioni a cui viene sottoposta sono molto dettagliate e mi hanno lasciato una profonda angoscia. Tutto cambia dal momento del suo incontro fortuito con Lance. Lance è dolce, comprensivo ed empatico nei suoi confronti. La sua pazienza e la sua dolcezza sono un balsamo che aiuta Brook a superare il trauma e il lettore a sentirsi meglio. Sicuramente non è un romanzo leggero e spensierato, e nemmeno un romanzo superficiale visto che si parla di argomenti quali violenza, eutanasia e volontà di fine vita, drammi familiari...
Mi è piaciuto e l'happy ending finale trasmette un buon messaggio di speranza.
Da evitare per chi non ama romanzi con scene e tematiche "forti".
Voto: 7

mercoledì 12 settembre 2012

Motorcycle man di Kristen Ashley



Titolo: Motorcycle Man
Autore: Kristen Ashley
Editore: Smashwords
Pagine: 335
Anno: 2012
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Denver, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il quarto ed ultimo romanzo della serie "Dream Man". La serie è così composta:
  1. Mystery Man
  2. Wild Man
  3. Law Man
  4. Motorcycle Man
Potete trovare le recensioni di tutti e quattro i romanzi nel blog.
Inedito in Italia
Livello di sensualità: hot

Trama: Stuck in a colorless world, Tyra Masters decides to chuck her old life and starts searching for something. She doesn’t know what it is until she meets her dream man. The goateed, tattooed, muscled, gravelly voiced motorcycle man who plies her with tequila and gives her the best sex of her life. But she knows it isn’t the tequila and sex talking. He’s it. He’s who she’s been daydreaming about since she could remember. Until he makes it clear she isn’t who he’s looking for. Tyra slinks away from his bed, humiliated. The problem is, he’s her new boss. She just may or may not have forgotten to tell him that part. Kane “Tack” Allen has a rule. He doesn’t employ someone he’s slept with. And he lets Tyra know that in his motorcycle man way. Tyra fights for her job and wins it using sass and a technicality. Tack challenges her that if she hits his bed one more time, she loses her job. Tyra is determined to keep her job and keep away from Tack. But she makes a big mistake. During their head-to-heads, she lets it all hang out and shows Tack she is who he’s looking for. And Tack has had a good woman slip through his fingers, he’s not about to let that happen again. Although Tack colors Tyra’s world with a vibrancy that’s blinding, being with him means she has to live in his Motorcycle Club world. Full on, no holds barred. And since Tack’s world, not to mention Tack, is a little scary, Tyra isn’t so sure. It's Tack's job to convince her.

Bloccata in un mondo incolore, Tyra Master decide di lasciarsi alle spalle la sua vecchia vita e inizia la ricerca di qualcosa. Non sa cosa sia fino a quando non incontra il suo "dream man". L'uomo tatuato, con il pizzetto, muscoloso e con la voce profonda che le dà il miglior sesso della sua vita. Ma lei sa che non è solo il sesso o la Tequila a farglielo dire: è lui. Finché non mette in chiaro che non è chi sta cercando. Tyra se ne va lontano dal suo letto, umiliata. Il problema è che lui è il suo nuovo capo. E lei ha forse dimenticato di dirgli quella parte. Kane "Tack" Allen ha una regola. Non assumere qualcuno con cui è stato a letto. E lo fa sapere a Tyra nel suo modo da biker. Tyra combatte per il suo nuovo lavoro e lo mantiene grazie alla sua forza di volontà e  a un cavillo. Tyra è determinata a tenersi il suo posto di lavoro e a tenere lontano Tack. Ma lei fa un grosso errore. Durante il loro testa a testa, fa vedere chi è veramente e mostra a Tack che è lei  la donna che sta cercando. E Tack si è già lasciato scappare una brava donna tra le dita, non lascierà che accada di nuovo. Anche se Tack  colora il mondo di Tyra con una vivacità che è accecante, stare con lui vuol dire che lei deve vivere nel suo mondo, il Motorcycle Club. E poiché il mondo di Tack, per non parlare Tack stesso, fanno un po 'paura, Tyra non è così sicura. E 'compito Tack convincerla.

