giovedì 21 settembre 2017

Sulle Tracce della Rosa-Croce di Abigail Roux


Titolo: Sulle Tracce della Rosa-Croce
Titolo Originale: Cross & Crown (2014)
Autore: Abigail Roux
Traduttore: Caterina Bolognesi
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2017 
Pagine: 319
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
Ambientazione: Boston, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo romanzo della serie "Sidewinder" che a sua volta è uno spin-off della serie "Cut & Run"
  1. Conseguenze Inaspettate - Shock & Awe (potete leggere la mia recensione QUI )
  2. Hight & Tight (racconto)
  3. Sulle Tracce della Rosa-Croce - Cross & Crown
  4. Part & Parcel
Livello di sensualità: hot

Trama: Quando Nick O’Flaherty raggiunge la scena di un duplice omicidio e ci trova un testimone oculare, pensa che quello sia il suo giorno fortunato. Ma non appena scopre che il testimone soffre di un’amnesia così seria da non riuscire neppure a ricordare il proprio nome, rimpiange di non aver seguito l’istinto e di non essersi preso una vacanza.
Poi il suo fidanzato ed ex componente della squadra di Ricognitori di cui facevano entrambi parte, Kelly Abbott, lo raggiunge a Boston e Nick si ritrova con le mani un po’ piene, mentre il caso e la sua vita privata collidono. Il testimone, che lui stesso ha ribattezzato “JD”, è pedinato da Julian Cross, un ex sicario della CIA. Per complicare ulteriormente le cose, JD sviluppa una sorta di attaccamento verso Nick che lui fatica a non corrispondere, mentre indaga per scoprire la sua vera identità.
Mentre tentano di capire se JD è un amico o un nemico, le indagini sul crimine li portano sulle tracce di un mistero molto più vecchio. Quando qualcuno tenta più volte di eliminarli, Nick è costretto a prendere come alleati alcuni vecchi nemici per risolvere un crimine di cento anni prima ed evitare che lui e Kelly finiscano a loro volta sui libri di storia. 

When Nick O'Flaherty arrives at the scene of a double homicide to find he has a witness to the crime, he thinks it’s his lucky day. But when he realizes his witness is suffering from amnesia and can’t even remember his own name, Nick wishes he’d gone with his gut and put in for vacation time. Then Nick’s boyfriend and former Recon teammate, Kelly Abbott, joins him in Boston, and Nick finds his hands a little too full as the case and his personal life collide. The witness he’s dubbed “JD” is being tailed by Julian Cross, a retired CIA hitman. To complicate matters further, JD forms an attachment to Nick that Nick struggles not to respond to as they search for the key to JD’s identity. Trying to determine whether JD is friend or foe as they investigate the crime puts them on the trail of a much older mystery. When multiple attempts are made on their lives, Nick is forced to turn to old enemies and new allies to solve a centuries-old crime before he and Kelly get added to the history books.

La Roux è sempre la Roux e non delude nemmeno nella sua serie spin-off "Sidewinder"! Devo dire che, essendo abituata agli alti e bassi della relazione tra Ty e Zane (anche se li adoro!), ho apprezzato molto la "facilità" del rapporto tra Kelly e Nick. Certo, la vita dei due ex marine non è mai noiosa o rilassata, ma la loro relazione va a gonfie vele, nonostante la distanza e nonostante il carattere non sempre facile del bel poliziotto; la loro complicità e il loro profondo legame sono palpabili e arrivano potenti al lettore.
Nick sta indagando su un omicidio che lo porta ad incrociare nuovamente la sua strada con Julian Cross, un'indagine che cade proprio durante il suo periodo da trascorrere con Kelly. Non è facile coniugare lavoro e vita privata ma, aggiungiamoci un uomo senza memoria, un crimine vecchio di cent'anni, diversi personaggi poco chiari impegnati a mettersi i bastoni tra le ruote e otterremo una lettura avvincente e con un ritmo sostenuto, dove non mancano azione ma anche umorismo e romanticismo.
Mi è piaciuta molto la parte dell'indagine ma, come spesso mi capita, ho veramente adorato la parte romance e gli scambi e le interazioni tra Kelly e Nick!
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

lunedì 18 settembre 2017

Comunicazione di servizio

Buongiorno amici del blog, ho riflettuto a lungo durante questi giorni di vacanza ed alla fine ho deciso di dare una svolta alla mia vita di blogger.
In realtà, come forse vi sarete già accorti, negli ultimi tempi ero poco presente: tutto ciò è dovuto al fatto che sto perdendo il piacere della lettura e la voglia di recensire. Quando ho iniziato questa avventura, ormai più di cinque anni fa, ero piena di entusiasmo ed aspettative; ho scoperto poi un genere, quello del romance M/M, che mi ha subito rapita, che è diventato il mio genere principale di letture ed al quale ho dedicato tutte le mie recensioni.
Nel corso degli anni si sono susseguiti brevi periodi di "crisi del lettore", presto superati grazie a letture entusiasmanti: ora è da qualche tempo che anche i romanzi più avvincenti non riescono a farmi passare la crisi, se non per brevissimo tempo.
Date queste premesse ho deciso di dare una svolta importante a "Le Letture di Anita": da oggi non accetterò più richieste di recensioni e non collaborerò più con case editrici. Ciò non toglie che cercherò di portare a termine tutti gli arretrati e di mantenere tutte le promesse fatte.
Per me è una decisione difficile e dolorosa ma penso (e spero!) che fare un passo indietro mi aiuti a ritrovare quella spinta e quella passione che mi hanno guidato ad aprire il blog.
Ringrazio sentitamente tutti quelli che mi hanno accordato la loro fiducia, tutti coloro che hanno collaborato con me e tutti quelli che mi hanno permesso di arrivare fin qui.

Da oggi dunque il blog verrà aggiornato con le mie letture di ordine e genere casuali, senza scadenze fisse.

Grazie ancora a tutti e, se vi va, continuate a seguirmi!!!

giovedì 31 agosto 2017

Vacanze!!!!!

Lo so che ultimamente sono stata poco presente nel blog ma ora è arrivato anche per me il momento di andare finalmente in vacanza!
Il blog riapre il 18 Settembre con tante nuove recensioni...
A presto!!!!


lunedì 21 agosto 2017

The Sniper di Dawn Blackridge


Titolo: The Sniper
Autore: Dawn Blackridge
Editore: Self Publishing
Anno: 2017
Pagine: 160
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: è il primo, e attualmente unico, libro della serie "Alan and Clive Story"
Livello di sensualità: hot

Trama: Alan Benson, agente speciale dell’FBI e Clive O’Malley, professore d’inglese. Due persone con caratteri diametralmente opposti. Il primo, introverso, con un bagaglio difficile alle spalle che lo ha segnato profondamente. Il secondo, solare, positivo, a suo agio nella propria pelle.
S’incontrano in circostanze pericolose e la scintilla scatta. Il loro rapporto oscilla tra alti e bassi, per lo più a causa di Alan, che non riesce ad aprirsi completamente con il compagno.
Dal suo passato riemerge una figura che rischierà di mandare tutto all’aria. Quest’ultima, tuttavia, non ha fatto i conti né con la determinazione di Clive, né con la potenza del sentimento che unisce lui e Alan.
Tra ricordi dolorosi che riemergono e persone che si pensava fossero perdute per sempre, Alan e Clive navigheranno in acque tumultuose, fino ad approdare in un porto sicuro.
Sembra che finalmente ogni cosa sia andata al suo posto. Ma sarà davvero così?

Ho letto questa nuova opera di Dawn Blackridge con molto piacere e mi sono gustata pienamente la vicenda. Devo avvertirvi però: questo è il primo capitolo di quella che sarà la nuova serie dell'autrice e ciò lascia più di qualche punto in sospeso...
Alan non ha avuto una vita facile, è un uomo poco incline alla condivisione (dei sentimenti ma soprattutto del suo passato) e può sembrare freddo e distaccato, ma Clive sa che non è così. Il bel professore è follemente innamorato dell'agente dell'FBI ma è anche consapevole che il loro rapporto non può avere futuro senza un'apertura e una piena condivisione da parte di Alan. A complicare le cose ci si mette pure un killer che prende di mira Alan e chi gli sta vicino...
La narrazione mantiene un buon ritmo e le emozioni trasmesse arrivano pienamente al lettore ma devo dire che, in qualche occasione, avrei preferito un maggiore approfondimento; mi sarebbe piaciuto saperne di più, ad esempio, su Clive e la sua vita, ma, essendo come dicevo solo il primo capitolo della serie, ho grandi aspettative per le prossime avventure di Alan e Clive.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 18 agosto 2017