Dopo la mia ultima lettura avevo bisogno di tirarmi un pò su il morale. Cosa c'è di meglio di un bel libro della Ashley? Ahimè, però, questo è l' ultimo romanzo della serie "Dream Man". Per quanto i libri siano leggibilissimi da soli, si gustano meglio leggendoli nell'ordine. Ritroviamo i protagonisti dei romanzi precedenti e finalmente conosciamo la storia di Tack, il più duro e spregiudicato dei quattro "dream man". All'inizio si fa un pò fatica ad apprezzarlo ma poi lo conosciamo meglio e, nonostante il linguaggio scurrile, i modo poco gentili e il suo aspetto rude, non possiamo non amarlo vista la cura con cui tratta Tyra. L'unica cosa che mi consola è che, nonostante la serie "Dream Man" sia finita, la Ashley inizierà la serie dedicata a "Chaos", il motoclub di cui è presidente Tuck....non vedo l'ora di leggerla!!!!
Voto: 8,5

sabato 8 settembre 2012

Deadly Captive di Bianca Sommerland



Titolo: Deadly Captive
Autore: Bianca Sommerland
Editore: Noble Romance Publishing
Anno: 2011
Genere: Urban Fantasy (?), Contemporaneo, sub/dom
Ambientazione: Germania, Stati Uniti
Collegamenti con alrti romanzi: si, è il primo della serie "Deadly Captive"
Inedito in Italia

Trama: Lydia awakes, bound and blind, to the whispered urgings of a man who has his hands on her. His words confuse her at first, but she soon understands they are both in the middle of a performance that will determine whether she remains in captivity or dies. The crowd must be entertained, and her cellmate makes sure it is. Forced submission is not the only horror Lydia endures. She has no memories of life before her imprisonment, and Joe, her cellmate, is her only comfort as the powerful creatures that hold them captive torture and debase her. Together, she and Joe cling to the will to survive long enough to break free and seek revenge. Their desire to sustain one another triumphs over their wardens' efforts to destroy them. There is no pain, no suffering, that can tear them apart. Beyond their cell, their love is tested. Can they hold strong in the face of the challenge of the new powers they have gained along with their freedom?

Lydia si sveglia, legata e cieca, per le sollecitazioni sussurrate da un uomo che ha le mani su di lei. Le sue parole la confondono in un primo momento, ma capisce ben presto che si trovano entrambi al centro di una performance che dovrà stabilire se rimarrà prigioniera o morirà. La folla deve essere intrattenuta, e il suo compagno di cella si assicura che sia così. La sottomissione forzata non è il solo orrore che Lydia deve affrontare. Non ha ricordi della vita prima della sua prigionia, e Joe, il suo compagno di cella, è il suo unico conforto, mentre le creature potenti che li tengono prigionieri la torturano e umiliano. Insieme, lei e Joe si aggrappano alla volontà di sopravvivere abbastanza a lungo per liberarsi e vendicarsi. Il loro desiderio di sostenere l'un l'altro trionfa sugli sforzi dei loro custodi per distruggerli. Non c'è dolore, nessuna sofferenza, che li può separare. Al di fuori della loro cella, il loro amore è messo alla prova. Possono rimanere uniti di fronte alla sfida dei nuovi poteri che hanno guadagnato con la loro libertà?

Ero quasi tentata di non scrivere una recensione per questo libro, ma poi ho pensato che fosse giusto raccontare comunque cosa ho provato leggendolo. Partendo dalla premessa che è scritto bene, devo dire che la maggiore emozione che mi ha comunicato è stata di fastidio, arrivare alla fine è stata quasi una sofferenza. Vengono raccontati, a volte nei minimi particolari, stupri, pestaggi, violenza psicologica... e così via. Inoltre si fa riferimento al coinvolgimento di ragazzini o addirittura bambini. No no no! La trama avrebbe dovuto mettermi in guardia ma, ahimè, mi sono lasciata tentare. 
Voto: 4 

martedì 4 settembre 2012

Fire After Dark di Sadie Matthews



Titolo: Fire After Dark
Autore: Sadie Matthews
Editore: Hodder
Anno: 2012
Genere: Contemporaneo, sub/dom
Ambientazione: London, UK
Collegamenti con altri romanzi: Si, è il primo della serie "After Dark"
Inedito in Italia

Trama: The first novel in a provocative romance series that will captivate, exhilarate and intoxicate you like no other, perfect for those who loved the bestselling Fifty Shades of Grey but were left wanting more...It started with a spark...Everything changed when I met Dominic. My heart had just been broken, split into jagged fragments that can jigsaw together to make me look enough like a normal, happy person. Dominic has shown me a kind of abandonment I've never known before. He takes me down a path of pure pleasure, but of pain, too - his love offers me both lightness and dark. And where he leads me, I have no choice but to follow...