Rilettura: Lezioni di Vita di Kaje Harper


Titolo: Lezioni di Vita
Titolo Originale: Life Lessons (2011)
Autore: Kaje Harper
Traduttore: Cristina Bruni
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2017
Pagine: 288
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic Suspense
Ambientazione: Minneapolis, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Lezioni di Vita" con protagonisti il detective della omicidi Jared MacLean e il professore Tony Hart. La serie attualmente così composta:
  1. Lezioni di Vita - Life Lessons
  2. And to All Good Night (racconto)
  3. Getting It Right (racconto)
  4. Breaking Cover
  5. Home Work
  6. Compensations (racconto)
  7. Learning Curve
Livello di sensualità: hot 

Trama: La vita di Tony Hart, nell’ultimo periodo, si è svolta all’insegna della tranquillità: buoni amici e un impiego gratificante come professore. Ma dopo che il cadavere di un collega gli cade addosso in ascensore la sua esistenza prende una piega un po’ troppo imprevedibile.
Jared MacLean incarna tanti ruoli: detective della Omicidi, padre vedovo e gay non dichiarato. Ma dopo essersi trovato faccia a faccia con gli occhi blu di Tony nel corridoio di una scuola superiore, desidera che quel ragazzo faccia parte della sua vita. Disgraziatamente, non è il solo ad aver notato Tony. Mentre l’assassino cerca di coprire le sue tracce, Mac deve agire in fretta se non vuole perdere Tony per sempre.

Tony Hart's life has been quiet lately. He has good friends and a rewarding teaching job. Then the murdered body of another teacher falls into the elevator at his feet, and Tony's life gets a little too exciting. Jared MacLean is a homicide detective, a widowed father, and deeply in the closet. But from the moment he meets Tony's blue eyes in that high school hallway, Mac can't help wanting this man in his life. However Mac isn't the only one with his eyes on Tony. As the murderer tries to cover his tracks, Mac has to work fast or lose Tony, permanently.

In occasione dell'uscita in Italia di questo romanzo vi ripropongo la mia recensione (QUI):

"Ecco un romanzo con tutti gli ingredienti giusti: un bel poliziotto macho ma dolce quando serve, un professore giovane e arguto, un omicidio da risolvere...
Cosa chiedere di più? Il romanzo come avrete già intuito, mi è piaciuto molto per come è scritto e per la trama, avvincente e convincente. Detto ciò mi soffermerò per una volta su ciò che ho fatto più fatica  a digerire:  le scelte di Mac. Posso capire che non voglia far sapere ai suoi colleghi che è gay, posso capire che abbia rinunciato a tutto tranne il lavoro e la figlia ma non posso assolutamente accettare che faccia crescere suddetta figlia ad una donna bigotta e, a mio parere, meschina. Forse chi non ha letto il romanzo non capirà questo sfogo da parte mia ma le cose stanno più o meno così:

 
ATTENZIONE POSSIBILI SPOILERS

 
dopo la morte della moglie Mac ha affidato la figlia ad una cugina che la alleva poichè lui non ce la fa con i suoi orari e turni infiniti da poliziotto, ma la cugina è una credente/praticante/bigotta che non fa nemmeno entrare in casa sua Mac poichè sa che la bimba è stata concepita prima che lui e la moglie si sposassero. Figuriamoci cosa farebbe se sapesse che lui è gay. Per non parlare di ciò che una donna del genere potrebbe inculcare nella mente di una bambina.
Ok, a parte ciò, mi ha davvero appassionato, sia il lato dell'indagine sia la relazione e il rapporto tra Mac e Tony.
Voto: 8
"

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

mercoledì 16 agosto 2017

Anonymous di Gaby Crumb


Titolo: Anonymous
Autore: Gaby Crumb
Editore: Self Publishing
Anno: 2017
Pagine: 189
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: USA
Collegamenti con Altri Romanzi: è il primo romanzo di questa nuova serie dell'autrice
Livello di Sensualità: hot

Trama: Sono come fratelli fin da bambini, adesso sono una squadra. Loro sono "Anonymous", eroi senza volto a cui rivolgersi quando nessun altro ti può aiutare. Sempre se riesci a trovarli… Quando a chiedere aiuto è Lee, Roan non può fare a meno di sentirsi attratto da lui. Ma Lee, oltre ad avere un’insolita passione, porta sulle sue spalle un carico di guai da cui non sarà affatto facile venire fuori. 

ATTENZIONE: POSSIBILI LIEVI SPOILERS

Che magnifica sorpresa! Ero assai dispiaciuta di dover abbandonare i "Red Shadows" e il loro amici e compagni, ma poi ho iniziato la lettura di questa nuova serie di Gaby e li ho ritrovati!
"Anonymous" parla della misteriosa organizzazione della quale fanno parte alcuni personaggi già incontrati nella serie precedente, ma si sofferma in particolar modo su Roan e sull'uomo che deve proteggere: Lee.
Lee sta fuggendo da una pericolosa organizzazione che ha già distrutto la sua famiglia e gli ha portato via l'industria fondata dal padre; il ragazzo è un genio nel costruire armi nascoste negli oggetti più disparati ma il sospetto è che lo cerchino non solo per questo.
Come ormai ci ha abituati fin'ora, Gaby è brillante nel seminare indizi che, più che rispondere alle domande che ci poniamo, ce ne creano delle altre, facendo sì che non si veda l'ora di leggere il prossimo capitolo!
Oltre a ciò devo dire che ci presenta tutta una serie di personaggi (penso futuri protagonisti...) assai interessanti.
Voto: 8
Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

venerdì 11 agosto 2017

Anteprima: Romanus di Mary Calmes


Titolo: Romanus
Titolo Originale: Romanus (2010)
Autore: Mary Calmes
Traduttore: Emanuela Cardarelli
Editore: Dreamspinner Press
Data di Pubblicazione Prevista: 15 Agosto 2017
Pagine: 61
Genere: Contemporaneo, Paranormal Romance, M/M
Ambientazione: Kentucky, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Romanus", attualmente così composta
  1. Romanus
  2. Chevalier
Livello di sensualità: hot

Trama: Quando, in una calda notte d’estate, Mason James si ferma per prestare soccorso, non sa ancora quali cambiamenti porterà quel semplice atto di gentilezza. Dopo aver dato un passaggio a casa a un uomo anziano, Mason scopre un mondo nuovo, magico e a tratti pericoloso, un mondo che non riesce a capire. Ma incontra anche Luc Toussaint, ed è passione a prima vista. Nemmeno il segreto che Luc custodisce potrà tenere Mason lontano dalla verità circa il suo passato e il loro amore.

Stopping to offer help one sultry summer night, Mason James is unprepared for the change that this simple act of kindness will bring. After giving an old man a ride home, Mason discovers a new, magical, and even dangerous world he cannot hope to understand. But he also finds Luc Toussaint and is intoxicated at first sight... and even the secret Luc protects won't be enough to keep Mason away from the truth of his heritage and their love.

Un racconto veloce ma in pieno stile Calmes: avete voglia di un'avventura sovrannaturale che sia dolce e piccante al punto giusto? "Romanus" fa assolutamente per voi! Mason non sa che il suo gesto altruista gli cambierà per sempre la vita, oltre a fargli scoprire verità inaspettate su se stesso.
Come sempre ho amato lo stile dell'autrice e lo sviluppo della storia ma devo ammettere che qualche pagina in più non avrebbe guastato: alcune situazioni scorrono davvero troppo veloci e mancano alcuni approfondimenti sui personaggi e sul loro back-ground che avrei gradito.
Detto ciò, è solo il primo romanzo della serie perciò sono convinta che i prossimi capitoli ci regaleranno qualche bella sorpresa!
Voto: 7,5

Cosa ne pensate? Leggerete questo racconto?