Il primo romanzo di una serie provocatoria. Una storia d'amore che affascina, diverte e inebria come nessun altra, perfetto per chi ha amato il bestseller "Cinquanta Sfumature", ma sono rimasti con la voglia di qualcosa di più ... E 'iniziato con una scintilla ... Tutto è cambiato quando ho incontrato Dominic. Il mio cuore era appena stato spezzato, diviso in frammenti irregolari che riuscivo a malapena a tenere insieme per farmi apparire come una persona normale, una persona felice. Dominic mi ha mostrato una forma di abbandono che non ho mai conosciuto prima. Mi ha portato lungo un percorso di puro piacere, ma anche di dolore, troppo - il suo amore mi offre sia la leggerezza che il buio. E dove lui mi porta, non ho altra scelta che seguirlo...

Ok, ci sono caduta di nuovo...sigh! Ho appena finito il primo libro di questa nuova serie e, ovviamente, ora dovrò aspettare chissà quanto per il seguito. Ovviamente il finale è in sospeso e, ovviamente, per quando uscirà il seguito dovrò rileggere il primo romanzo perchè non mi ricorderò più con chiarezza ciò che accade.
Uffa!!!A parte ciò questo romanzo non mi ha convinta al 100%. Si tratta di una variazione sul genere "Cinquanta Sfumature" ma qui il protagonista non sembra avere traumi di alcun tipo che lo fanno agire in tal modo. Inoltre mette in atto alcuni comportamenti che trovo difficili da comprendere e da perdonare. Non sono riuscita nè ad amarlo nè a capirlo come il nostro Mr Gray. Beth, la protagonista, si trasforma da timida ragazza di campagna a ninfomane nel giro di pochi giorni (ok, vi dò atto che questo accade abbastanza spesso nei romanzi, ma qui non sono riuscita ad accettare il suo cambiamento così repentino). Vabbè, dai, forse sono un pochino troppo dura con questo romanzo a cause dell'ennesimo finale in sospeso, e forse anche perchè comincio a stancarmi di leggere tutta questa "ginnastica" sub/dom. Una cosa però ho amato molto: la città in cui è ambientato. Ok, lo ammetto.... io amo Londra!!! E vederla finalmente protagonista in un romance contemporaneo non può che farmi piacere!

Voto: 6,5

lunedì 3 settembre 2012

Mistress to the Beast di Eve Vaughn



Titolo: Mistress to the Beast
Autore: Eve Vaughn
Editore: SamHain Publishing
Anno: 2008
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti
Collegamenti con altri romanzi: non credo.
Inedito in Italia

Trama: Can this beauty tame the beast? Her father’s shop is more than just a family business. It’s the place they lovingly call home. When a powerful property development company stoops to barely legal tactics to force them to sell, Lila’s outrage spurs her straight to the source to fight the injustice. A serious accident left Hunter Jamison’s body scarred. A bitter split from his latest lover has left the former playboy without faith in the female sex. Yet, confronted with Lila’s fiery beauty, he finds himself offering her a deal: If she’ll be his mistress for three months, he’ll allow her father to keep the shop. A simple agreement? Hardly. It’s a battle of wills that flares into much more than either of them bargained for a consuming passion that could heal Hunter’s soul-deep scars…or inflict new ones.

Può questa bellezza domare la bestia? Il negozio di suo padre non è solo un affare di famiglia. E 'il luogo che loro con amore chiamano casa. Quando una potente società immobiliare mette in atto tattiche poco legali per costringerli a vendere, l'indignazione di Lila la spinge direttamente alla fonte per combattere l'ingiustizia.
Un grave incidente ha segnato il corpo di Hunter Jamison. Un'addio amaro con la sua ultima amante ha lasciato l'ex playboy senza fede nel sesso femminile. Eppure, di fronte alla bellezza di fuoco di Lila, si ritrova ad offrirle un accordo: se lei sarà la sua amante per tre mesi, lui consentirà al padre di tenere il negozio.
Un semplice accordo? Difficilmente. E 'una battaglia di volontà che si allarga molto di più di quanto entrambi potessero aspettarsi, una grande passione che potrebbe guarire le profonde cicatrici  nell'anima di Hunter... o infliggerne di nuove.

Mi hanno sempre intrigato le storie ispirate alla favola de "La Bella e la Bestia". In questo caso aggiungiamoci pure un tocco di "Proposta Indecente" et volià...una succulenta storia d'amore molto hot. Peccato che sia breve ed è proprio la sua brevità il suo punto debole. Non riusciamo a capire e a conoscere a fondo i personaggi perchè tutto accade troppo in fretta. Lui è un uomo abituato ad avere ciò che vuole, ma da quando un incidente d'auto gli ha deturpato il volto, viene emarginato ed evitato da tutti (in primis le donne che stavano con lui solo per i suoi soldi). Questo lo ha reso ancora più cinico e lo ha spinto a fare la sua "proposta indecente" a Lila. Lila è una ragazza dolce e sicura di sè che vuole un mondo di bene al padre e non esita a sacrificarsi per lui. Bello lo scontro tra i due.
Voto: 7


Law Man di Kristen Ashley



Titolo: Law Man
Autore: Kristen Ashley
Editore: Smashwords
Anno: 2012
Pagine: 345
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Denver, Stati Uniti
Collegamenti con altri romanzi: Si, è il terzo libro della serie "Dream Man". La serie è così composta:
  1. Mystery Man
  2. Wild Man
  3. Law Man
  4. Motorcycle Man
Potete trovare le recensioni di tutti e quattro i romanzi nel blog.
Inedito in Italia
Livello di sensualità: hot

Trama: Four years ago, Mitch Lawson moved across the breezeway from Mara Hanover and she fell in love with the tall, good-looking police detective who had an uncanny ability to dress well even though he’s single. It was not a stalker kind of love; she knows she has no hope since Mitch is way out of her league. That doesn’t change the fact that he’s her dream man. Then one day Mara’s faucet won’t turn off and she knows nothing about plumbing. Being a good guy, Mitch offers to help then he invites himself over for pizza. Mara gives it a go but finds herself running away from him (literally) on their first date, standing him up their second and then she runs into him (again literally) on her way to save her ne’er do well, criminal cousin’s kids who’d just run away from their ne’er do well, criminal Dad. Suddenly, Mara finds she has on her hands the guardianship of two kids and a gorgeous police detective who’s willing to do anything to help out… including giving fabulous foot rubs. But Mara knows who she is and where she came from and she knows Detective Mitch Lawson is better than her. Hot law man Mitch disagrees and his challenge is to convince Mara to let go of her past and he sets about building a family at the same time he finds he also needs to protect them all against known and unknown adversaries that would tear them apart.

Quattro anni fa, Mitch Lawson si è trasferito nell'appartamento vicino a Mara Hannover e lei si è innamorata subito del bel poliziotto che ha la strana capacità di vestirsi bene, anche se è single. Lei sa che non ha speranza con Mitch poichè lui è ben oltre la sua portata. Questo non cambia il fatto che lui è il suo "dream man". Poi un giorno il rubinetto di Mara si rompe e lei non sa nulla di impianti idraulici. Essendo un bravo ragazzo, Mitch si offre di aiutarla e poi si auto-invita a casa sua per una pizza. Mara gli da una chance, ma si ritrova in fuga da lui (letteralmente) al loro primo appuntamento, gli da buca al loro secondo e poi si imbatte in lui (ancora una volta letteralmente) mentre stà correndo a salvare i figli del suo cugino criminale che sono scappati di casa. Improvvisamente, Mara si vede affidare i due bambini e si ritrova anche un bel detective della polizia che farebbe qualsiasi cosa per aiutarla. Ma Mara sa chi è e da dove viene e sa che il detective Mitch Lawson è meglio di lei. Mitch non è d'accordo e la sua sfida è quella di convincere Mara a lasciar andare il suo passato e a costruire una famiglia con lui, allo stesso tempo scopre che deve proteggere lei e i bambini contro avversari noti e sconosciuti che li vorrebbero separare.

Cosa dire che non abbia già detto riguardo ai romanzi della Ashley? Non lo so, a costo di sembrare ripetitiva, dico mi piace!!! Ne ho letti parecchi e non  mi stancano mai, non mi annoiano e mi lasciano dentro un senso di benessere (ciò che una bella lettura dovrebbe sempre lasciare a mio parere). Anche qui i due protagonisti sono tipici di questa scrittrice (P.S. Mitch è l'uomo perfetto!!!!), e sono affiancati da tutta una carrellata di personaggi noti (i protagonisti dei romanzi precedenti della serie e della serie "Rock Chic") e non, buoni e cattivi, amici e nemici.
Purtroppo ho letto che il quarto romanzo della serie sarà l'ultimo...non voglio iniziarlo perchè non voglio che finisca!
Voto: 8,5